Trofeo Eco Services, è Miglionico ad aggiudicarsi una gara spettacolare

Redazione Picenotime

17 Marzo 2014

Sotto un sole primaverile sono stati 209 gli atleti a darsi battaglia nella giornata di ieri a Castel di Lama per la 19esima edizione del Trofeo Eco Services, manifestazione organizzata dalla ASD Polisportiva Eco Services di Giuseppe Traini sotto l'egida della Lega ciclismo Uisp del presidente Giancarlo Tordini.

Due le competizioni in programma che hanno visto i concorrenti sfidarsi lungo il circuito (completamente pianeggiante, con partenza e arrivo davanti all'azienda Eco Services a Villa Sant'Antonio) di 13 chilometri da ripetere rispettivamente 4 volte per la seconda serie e 5 volte per la prima serie.

Alle ore 8:30 ha preso il via la competizione di seconda serie, gara condotta ad oltre 43 di media dai partecipanti, al termine il gruppo si presentava compatto sul rettilineo di arrivo e la ruota veloce era quella di Pasquale Collalto del team Caprara. Il trionfo del team abruzzese è stato completato dal terzo posto di Antonino Di Girolamo.

Alle ore 10, come sottolinea il portale Marycyclingteam.it, ha preso il via la competizione di prima serie, quella più attesa dai tanti appassionati accorsi lungo il percorso. Una gara molto tirata che al termine ha fatto registrare una media di oltre 44 km/h. Il momento decisivo della corsa arriva al terzo giro, quando un gruppo di circa 10 atleti riesce ad allungare, a farne parte Mentuccia, Marsili, Torresi, Lattanzi, Topa, Parissi, Marcone, Laurenzi, Miglionico. I battistrada conducono la gara guadagnando 35 secondi sul gruppo, quando tutto sembra segnato dal plotone allungano Luzi, Curti, Frigatti e Stanchieri, i quattro inseguitori riescono nell'aggancio a cinque chilometri dal traguardo.

Gli ultimi chilometri sono un susseguirsi di allunghi con Marcone e Laurenzi su tutti a tentare il colpo vincente, ma il gruppetto torna compatto dietro la spinta di Parissi. A due chilometri dal traguardo è Luzi a tentare l'assolo con una poderosa fucilata, ma Pierangelini prima e Stanchieri dopo chiudono. Giunti all'ultimo chilometro Michele Miglionico, della ASD Polisportiva Eco Services, decide di piazzare la stoccata vincente e va a tagliare il traguardo a braccia alzate. Alle sue spalle Curti, Mentuccia, Torresi, Marsili, Luzi, Lattanzi, Topa, Stanchieri e Parissi.

Una gara davvero emozionante nel contesto di una bella Domenica di sole e di sport, al termine come di consueto è stato offerto dall'organizzazione un ricco buffet a tutti i partecipanti.

(foto di Emidio Collecchia)

© riproduzione riservata

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni