Lega B, Stirpe: “Presidente entro 31 Luglio o commissariamento. Lotito? Evidente conflitto d'interessi”

Redazione Picenotime

09 Giugno 2017

Maurizio Stirpe

A margine della presentazione del nuovo stadio "Benito Stirpe" presso l'Istituto del Credito Sportivo, il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe ha rilasciato anche alcune dichiarazioni sulle tematiche dell'elezioni in seno alla Lega di Serie B. 

"Se non si riesce ad eleggere un presidente entro il 31 Luglio la Serie B sarà commissariata - ha dichiarato Stirpe, come riporta Tuttofrosinone.com -. Bisogna rimuovere le incrostazioni che ci sono in questo momento ma se continuiamo su questa strada l'epilogo sarà inevitabile. I candidati in questo momento sono due, non ci sono novità rispetto agli esiti della prossima assemblea. Voti mancati per l'elezione? Ognuno dei candidati lavorerà per ottenere il maggior consenso possibile. Speriamo che dall'assemblea emerga una governance giusta, mi auguro che non sia eletto un presidente con una maggioranza risicata. Lotito candidato? Penso che un presidente di una squadra di Serie A non possa rappresentare come presidente la Lega di B, soprattutto in un periodo dove si parla molto di riforma dei campionati, ci sarebbe un evidente conflitto d'interessi".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni