Coppa Paolino Teodori, presentata la 56ª edizione della cronoscalata ascolana

Redazione Picenotime

21 Giugno 2017

La 56esima edizione della Coppa Paolino Teodori è stata presentata nella sala consiliare dell’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo. L’evento ha già raggiunto il primo considerevole successo con l’adesione di 219 piloti iscritti, per le gare di Coppa Internazionale della Montagna, Campionato Italiano della Montagna, Trofeo Italiano della Montagna e la gara autostoriche di contorno. Il lavoro dello staff organizzatore ha dovuto in questa occasione affrontare anche le difficoltà emerse per gli eventi sismici. Malgrado questo alla manifestazione è stata assicurata quella continuità a tutto vantaggio del territorio, che sta lottando per ritornare alla normalità.

Elio Galanti, presidente dell’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo ha posto l’accento su un tasto ben conosciuto ma fondamentale: “Siamo soddisfatti per il successo di iscritti, la gara è espressione del territorio e promuove una zona bellissima, purtroppo toccata quest’anno dal terremoto. Ringraziamo il Comune di Ascoli Piceno per il supporto che ci assicura sempre, tutti coloro che credono nel nostro lavoro e tutti i volontari che sono parte essenziale della manifestazione.”

Francesca Cenciarini, presente per la Fondazione Carisap: “Ho sempre sentito la gara come un evento importante grazie a mio padre (presidente dell’AC Ascoli negli anni ’80, N.d.R.), e tuttora, in linea con l’intento di sostenere le manifestazioni di grande importanza del territorio, abbiamo confermato il supporto per il triennio 2017-2019”.

Massimiliano Brugni, assessore comunale allo sport: “Lo staff organizzatore ha fatto miracoli per continuare a far crescere la Coppa Teodori, e la nostra amministrazione sarà sempre al suo fianco. La gara oltre a portare tanto dal punto di vista sportivo, dà molto all’immagine del territorio. Con tutte le difficoltà di questo ultimo anno, sono orgoglioso di questa continuità.

Mario Laureati, componente ACI Storico: “Le emozioni ed i ricordi di gioventù legate alle corse di mio padre mi fanno amare questo evento, seguitissimo, un bene per lo sviluppo turistico e per il notevole afflusso che porta, un movimento molto importante.

Armando De Vincentiis, delegato CONI Ascoli Piceno: “Tante generazioni si sono succedute nella crescita di questo evento. Vedere tanti appassionati impegnati nel curare ogni dettaglio, è una cosa che emoziona. Come CONI riconosciamo il grande valore sportivo e sociale della manifestazione.

Giovanni Cuccioloni, presidente Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno: “Celebra il coraggio, festeggia la passione. E’ questo lo slogan che abbiamo coniato: il coraggio oltre ai piloti protagonisti è riferito anche a noi organizzatori. La vigilia di questa 56^ edizione è stata una delle più tormentate, noi andiamo avanti tra le difficoltà e chiediamo la collaborazione da parte di tutti. Curiamo tutti i dettagli e per questo in Europa siamo tenuti in altissima considerazione e abbiamo qualche difficoltà per farci capire dalle nostre parti. E’ un patrimonio che abbiamo creato con fatica e vogliamo proseguire nel migliore dei modi.”

L’evento sta per scattare sul pianoro di Colle San Marco, sede logistica della Coppa Teodori, stanno per arrivare i primi mezzi di supporto dei piloti. 219 iscritti, con dieci ragazze e dieci under 25, sono numeri interessanti e che fanno ben sperare per il futuro dell’automobilismo in salita.


Classifiche CIVM dopo quattro prove: Assoluta 1 Scola 63; 2 Merli p. 44; 3 Magliona 42. Gruppo “Le Bicilindriche”: 1 Mercuri 48; 2 Morabito 35,50; 3 Paletta 32,50. Gruppo RS: 1 Perillo 52,50; 2 Loconte 44,50; 3 Cappello 32,50. Gruppo RS Turbo: Liuzzi 72,50; 2 Scappa 67,50; 3 Tacchini 22. Gruppo RS Plus: 1 Savoia 66; 2 Palazzo 54; Somaschini 41. Gruppo N: 1 Errichetti 46,50; 2 Vardanega 40; 3 Geremia 26,50. Gruppo A: 1 D’Amico 67,50; 2 Guzzetta 32,50; 3 Parlato 30. Gruppo E1: Sbrollini 65; 2 Cimarelli 44,50; 3 Chirico 27,50. Gruppo GT: 1 Peruggini 60; 2 Ragazzi 40,50; 3 Gaetani 35. Gruppo E2SH: 1 Iacoangeli 65; 2 Dondi 60; 3 Tancredi 39. Gruppo CN: 1 Ligato 77,50; 2 Lombardi 47,50; 3 Carini 38. Gruppo E2SC: 1 Magliona 65; 2 Cubeda 44,50; 3 Conticelli F. 24,50. Gruppo E2SS: 1 Scola 70; 2 Merli 55; 3 Degasperi 41.

Calendario CIVM 2017: 30 aprile 19^ Cronoscalata del Reventino (CZ); 10 maggio 27° Trofeo Lodovico Scarfiotti (MC); 28 maggio 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan (UD); 11 giugno 7^ Salita Morano-Campotenese (CS); 25 giugno 56^ Coppa Paolino Teodori (AP); 2 luglio 57^ Trento-Bondone; 16 luglio 60^ Coppa Selva di Fasano (BR); 30 luglio 47° Trofeo Valcamonica (BS); 20 agosto 52° Trofeo Luigi Fagioli (PG); 17 settembre 59^ Monte Erice (TP); 24 settembre 63^ Coppa Nissena (CL); 8 ottobre 35^ Pedavena-Croce D’Aune (BL).



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni