Ascoli, Cardinaletti: “Ganz non ha voluto firmare per noi. Non preghiamo nessuno”

Redazione Picenotime

26 Giugno 2017

Andrea Cardinaletti

E' sceso in campo l'amministratore unico dell'Ascoli Andrea Cardinaletti per fare chiarezza sulla vicenda di calciomercato legata all'attaccante Simone Andrea Ganz, che ha deciso di scegliere il Pescara di Zdenek Zeman nonostante lo scorso inverno la Juventus lo avesse promesso al Picchio nell'ambito dell'operazione legata a Riccardo Orsolini.

"Avevamo gia concluso l'accordo per Ganz lo scorso Gennaio - ha dichiarato Cardinaletti, come riporta l'edizione odierna de "Il Resto del Carlino" -. La Juventus ha rispettato la sua parola, ma Ganz invece non ha voluto firmare. Da Torino, pur di rispettare i patti, avrebbero anche forzato il giocatore ad accettare Ascoli, ma questa soluzione non ci è mai interessata. Chi non ha voglia di venire - ha aggiunto Cardinaletti - non lo vogliamo. Si può trattare anche di Cristiano Ronaldo, ma chi non crede in questo club o chi non è realmente convinto di indossare questa casacca può anche restare a casa. Noi non preghiamo nessuno, abbiamo dignità e pretendiamo rispetto. Qui non c'è trippa per gatti, stiamo trattando con giocatori che reputiamo idonei per raggiungere i nostri obiettivi, ma saranno ben accetti soltanto coloro che hanno fame di successo, gli altri possono andare altrove...". 


© Riproduzione riservata

Commenti (69)

Picchio78 26 Giugno 2017 10:23

Brava società, come ho già detto in altri commenti, a noi serve gente che ha voglia di lottare e sudare la maglia del magico Picchio!!
Non sappiamo i retroscena della vicenda Cacia, ma secondo me resta altrimenti era già andato via, poi visto che è una persona schietta sincera avrà modo di confrontarsi con la società e dire quello che pensa come ha già fatto poi le parti faranno le valutazioni del caso.
Per adesso posso dire che gli acquisti possono andare bene, poi sembra che la gazzetta da come fatto l'acquisto di Varela, altro buon elemento, un regista che ci mancava!
Le critiche a prescindere non servono, ma aspettiamo che secondo me la società sa che non può sbagliare!!!


Angel Nieto 26 Giugno 2017 10:32

Parole sante Cardinaletti. PAROLE SANTE!!!!!!Forza Picchio!!!!


ripano 26 Giugno 2017 10:38

Ok, avanti tutta.


Marco R. 26 Giugno 2017 10:43

Bhè da queste dichiarazioni sta bene dove sta .


pippo 26 Giugno 2017 10:44

cardinaletti fatti ha domanda e datti ha risposta....chi vuoi che venga in Ascoli solo giocatori di lega pro..ormai lo sanno tutti che siete una società di quaquaraqua...a chiacchiere bravi a fatti scarsissimi..poi quando un giocatore dice come stanno le cose lo scaricate come cacia vero !! Eh eh ..qua si paga più di scrivanie che di giocatori ...chi ha i denti non ha il pane e chi ha il pane non ha i denti :)


matteos 26 Giugno 2017 10:52

ben detto, solo gente vogliosa, se ganz non vuole venire da noi bè io dico che non sa cosa si perde
ha fatto la sua scelta


max curva sud 26 Giugno 2017 10:55

signor cardinaletti a volte il silenzio è oro, dopo la figuraccia con le dimissioni di aglietti, continuate a perseverare, è da gennaio che sbandierate ai quattro venti ganz come sicuro giocatore delll'ascoli, poi avete la brillante idea di trattate cacia (che ci ha salvato due volte da sicura retrocessione) come una pezza da piedi, ora siete senza ganz e un giocatore simbolo al quale avete detto deve andare via. contate fino a deci prima di parlare fate più bella figura.
Dimenticavo, il cntro sportivo doveva essere promto a pasqua e la convenzione pluridecennale con il comune per il del duca a buon punto. complimenti


IO 26 Giugno 2017 11:01

bene così! ...ma che ganz ci facciamo di un ragazzino viziato reduce da una anno di panchina??
Noi abbiamo Favillone!!


M@&$TRO 26 Giugno 2017 11:10

QUESTO E' PARLARE, MI PIACE IL MODO COME DEBBONO COMPORTARSI SE VENGONO AL PICCHIO. BEN DETTO DOTT. NOI NON VOGLIAMO MERCENARI E GENTE CHE NON SI SENTE INTEGRATO A QUESTA MAGLIA. SEI GRANDE COSì SI PARLA............................


Michele 26 Giugno 2017 11:11

E noi critichiamo ancora la società......... bravo cardinaletti.......


Fermano bianconero 26 Giugno 2017 11:16

A voler essere ottimisti per settembre ci vuole da cambiare tutto se non vogliamo retrocedere in serie C
Dovete chiedere scusa a cacia e puntare su di lui
Non lo avete fatto venire nemmeno all'amichevole di monte Urano per mandarlo via, c'erano tanti bambini ad aspettarlo per una foto e l'autografo già si sapeva di ganz ora non viene ganz,
Qualcosa non va


guido 26 Giugno 2017 11:21

va bene così, ma ricordiamocelo però....


michele 26 Giugno 2017 11:29

e vaiiiiiiiiiii la nostra società è differente!!!!!!!!!! bravo cardinaletti non c'è trippa per gatti, giusto!!!!!! ti vogliamo così!!!!!!!!
ganz vai dove vuoi noi prendiamo messi e ronaldo ma chi ti credi di essere... cacia costa troppo via via bravo cardinaletti
quelli che segnao non ci servono noi prendiamo santini grande cardinaletti!!!!!!!!!


Piripicchio 26 Giugno 2017 11:50

Ma un calciatore avrà pure il diritto di fare la scelta ritenuta più idonea per il proprio futuro, o no?
E questo non significa che non ha fame di successo se qui non ci vuole venire, più semplicemente avrà ritenuto migliore il progetto pescara, sotto tutti gli aspetti.



Vincenzo 26 Giugno 2017 12:09

Parole sante


Sempre peggio 26 Giugno 2017 12:13

stiamo facendo ridere l'italia prima dichiarano che ganz viene ad ascoli ora non viene, la juventus ci ha preso per i fondelli si sono presi orsolini per quattro soldi si prendono favilli per quattro soldi però il direttore dice che la juventus ha fatto il possibile.. ah ah ah ah ci vuoi far credere che la juventus se voleva non lo mandava ad ascoli? cardinaletti per chi ci hai preso per degli sprovveduti? un'altra società lo metteva per iscritto, siete dei dilettanti che voglino fare i fenomeni, a noi se bellini tifa juventus non ce ne frega niente capito? adesso farete una conferenza dove ci direte che santini è maradona che buzzegoli è pirlo bla bla bla


LORENZO CAPRO' 26 Giugno 2017 12:14

BRAVO CARDINALETTI, ASCOLI È STORIA, BLASONE, ASCOLI È PASSATO, PRESENTE E SE SARETE BRAVI ANCHE GRANDE FUTURO. MI PIACE TUTTO DI QUELLO CHE STATE FACENDO E DICENDO, PRESI CALCIATORI FORTI DI LEGA PRO CHE HANNO FAME E CHE SECONDO ME FARANNO UN GRANDE CAMPIONATO, UN MISTER GIOVANE CON GRANDI IDEE E CHE CI FARÀ VEDERE DOPO TANTI ANNI IL BEL GIOCO. QUINDI CONVENGO CON TE, CALCIATORI COME GANZ CHE NON RISPETTANO GLI ACCORDI CON NOI NON POSSONO GIOCARE. CARO GANZ CI VEDREMO AL DEL DUCA... E A VOI TIFOSI DEL PICCHIO FACCIO UNA DOMANDA : CHI STA' FACENDO MEGLIO DI NOI?? A ME SEMBRA CHE STIAMO COMPRANDO SOLO NOI E ANCHE BRAVI, VARELA E SANTINI SONO FORTISSIMI SE È FORTE ANCHE DE FEO E SE PRENDIAMO ALTRI 3/ 4 RINFORZI SERI.... QUEST' ANNO CI DIVERTIREMO CONTRI TUTTI E SOPRATTUTTO CONTRO I PESCARESI DI GANZ.


bruno 26 Giugno 2017 12:17

L'ASCOLI IN QUESTA STORIA NON CI HA FATTO BELLA FIGURA, GLI ACCORDI SI METTONO PER ISCRITTO!, ORA SIAMO SENZA GANZ, CACIA ARRABBIATO E PARTENTE E FAVILLI CHE ANDRAì SICURAMENTE VIA, A QUESTO PUNTO SPERIAMO SUBITO PERCHE SE PARTE IL 29 AGOSTO SIAMO IN MEZZO A UN MARE DI GUAI!


Ascolano ignorante 26 Giugno 2017 12:20

i giocatori di oggi si montano solo la testa è veramente una vergogna ma ha ragione cardinaletti.Motivazione in più per battere i pescaresi


Zelig di ascoli 26 Giugno 2017 12:22

CAPRÒ ce ne siamo accorti che lo fai apposta. Altrimenti è preoccupante


Camomillo 26 Giugno 2017 12:25

Ho visto un asino che vola, anzi due.


Pirlon 26 Giugno 2017 12:45

Se era un buon giocatore stava in A ,faceva più partite e segnava di più a Verona,quindi va bene che va' a Pescara,in Ascoli in futuro ci può venire da avversario come Rossi di Castrignano(che fine avrà fatto) a prendersi una bordata di fischi.Il mondo del calcio è cambiato , è diventato un lavoro qualunque fatto di raccomandati,e quiss è nu figgh d" papà....



mimmo vero 26 Giugno 2017 13:20

A questo punto è fondamentale che Favilli resti con noi, e se è deciso che Cacia debba andare via bisognerà trovare un giocatore importante.....ma non sarà facile.


giacomo 26 Giugno 2017 13:30

Cardinaletti scusi lei se fosse un calciatore dove anbrebbe al Pescara con progetti seri con un allenatore con la A maouscola chr punta al ritorno in A oppure verrebbe a giocare nell Ascoli x conquistare una salvezza sofferta (e quest'anno sarà molto dura salvarsi) con un allenatore che e un punto interrogativo?!? Ma non scherziamo su ..continuate a prendere giocatori di lega pro quelli x fare il salto di categoria vvengono anche se alleno io ,.


max 26 Giugno 2017 13:31

Parli a vanvera cardinaletti meno male che a gennaio è stato promesso. Il Pescara su ganz e arrivato adesso nn a gennaio. Via cacia e ganz nn viene. Vengo io a fare l attaccante. Non scaricare la colpa su altri se ganz nn vuol venire ci sarà un motivo .


In ogni caso 26 Giugno 2017 13:57

Io comunque segnalerà (se vero) il fatto in lega è estremamente scorretto far pressioni su un giocatore già accasato


commercialista 26 Giugno 2017 14:05

non si può biasimare Ganz
sinceramente anche io allo stato attuale tra Ascoli e Pescara avrei scelto Pescara, squadra neo retrocessa dalla serie A è accreditata quale provabile pretendente alla promozione.
Inoltre con un allenatore che esalta gli attaccanti rispetto ad uno ancora tutto da scoprire come Maresca.
Ad Ascoli si parla di progetto serie A entro tre anni.


Ripano 26 Giugno 2017 14:11

Ganz rientrava probabilmente nella trattativa Favilli che a questo punto rimarrà al 90%. E ci guadagniamo sicuramente....
Cacia è un capitolo chiuso. Se non capite il perché inizio a rassegnarmi... Se puntiamo su Favilli (o fosse stato Ganz) è perché sono investimenti che potrebbero portare plusvalenza perché sono giovani, hanno mercato. Cacia non è giocatore da panchina, ha un problema ormai cronico alla caviglia, costa tanto e non da nessuna possibiltà di plusvalenza (autofinanziamento e autonomia). È fuori dal progetto.


che???? 26 Giugno 2017 14:12

In ogni caso 26 Giugno 2017 13:57
Io comunque segnalerà (se vero) il fatto in lega è estremamente scorretto far pressioni su un giocatore già accasat....non mi srmpra che ganz abbia firmato qualcosa con l Ascoli quindi può andare dove vuole :)


lupin 26 Giugno 2017 14:14

Per pirlon ganz ha fatto 4 gol con due partite da titolare gli altri 19 solo spezzoni di 10/15 minuti. Pirlon in una stagione con il como retrocesso ha fatto 35 partite e 16 gol . Il resto dei numeri parlano a suo favore. Documentati pirlon . Cacia ad esempio ha fatto piu presenze di Ganz in campionato e un gol in meno. Quando scrivi usa la testa


In ogni caso non sarà un successo 26 Giugno 2017 14:28

In ogni caso ci vogliono i contratti, no le chiacciere, per definire l'accasamento di un calciatore.
In lega si fanno una risata.
Senno faceme come i bambini, mo lo dico a mamma.
In ogni caso non sei un successo


Giovanni 62 26 Giugno 2017 14:39

Su San Cacia, SILENZIO ASSORDANTE.
L'unico che fa ancora la differenza, altro che il ganzo Ganz


GIA'54 26 Giugno 2017 14:52

Spero a questo punto però di non sentire nella prossima conferenza stampa per quanto riguarda Favilli: il ragazzo non è voluto restare
richiamato dalle sirene della serie A- che tra l'altro merita - . Noi siamo dispiaciuti per questa scelta ma non ce la sentiamo di farlo rimanere controvoglia e non vogliamo mettere i bastoni tra le ruote alla carriera di un bravissimo ragazzo ... E POI.... chi non crede in questo club o chi non è realmente convinto di indossare questa casacca può anche restare a casa. Noi non preghiamo nessuno, abbiamo dignità e pretendiamo rispetto.


Massimiliano 26 Giugno 2017 14:55

Io penso che Santini sia più forte di Ganz,e che l'Ascoli stia comprando tutti giocatori rapidi.Sono molto fiducioso.


Siete su scherzi a parte 26 Giugno 2017 14:59

Queste in sintesi le parole da quando è al timone dell'Ascoli:

Abbiamo in mente un progetto ambizioso che porterà l'Ascoli ad essere protagonista.... CI SIAMO SALVATI ANCORA UNA VOLTA PER GRAZIA RICEVUTA.

Aglietti è la persona giusta per costruire una squadra che deve entusiasmare la gente, siamo certi che farà bene... MANDATO A CASA DOPO 12 MESI DI INCOMPRENSIONI CON LA DIRIGENZA.

Ripartiamo da Cacia per puntare in alto è il giocatore simbolo di questo Ascoli... DOPO AVER SEGNATO 29 GOL IN DUE STAGIONI E SALVATO 'ASCOLI DALLA RETROCESSIONE, E' STATO MESSO ALLA PORTA.

Dall'Udinese arriveranno Halberg e Jadì sono giovani dal grande futuro... RISPEDITI AD UDINE DOPO 5 MESI.

Orsolini non è sul mercato... DOPO 7 GIORNI DA QUELLE DICHIARAZIONI E' STATO VENDUTO ALLA JUVENTUS.

La nostra priorità è dotare la tribuna centrale della copertura, contiamo di farlo in poche sttimane.... SONO PASSATI 6 MESI NON SE NE VEDE L'OMBRA.

Aglietti non si è mai dimesso... DOPO LA SALVEZZA DI BARI AGLIETTI DICHIARA CHE SI ERA DIMESSO COME TUTTA ITALIA SAPEVA.

Ci stiamo confrontando con il sindaco per arrivare ad un accordo pluriennale, che ci permetta di investire sullo stadio, senza il quale non si possono fare progetti ambiziosi... ACCORDO BIENNALE TRIBUNA SENZA COPERTURA, CURVA DI TUBI INNOCENTI E TRIBUNA EST IN COSTRUZIONE.

Giorgi non ha mai detto che la squadra dello scorso anno era più forte...L'ADDETTO STAMPA GLI DICE CHE LO AVEVA DICHIARATO..

Ganz il prossimo anno giocherà con la maglia dell'Ascoli abbiamo un'accordo sulla parola conla Juventus... GANZ ANDRA' A PESCARA.

Speriamo che tra poco qualcuno tiri fuori il cartello... Siete su scherzi a parte.


Cobra 26 Giugno 2017 15:09

Vero che servono giocatori motivati. Altrettanto vero che l'Ascoli in questo momento non "tira". Continui cambi dirigenziali, continui cambi di allenatori i presunti tali, due salvezze risicate giunte anche in virtu' delle altrui penalizzazioni. Vediamo cmq i nuovi acquisti..


matteos 26 Giugno 2017 15:12

max cutva sud dei cosi dicuro di quello che dici??informati meglio


ROBERTO 26 Giugno 2017 15:19

UN GRAZIE COMMOSSO A CHI HA CONSIGLIATO IL NOSTRO AMMINISTRATORE AL PRESIDENTE, NON CI RENDIAMO CONTO QUANTO SIAMO FORTUNATI, SOLO CAPRO' RIPIANO, ALBISSOLA E PASINATO LO HANNO CAPITO DA TEMPO, SIAMO VERAMENTE FORTUNATI NESSUN TRAGUARDO CI E' PRECLUSO TR QUALCHE ANNO VINCEREMOLA CHAMPIONS


roberto 26 Giugno 2017 15:39

Non biasimo Ganz perché , come e' normale che sia, fa le scelte in base ai suoi personali interessi. Va in una città che è il doppio di Ascoli in una squadra che ha come progetto di tornare subito in A e che ha un allenatore come Zeman che esalta gli attaccanti. .... poi forse ottiene anche un ingaggio più alto.
Noi invece, come degli sprovveduti , mettiamo alla porta un attaccante come Cacia (...... e in che modo!!!) senza aver prima il contratto del relativo sostituto. E comunque per me Ganz non vale il bomber Cacia.
P.s. Cardinaletti ha il diploma di ragioniere. Per avere il titolo di dottore, che ritengo comunque non essere sinonimo di capacità e intelligenza, si deve conseguire una laurea all'Università .


Franco 26 Giugno 2017 15:53

Spero che il Pescara non faccia la fine di tante altre società...vedi Ancona, Messina ecc.ecc. la nostra società è seria e affidabile... Cacia... Indiscutibile le sue capacità tecniche ma come mai resta sempre poche stagioni con una società?


MARIO78 26 Giugno 2017 16:14

Questo Ganz non è un fenomeno l'ho visto giocare piu' volte ma soprattutto non è un ragazzo serio e l'Ascoli ha fatto bene a lasciarlo andare è molto meglio Favilli con Santini se Cacia va via come credo , a Ganz preferisco Favilli se rimane oppure prendiamo Caputo o Ceravolo e questo Santini non è male.-


Bar dei Belli 26 Giugno 2017 16:51

La mosca morta che cade nel profumo lo
rovina tutto, puzza di sola,attento Bellini.


Emiliano tancredi 26 Giugno 2017 18:29

SE VA VIA CACIA O VIENE UNO UGUALE O PIU FORTE O RESTA LUI....ALTRO NN VERRÀ ACCETTATO....CHIEDIAMO SOLO SQUADRA AMBIZIOSA...NN DI VINCERE....ALLENATORE SCELTO DAL PRESIDENTE GIUSTO COSÌ....SULLA SQUADRA NN SI ACCETTANO COMPROMESSI.....


Curva Sud 26 Giugno 2017 18:48

Bellini hai scelto di affidarti a persone che sanno vendere fumo e non risolvono nulla, a gente che ti racconta cazzate dalle multe ai giocatori che non fanno il loro dovere, sei qui grazie a noi, ti abbiamo sempre sostenuto e difeso, ora basta, squadra forte e ambiziosa che fa risultati il resto non conta più nulla, ognuno si assume le sue responsabilità lo scherzo è finito. Con l'Ascoli non si gioca. Decidi di sfidare la tifoseria con i tuoi se non vi va bene me ne vado? Fai pure.


asnkvola 26 Giugno 2017 18:53

Ganz ha fatto bene a non firmare,io avrei fatto uguale,se a gennaio Juve ed Ascoli erano d'accordo perchè nessuno non si è preoccupato di avvertire il giocatore per sentire il suo parere? Dilettanti allo sbaraglio......Ganz è una persona seria,se aveva dato la parola al Pescara ha tutto il mio rispetto,la parola data è rispettata in un mondo come quello del calcio dove contano solo i soldi è tanta roba......Bravo Ganz.


albardialbissola 26 Giugno 2017 19:57

Bravo Cardinaletti....Ganz capitolo chiuso...dubito che Favilli resterà...anche se Cacia andrà via (per me a malincuore ) fiducia alla società che finora si è ben comportata....saprà rinforzarla per raggiungere un altra salvezza ...forza picchio sempre


tira tira la corda si stucca 26 Giugno 2017 20:26

ragionier cardinaletti adesso faccia venire Abodi a rassicurarci che siamo in buone mani, perbacco non è più presidente di lega serie B come si fa? ma si rende conto che figure state facendo fare all'Ascoli a livello nazionale? Da gennaio va dicendo di aver preso Ganz oggi fa un'intervista dove addrittura dice se non vuole venire non venga, liquidate cacia come pezza da piedi lui che vi ha salvato le chixxxe, altrimenti non si sa dove stavate, da quando siete qua non avete combiato nulla di nulla, tra squadra e stadio solo chiacchiere e problemi, ad ascoli un vecchio detto dic che tira tira la corda si stucca, ecco voi la state facendo stuccare, cacia non si tocca oppure comprate uno più forte di lui, altro che mandarlo via per risparmiare. Noi ascolani non abbiamoml'anello al naso ragionier cardinaletti si prepari al record negativo di abbonam


Paolo65 26 Giugno 2017 20:28

Era ora che qualcuno parlasse chiaro , i santi si vanno a pregare in chiesa.


Giorgio 26 Giugno 2017 20:29

ciao emiliano
il presidente bellini non ha scelto lui maresca, non sapeva nemmeno il nome quando lo ha presentato, come tutti gli anni quelli che gli stanno intorno gli fanno il pacco, non sono d'accordo che è giusto così ci voleva un mister navigato alla vivarini con i solddue fanta allenatori ci prendevi di carlo
su bomber cacia invece concordo meglio non venderlo, se vogliono cambiare serve uno forte come e più di lui,
niente compromessi al ribasso
basta è ora di farci sentire hanno superato ogni limite.
ciao grande


Ceascu 26 Giugno 2017 21:10

Se Bellini se ne va dopo chi arriva? L'ascoli in B se non riesce a vendere bene qualche giocatore ogni anno rimette 3/4 milioni di euro.Pensate che ci sia qualcuno che regga questo peso?Romanticoni dei miei stivali


Paolo65 26 Giugno 2017 21:15

Quando pessimismo e criticità verso società e dirigenti, aprite subito la campagna abbonamenti così qualcuno si cucirà la bocco. CESENA superati i 5000 abbonamenti , solo sulla fiducia.


L'ASCULA' 26 Giugno 2017 21:43

In riviera, sotto il Conero e nel Regno il calciomercato langue..........per non annoiarsi scrivono su Piceno Time........
FORZA PICCHIO


Pirlon 26 Giugno 2017 22:27

X lupen io non mi sono mai permesso di criticare un post di un'altra persona che esprime un parere personale,tu dici a me di usare la testa,io ti dico quando parli di me' prima sciaqquati la bocca,....( Prego la redazione di pubblicare grazie)


Roberto Castel di lama 26 Giugno 2017 23:11

Ceascu cosa dobbiamo fare mettere la testa sotto la sabbia e dire sempre va tutto bene altrimenti minaccia di andarsene? Non dite che per fare la serie B si rimettono 3/4 milioni di euro l'anno non è vero, almeno per quanto riguarda noi. Una società media di B incassa tra diritti televisivi mutuabilita sponsor e spettatori tra i 7/8 milioni l'anno. Con una gestione oculata, senza buttare denaro inutilmente, si fa un buon campionato senza rimettere, ci sono tanti esempi di efficienza senza gente imposta dal palazzo che costa una tombola, cittadella virtùs entella Novara pro Vercelli Carpi Spal
Hai mai sentito dire ai presidenti di queste squadre quello che dice bellini? Tutti insieme non hanno un centesimo del suo potenziale. Si lamenta sempre che la squadra costa troppo e minaccia di andarsene. È questo che non si può accettare. Sono fortemente deluso.


Pirlon 27 Giugno 2017 00:04

Vai,vai pure signor Ganz,divertiti a Pescara,appena puoi fai pure un giro in giostra," un gettone mille lire"


Ceascu 27 Giugno 2017 05:37

Roberto tu puoi arrabbiarti però io ho la vaga impressione che ad Ascoli qualcuno ce l'abbia con Bellini a prescindere


albardialbissola 27 Giugno 2017 09:00

il monte ingaggi della passata stagione è di 4,5 milioni (articolo di un mesetto fa)...poi si devono ACQUISTARE calciatori che in prestito non vi vanno bene (e lo stanno facendo )..poi ci sono tutti i costi di gestione...ritiri alberghi trasferte dipendenti..ecc.ecc.)
e il problema sarebbe lo stipendio di cardinaletti? o di un allenatore mandato via?
le squadre che citi venivano dalla serie c...come noi...e molte sono ancora in b dopo tanti anni...carpi novara e Spal non hanno certo acquistato grandi nomi per salire in a...ma gente di prospettiva e prestiti di ragazzi...ci vuole pazienza...l obiettivo è ancora la serie b e stabilizzarsi...non arrivare alla salvezza le ultime giornate


Pippo la scopa 27 Giugno 2017 09:11

Ceskit lascia perde le tue vaghe impressioni e sincronizzati col tuo vago pensiero.


albardialbissola 27 Giugno 2017 09:25

il problema è che Bellini ha i soldi...quindi l ascolano semplice dice "caccia li quattrì"...son tutti bravi a chiacchierare
quest anno si aspettano la serie a a prescindere...altrimenti non si spiegano le critiche preventive


Sarnano bianconera 27 Giugno 2017 10:34

Io rifaccio l'abbonamento e mi preparo alle mie passeggiate di 90km a/r. Quello che mi dispiace soprattutto è che questa società, in cui si sventolava tanto la bandiera della limpidezza come da spot pubblicitario, sia veramente nebulosa su qualsiasi argomento. Peccato, un'occasione persa per rinsaldare il rapporto con i tifosi i quali, giustamente, sono disorientati e riempiono il forum di chiacchiere. Colpa vostra, presidente e soci, cardinaletti, giaretta. Vostra.


Paolo65 27 Giugno 2017 13:33

Questa volta do piena ragione a CEASCU , più di qualche persona ce l ha con Bellini , anche a me alcune dichiarazioni non sono piaciute, non per questo rinuncerei all amore che ho per il Picchio.


Piopao 27 Giugno 2017 13:43

Guardate che Ganz non e' un fenomeno, forse in serie C...........


Giovanni 27 Giugno 2017 14:09

Volevo chiedere a emiliano che ha messo un post molto chiaro come si comporterà la curva se viene fatta una squadra da zona retrocessione senza cacia.


Emiliano tancredi 27 Giugno 2017 15:33

La curva deciderà prima del ritiro in base al lavoro fatto dalla società.....decideremo tutti insieme nelle nostre riunioni cosa fare ....io ho espresso mio parere personale....gli ultras per ora nn si sono espressi ufficialmente ma tranquilli che i ragazzi ci tengono.


Forza Ascoli Picchio 27 Giugno 2017 19:52

Signor Emiliano mi consenta, lei in precedenza con un suo post ha dato una sorta di ultimatum alla società chiaro e deciso, o rimane Cacia o deve arrivare un'altro come e più forte di lui, ha detto anche, altro non verrà accettato, si capisce che siete contrariati da certe scelte, ora ci dice che deciderete l'atteggiamento da tenere verso la società prima dl ritiro, perdoni una curiosità, dato che lei è uno dei capi ultras, le vorrei chiedere, quante persone pensate di rappresentare con queste dure prese di posizione? 30? 50? 100?
Saluti
Forza Ascoli Picchio


Ascoli 1898 28 Giugno 2017 08:44

Può anche darsi che gli ultras rappresentino un numero di persone ristretto, agli altri l'Ascoli interessa vederlo quando va bene in casa, su sky in trasferta, dimentichi un dettaglio, senza gli ultras non esiste niente di niente, non c'è chi sostiene la squadra, chi la segue ovunque, chi mette la faccia quando è il momento di lottare per salvarsi, chi organizza coreografie, chi fa raccolte fondi per le persone più deboli, per i terremotati, gli altri da chi scrive su internet, a chi parla nei bar o sul posto di lavoro, i famosi colletti bianchi, i tirapiedi, i giardinieri, si sono guardati bene di lottare per salvare l'Ascoli, di lottare per permettere a Bellini di andare in Tribunale e trovare un'autostrada libera senza pedaggio, stai parlando di chi ha dato l'ossigeno all'Ascoli quando tutto sembrava finito, fare gli spiritosi sul web non è bello, prendere per i fondelli non è giusto, non è da persone vere. Prima viene l'Ascoli poi l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli, in qualsiasi categoria e con qualsiasi presidente. UNA SOCIETA' AMBIZIOSA SI AFFIDA A CHI E' COMPETENTE E AMA LA SUA GENTE... MERITIAMO DI PIU'!


Paolo65 28 Giugno 2017 09:29

Siamo messi proprio bene se dobbiamo stare agli umori degli ultras.


Mauro 28 Giugno 2017 12:51

Caro paolino 65 il tuo commento provocatorio tienilo per te. Gli ultras dell'Ascoli non sono degli scalmanati e si sono distinte per tutte le iniziative benefiche che Ascoli 1898 ha ricordato.
Usa in modo intelligente quella tastiera.


Andrea 28 Giugno 2017 22:00

Ma che bravo che sei Paolo65... Aspettiamo con ansia che ci dici cosa dobbiamo fare...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni