Bari-Ascoli 0-1, è di Bianchi il gol che regala al Picchio l'aritmetica salvezza!

Redazione Picenotime

14 Maggio 2017

Bari e Ascoli Picchio scendono in campo allo stadio "San Nicola" per la 41esima e penultima giornata del campionato di Serie B. Entrambe le squadre sono reduci da pareggi per 1-1 nell'ultimo turno ed hanno bisogno di una vittoria per raggiungere i rispettivi obiettivi (playoff per i pugliesi, salvezza per i marchigiani). 

Formazione annunciata per Aglietti, che punta su Perez in avanti insieme a bomber Cacia. A centrocampo torna Bianchi in coppia con Addae, sulle fasce Orsolini e capitan Giorgi (in panchina Cassata e Carpani). Davanti a Lanni difesa a 4 con Mogos, Augustyn, Mengoni e Almici (quest'ultimo schierato terzino sinistro al posto dello squalificato Mignanelli). Modulo 4-3-3 per Colantuono, con Micai tra i pali e la retroguardia formata da Cassani, Capradossi, Moras e Daprelà. In cabina di regia Romizi preferito a Basha coadiuvato da Salzano e dal 20enne francese Yebli. Tridente d'attacco con Galano "falso nueve" supportato da Furlan e Parigini. Caldo estivo al "San Nicola", sono quasi 800 i tifosi bianconeri nel Settore Ospiti. 




In avvio di gara cross pericoloso dalla sinistra di Parigini, decisivo l'intervento difensivo di Mengoni ad anticipare Galano pronto a colpire in area piccola. L'Ascoli risponde al 10' con un bel destro di controbalzo di Cacia respinto da Micai. Ritmi tutt'altro che esaltanti, con Galano che a metà del primo tempo calcia a lato con il mancino su piazzato dai 25 metri. Al 26' l'Ascoli passa in vantaggio con Bianchi, che con una stoccata mancina piega le mani di Micai sugli sviluppi di un corner calciato da Orsolini (primo centro in campionato e con la maglia del Picchio per l'ex Leeds). Il Bari non molla e subito dopo sfiora il pari con un temibile destro in area di Yebli di pochhissimo a lato. Al 35' spunto di Orsolini nel corridoio centrale, sinistro dalla distanza che termina di poco sopra la traversa. Il Picchio gestisce con intelligenza il possesso palla e va negli spogliatoi con un preziosissimo vantaggio. 

Ad inizio ripresa Colantuono fa esordire il classe 1999 Coratella al posto di uno spento Salzano. Perez si inserisce in area pugliese, destro da posizione angolata bloccato in due tempi da Micai. Al 52' Bari vicino al pareggio con un'incornata di Daprelà, su corner dalla sinistra, che sfiora il palo. Al 57' Furlan serve Galano dalla destra, deviazione acrobatica che trova la puntuale parata a terra di Lanni. Colantuono decide di inserire l'esperto Basha per il 20enne Yebli, con Coratella che prova ad impensierire Lanni con una rovesciata spettacolare ma poco efficace. Al 68' Aglietti toglie uno stanchissimo Giorgi, al suo posto Cassata. Nel Bari c'è spazio per un altro classe 1999, Romanazzo, per Parigini. Al 75' viene schierato anche Carpani per un Perez autore di una buona prova. Bari temibile solo sui calci piazzati: al 78' colpo di testa di Moras su corner dalla sinistra, pallone di un soffio oltre la traversa. Subito dopo imbucata deliziosa di Cacia per Orsolini che tutto solo davanti a Micai si fa ipnotizzare dall'estremo difensore biancorosso. L'Ascoli gestisce la situazione con lucidità e mantiene il prezioso vantaggio fino all'ultimo dei cinque minuti di recupero (in extremis spizzata di Daprelà su azione da corner di poco a lato), festeggiando con una giornata di anticipo l'aritmetica certezza del mantenimento della categoria, tripudio nel settore occupato dai tifosi bianconeri dopo una stagione in cui non sono mancate le difficoltà. Bari ufficialmente fuori dalla lotta playoff. 




TABELLINO E PAGELLE

BARI-ASCOLI 0-1


BARI (4-3-3): Micai 5.5; Cassani 5, Moras 6, Capradossi 5.5, Daprelà 6; Yebli 6 (58' Basha 5), Romizi 5, Salzano 5 (46' Coratella 6); Furlan 5.5, Galano 5, Parigini 5.5 (72' Romanazzo 5.5). A disposizione: Gori, Suagher, Turi, Portoghese, Greco, Lella. Allenatore: Colantuono 5

ASCOLI (4-4-2): Lanni 6; Mogos 6.5, Augustyn 6.5, Mengoni 7, Almici 6.5; Orsolini 6, Addae 7.5, Bianchi 7 (90' Gigliotti sv), Giorgi 6 (68' Cassata 6); Cacia 6, Perez 6.5 (75' Carpani 6). A disposizione: Ragni, Cinaglia, Slivka, Bentivegna, Gatto, Favilli. Allenatore: Aglietti 7

Arbitro: Ros di Pordenone 6

Rete: 26' Bianchi


41° TURNO SERIE B: PRO VERCELLI-BRESCIA 2-2, SALERNITANA-AVELLINO 2-0, CITTADELLA-VICENZA 2-0, BENEVENTO-FROSINONE 1-1, NOVARA-ENTELLA 2-0, TERNANA-SPAL 2-1, SPEZIA-PISA 0-0, VERONA-CARPI 1-1, LATINA-PERUGIA 2-2, TRAPANI-CESENA 1-2, BARI-ASCOLI 0-1

CLASSIFICA

75 SPAL

73 VERONA

71 FROSINONE

63 CITTADELLA

62 PERUGIA

62 BENEVENTO*

59 CARPI

57 SPEZIA

56 NOVARA

54 SALERNITANA

53 BARI

52 CESENA

51 ENTELLA

49 ASCOLI

49 PRO VERCELLI

47 BRESCIA

46 AVELLINO** 

46 TERNANA

44 TRAPANI

41 VICENZA

35 PISA*** 

32 LATINA****

* Benevento 1 punto di penalizzazione

** Avellino 3 punti di penalizzazione

*** Pisa 4 punti di penalizzazione

**** Latina 7 punti di penalizzazione


PROSSIMO TURNO: PERUGIA-SALERNITANA, AVELLINO-LATINA, CARPI-NOVARA, CESENA-VERONA, VICENZA-SPEZIA, BRESCIA-TRAPANI, ENTELLA-CITTADELLA, PISA-BENEVENTO, SPAL-BARI, ASCOLI-TERNANA, FROSINONE-PRO VERCELLI (tutte le gare in contemporanea Giovedì 18 Maggio alle ore 20:30)


© Riproduzione riservata

Commenti (45)

ascoli club bs 14 Maggio 2017 16:59

Io piango.....adesso un grazie enorme ad Aglietti


M@&$TRO 14 Maggio 2017 17:00

SIAMO SALVI, sono tre mesi che non scrivevo. Accettiamo questa salvezza con grossi patemi d'animo. Però un consiglio a TUTTA LA DIRIGENZA, ripensate ad un condottiero perchè il Sig. AGLIETTI è veramente scarso, LUI & TUTTO IL STAFF.


forza picchio 14 Maggio 2017 17:02

per simosbon74 paolo 1085 paolo luca fabio simone ceascu ascoli 70 luigi e scusate se ho dimenticato qualche gufo PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR UN GRAZIE A CARLO E TERAMANUM OCCHIO AL LUMEZZANE , SEMPRE FORZA PICCHIO CONTRO TUTTO E TUTTI,CIAONE GUFI


David 14 Maggio 2017 17:06

Possiamo festeggiare? ? Sicuro?? Ieri qualcuno diceva che l Avellino potrebbe riavere dei punti! Fatemi sapere!! Graziee


San Marco 14 Maggio 2017 17:08

Gufi dove siete??? Carletto che la fa sempre sul letto, teramino che non comanda nemmeno a casa sua ( a proposito attento al Lumezzane ..!!) ed anche ai diversi ( per fortuna sono molto pochi) pseudo tifosi. Un Grandissimo Grazie ai nostri 760 ( SETTECENTOSSESSANTA) SUPERTIFOSI. Un Grandissimo Grazie ai nostri calciatori, un Grandissimo Grazie a questa Società . Sempre ForzaAscoli.


MARCO 14 Maggio 2017 17:09

Giovedì mandiamo in LegaPro la Ternana se possibile. Io mi ricordo la loro esultanza di qualche anno fa.


JOE RICCI HAMILTON CANADA 14 Maggio 2017 17:11

FORZA ASCOLI have a good weekend Teramo and Samb fans AHAHAHAHAHAH.


Paolo 14 Maggio 2017 17:12

Non vivo ad Ascoli ed in questo periodo ne ho sentite di ogni....ora basta e godiamoci la salvezza! Forza Picchio


capasso giuseppe 14 Maggio 2017 17:12

Confermo quanto detto alla vigilia della gara: ha vinto l'Ascoli. Appuntamento al prossimo campionato per un eventuale scambio di cortesia.


A462 14 Maggio 2017 17:13

Una gioa immensa.
Grazie a tutti coloro che hanno operato per il bene dell'ASCOLI.
Abbiamo altro anno di calcio ad alto livello da vivere.
Adesso arriva la Ternana, vi ricordate quando vennero per sfotterci e mandarci in serie C ?
Poveretti.
Dove sono i pescianconetaniterramani ?
Scrivete e sbavate ancora in eterno.


fa 14 Maggio 2017 17:14

x fortuna è finita!!MIRACOLO DI AGLIETTI CON UNA SQUADRA DEL GENERE! SPERIAMO CHE L ESPERIENZA INSEGNI .. ANCHE SE QUEST' ANNO SIAMO STATI DIABOLICI PERCHÉ QUALCUNO HA VOLUTO PERSEVERARE!GRAZIE BARI.......


CUORE BIANCONERO 14 Maggio 2017 17:14

...anche per il prossimo anno si gioca meritatamente in B....contro tutti i gufi....dimenticavo un saluto a TERAMUM COMANDA....e occhio ai vostri play out.....hahaha.... S..ca!!!!!


fabrizio becattini 14 Maggio 2017 17:23

che bello x i commenti i prossimi giorni
buona festa a tutti


MARIO78 14 Maggio 2017 17:27

Evviva siamo salvi ma che sofferenza annata da dimenticare .Cari della società non ci fate soffrire così fateci una bella squadra mi raccomando giocatori validi e staff adeguato


Cuore bianconero 14 Maggio 2017 17:27

....un grazie grande ad Alfredo Aglietti ....che è riuscito in una grande impresa!!!


WALL_E 14 Maggio 2017 17:28

grazie, grazie, grazie

avrei preferito un gol del nostro bomber Cacia, ma va bene lo stesso.

giovedì, oramai tranquilli per la salvezza sicura, voglio uno show di Daniele......4 gol e primo posto.

Grazie Presidente, grazie Mister (rimani con noi ma fatti sentire), grazie a tutti


Bianconero ascolano for ever 14 Maggio 2017 17:31

Non posso fare i nomi perché picenotime non mi pubblicherebbe questo post però una cosa la redazione sarebbe giusto che la facesse : pubblicate tutti i post che nelle ultime settimane parlavano di lega pro sicura al cento per cento o al massimo di playout inevitabili..... . . Ora i gufi e gli uccelli del malaugurio sono sistemati ! ! E il prossimo anno non li vogliamo su picenotime ! !


ale 14 Maggio 2017 17:31

Alla fine ce l abbiamo fatta una grande sofferenza ma alla fine una grandissima gioia..ora godiamoci questa salvezza poi si penserà a tutto il resto!!! un saluto particolare a Carlo e Teramanum che con le loro gufate alla fine ci danno sempre ottime soddisfazioni ahahahahahah


Picchio78 14 Maggio 2017 17:39

Comunque al di là di tutto, il presidente aveva detto che ci saremo salvati, certo con un po' di ansia, ma lo abbiamo fatto, un grazie al mister che alla fine ha avuto ragione,un grazie ai nostri grandissimi tifosi!! Grazie a tutti un po' meno ai gufi! Il prossimo anno però, si può provare a fare di più di una salvezza!!!


Innamorato del picchio 14 Maggio 2017 17:39

Credo che sia molto utile parlare di meno e credere nella serieta' di veri professionisti che tutti hanno onorato la maglia del picchio! La giusta risposta a tutti i menagrami veri e presunti intenditori di calcio col gusto della polemica facile. Ora speriamo in una adeguata campagna di rafforzamento ....


Paolo65 14 Maggio 2017 17:46

Salvezza raggiunta in modo sofferto , un augurio a tutti i gufi che cambieranno nik , un saluto agli splendidi tifosi che erano al San Nicola , per la prossima stagione si dovrà rifondare abbiamo seriamente rischiato.


Ceascu 14 Maggio 2017 17:51

Spettacolo indecoroso figlio di un mister inadeguato.Teniamo presente che abbiamo fatto catenaccio contro la primavera del Bari.Bellini prima cosa trova un mister degno di questo nome,poi rottama .Io salverei solo Lanni,Mengoni Addae,Orsolini e Felicioli anche se non è' il nostro.E'una vita che seguo il picchio ma spettacoli come quelli di quest'anno non ne ricordo.Un saluto anche a chi mi ha dato del pesciaro o del gufo


asnkvola 14 Maggio 2017 17:53

SALVEZZA TARGATA AGLIETTI,QUANTA GENTE NON NE CAPISCE NIENTE DI CALCIO,LA ROSA ERA SCARSA PIENA DI GIOVANI E SVINCOLATI MEZZI ROTTI,AGLIETTI HA FATTO UN MIRACOLO VISTO CHE LA SOCIETÀ NON GLI HA PRESO UN SOLO CALCIATORE CHE LUI VOLEVA( troiano,viola ,ceccarelli ecc.) SETTIMO RISULTATO UTILE CONSECUTIVO A FINE STAGIONE CON SQUADRA BOLLITA,11 RISULTATI UTILI CONSECUTIVI IN PRECEDENZA,ANCORA NON AVETE CAPITO CHE QUESTO ALLENATORE HA VALORIZZATO GIOVANI ALLA PRIMA ESPERIENZA IN B,HA FATTO UN MIRACOLO,ALCUNI DI VOI DI CALCIO NE CAPISCO NON ZERO,SOTTOZZERO CON LODE,ORA ANDATE A VERGOGNARVI,ALMENO STATE ZITTI,GRAZIE ALFREDO AGLIETTI.


albardialbissola 14 Maggio 2017 17:54

Grande aglietti grande la squadra e la società....e tifosi sempre al top
Noi siamo la storia...Carlo pesciaro ti aspettiamo in b....ahahah


Gianrico 14 Maggio 2017 17:59

Caro Picchio, non molli mai e anche quest'anno ci riempi di gioia,
Auguri a tutti i tifosi bianconeri e buona festa!


Arsenio Lupin 14 Maggio 2017 18:01

asnkvola ma perchè nn t stiè zitta quill c nn capisc cosa d pallò ie probbia tu! zitta mntanare


forza picchio 14 Maggio 2017 18:02

paolo non ne hai sentite di tutte ne hai dette di tutte è diverso, non vivi ad ascoli sono contento, tifosi come te ad ascoli non ce li voglio, vatte a fa nu gire a san benedetto pesciaro travestito da tifoso del picchio sparisci, ciao


paolo 14 Maggio 2017 18:04

Grazie mister Aglietti, con la squadra che ti ha confezionato la dirigenza era difficile fare il miracolo, ma tu ci sei riuscito. Ovviamente, come tutti, hai commesso qualche errore, ma l'importante e' stato centrare l'obiettivo salvezza. Purtroppo hai ricevuto un mare di critiche immeritate che forse causeranno il tuo abbandono, spontaneo o meno, della nostra piazza. In ogni caso, grazie dai noi che ti abbiamo sostenuto. W l'Ascoli Picchio !


Picchio78 14 Maggio 2017 18:05

Comunque per chi non lo sapesse, come il sottoscritto,il mister aveva rassegnato le dimissioni!!
Forse è stato un bene non accettarle, vero che ha commesso errori, ma chi non ne fa?? Con una squadra più attrezzata e lui in panchina si può pensare a qualcosa di più che una salvezza!!


vincenzo 14 Maggio 2017 18:08

GRANDISSIMI, ORA PERO' FACCIAMO UNA BELLA SQUADRA PER L'ANNO PROSSIMO!


Paolo65 14 Maggio 2017 18:08

Forza Picchio , mancava Mario78 , ma si salga anche lui sul carro dei vincitori e porchetta per tutti.


alberto da monza 14 Maggio 2017 18:29

rispondo al ragazzo che chiedeva... e se ridanno i punti all'avellino??? nulla di preoccupante perché la prox partita è brescia-trapani!!! se finisce x2 siamo a posto e se vince il brescia il trapani resta a -5 da noi e i play-out non si fanno ... forza ascoliii


paolo 14 Maggio 2017 18:37

Forza Picchio, mi dispiace doverti smentire ancora, purtroppo NON CAPISCI NIENTE e parli solo con la rabbia in corpo. Da mesi scrivo che io sono paolo e NON Paolo (P maiuscola) al quale spesso ho chiesto cortesemente più volte di cambiare nome. Io sono nato in Ascoli e vivo in Ascoli da SEMPRE e seguo l'ascoli almeno da 40 anni prima che nascessi tu. Tanto per capirci dagli anni 50 allo Squarcia. Purtroppo confermi solo di essere un grande maleducato.


ROZZI PER SEMPRE 14 Maggio 2017 18:41

Siamo salvi a prescindere da ogni altro risultato, CHE GIOIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! Addae il miglior mediano di tutta la serie B, altra grande partita di sostanza ed anche di qualità. Spero per il prossimo anno la società allestisca una squadra un po' più ambiziosa... FORZA ASCOLI SEMPRE, GRAZIE COSTANTINO!


forza picchio 14 Maggio 2017 19:04

se non eri tu non te la prendevi cosi' tanto pinocchio ,in quanto a non capire niente ci sono i tuoi post a smentirti basta leggerli ,mi dispiace per te ma ci siamo salvati e delle tue caxxate in futuro ne faccio volentieri a meno,ciao


Tifoso di Porto San Giorgio 14 Maggio 2017 19:07

E anche quest'anno e' andata!Un grosso sospiro di sollievo perche'non era assolutamente facile.Il mio modesto parere per la stagione appena archiviata?Aglietti un bravo tecnico e persona seria che,per la prima volta ,in questi ultimi anni ,ha cercato di dare un gioco alla squadra,anche se non sempre c'e' riuscito,vuoi per infortuni,vuoi per l'inesperienza e quindi alternanza di prestazioni dei giovani (che, concordo ,ha saputo valorizzare)e soprattutto,inutile negarlo,il materiale a disposizione era quello che conosciamo.Pertanto,a mio avviso ha compiuto una vera impresa con la salvezza.Anche gli atleti hanno dato tutto quello che era nei loro mezzi.Godiamoci questa salvezza confidando in una prossima stagione piu'tranquilla.Forza ASCOLI:


Guy 14 Maggio 2017 19:08

Meritavamo la salvezza e cosi' e' stato !
Aglietti: il nostro e' un mister esperto e preparato; il problema non e' tecnico-tattico ma empatico-psicologico.
Le dimissioni di Salerno testimoniano i suoi problemi nel rapporto empatico con il gruppo e, forse, con tutto l'ambiente. Il cattivo girone di ritorno lo testimonia.
Ha il merito di aver tenuto duro fino al termine e di aver portato il picchio alla salvezza ! Auguro a lui le migliori fortune e alla societa', prima di scegliere il prossimo allenatore, di valutare attentamente, le sue capacita' di adattamento psicologico ad una piccola realta' ,ma complessa, come quella di Ascoli calcistica !


amedeo 14 Maggio 2017 19:15

Bene la salvezza.....ma ribadisco squadra scarsa ad eccezione di 5 calciatori....allenatore scarso....e presidente con il braccino corto.....vedi lapadula......poi giampaolo.....passando per antenucci......preside' hai tanti soldi.......tirali fuori se ami veramente l'ascoli e ascoli


asnkvola 14 Maggio 2017 19:36

Meglio mntanare che asculanitte.............


PRENESTINO BIANCONERO 14 Maggio 2017 19:37

Dopo due salvezze conquistate fortunosamente, forse è il caso di attrezzarsi un po' meglio per il prossimo anno. Non dico per un campionato di vertice, ma almeno per una tranquilla metà classifica. E mai più l'errore di tenersi giocatori venduti nel mercato di gennaio.


paolo 14 Maggio 2017 20:13

Forza Picchio noto che continui a non capire. Io non me la prendo per le sciocchezze che scrivi, ma solo preciso di essere una persona diversa da tal Paolo che usa il mio nome con la P maiuscola. Sono soltanto una persona educata e ho voluto fare questa precisazione non solo per te ma anche per altri utenti. Tu purtroppo non avendo argomenti continui soltanto a fare stupide battute. Contento tu, contenti tutti. Continua a scrivere cio' che vuoi, non rispondo piu' poiche' non ho tempo da perdere con le cretinate che scrivi.


ASCOLI 14 Maggio 2017 20:54

sarebbe l'errore peggiore un'altro allenatore,bisogna ripartire da lui, Aglietti,ora anche lui e' a conoscienza dell'ambiente e una salvezza da lui conquistata,,anche se sofferta, e quando si ritrovera' a parlare con la societa'della prossima campagna acquisti dovranno ascoltarlo, altrimenti sapremo subito le intenzioni della societa',a buon intenditore ...forza ASCOLI


forza picchio 14 Maggio 2017 21:34

il mio post era in risposta al'utente paolo,se non eri tu il paolo in questione perche' ti sei intromesso?in quanto a cretinate lascia perdere sono mesi che ne posti in continuazione,pinocchio


Sarò sempre del settembre 14 Maggio 2017 21:58

Grazie a mister società e giocatori. Dedicato a chi ieri, senza neanche aspettare il risultato di Trapani Cesena e il nostro, già intonava il de profundis, ed incominciava a fare processi. Per me Aglietti può restare tranquillamente....a meno che non venga uno come Iachini...


Roby 14 Maggio 2017 22:54

Io non capisco che festeggiamo!!!! Sono due anni che urlato a gran voce a settembre:" quest'anno specchiano tutti...serie A!!!!" Poi....insulti all'allenatore, giocatori e dirigenza.fateci pace col cervello.Anche per la prossima stagione faranno una squadra da salvezza e la città di Ascoli non merita questo,ma considerando i festeggiamenti......ci stiamo adeguando!!!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni