Felicioli: “Se sono arrivato in A è anche merito di Cacia e degli altri senatori dell'Ascoli”

Redazione Picenotime

28 Luglio 2017

Gian Filippo Felicioli

Gian Filippo Felicioli si è presentato ufficialmente oggi a stampa e tifosi dell'Hellas Verona dopo che il Milan lo ha ceduto in prestito al club scaligero con la formula del prestito biennale.

Il 19enne esterno sinistro marchigiano, che nello scorso campionato di B ha collezionato 21 presenze con la maglia dell'Ascoli Picchio prima che un infortunio alla spalla gli impedisse di scendere in campo nel finale di stagione, ha parlato anche della sua esperienza in bianconero.




© Riproduzione riservata

Commenti (22)

enrico 28 Luglio 2017 22:17

Grandissimo Pippo, IN BOCCA AL LUPO!!


mario bianconero 28 Luglio 2017 22:22

e se lo dice lui..... parole che fanno riflettere....


GIOVANNI 62 28 Luglio 2017 22:29

anche FELICIOLI si inchina a CACIA insieme a tutta VERONA.
" Devo ringraziare CACIA E tutti i senatori..... ."

SOLO NOI NON LO TENIAMO PER UN ALTRO ANNO,

SOLO NOI PENSIAMO CHE CACIA SI DELETERIO.

SVEGLIAMOCI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.
TENIAMO CACIA.
DOPO 45 ANNI, FARO' ANCORA L'ABBONAMENTO, MA SENZA CACIA NON VERRO' ALLO STADIO.


Francesco 28 Luglio 2017 23:09

Parole emblematiche quelle pronunciate da Felicioli un ragazzo che ha vissuto lo spogliatoio, le scelte dei dirigenti sono assurde nei modi, abbiamo fatto ridere l'Italia con queste vicende, porteremo dietro per anni scelte senza senso, lasceranno macerie . Speriamo che gli ultras ieri gli abbiano fatto capire che aria tira. Stanno giocando con il fuoco se la squadra inizia male, dovranno andarsene a passo di corsa. Il fuoco cova sotto la cenere.


ermanno 28 Luglio 2017 23:19

In bocca al lupo Pippi, diventerai un grande!


Paolo65 29 Luglio 2017 01:46

In bocca al lupo Gianfi , Giovanni62 , ce ne faremo una ragione, vuol dire staremo più larghi notte.


Luigi 29 Luglio 2017 07:22

Piano piano tutti si stanno accorgendo di come stanno le cose, scelte fatte per ripicche, lotte per ruoli interni, gli ultimi campionati, la salvezza è stata conquistata da un gruppo di calciatori abbandonati a se stessi, perché dirigenti e allenatori pensano a contendersi le poltrone e incarichi invece che a costruire qualcosa, chiaro che per la qual uno Cacia è ingombrante, Troppo forte e se fa il record con noi sarebbe troppo bello per i tifosi, non sia mai. Cacia con i suoi gol ha contribuito a raggiungere la salvezza per due anni, i dirigenti a distruggere l'entusiasmo. Sono veramente dei geni.


quinto decimo 29 Luglio 2017 09:00

Futuro terzino sinistro della Nazionale, garantito


Giovanni 62 29 Luglio 2017 11:09

Luigi, coglie il punto gli altri fanno battutine, magari divertenti, perché di spazio in curva PURTROPPO ce ne sarà sempre di più, e questo è il punto....drammatico.


Paolo65 29 Luglio 2017 12:16

Giovanni62, se veramente sono 45 anni che fai l abbonamento " non ci credo" non rinnovi x che non c è Cacia, quì sono passati giocatori che erano ben al di sopra . Non dire caxxate inventatene un altra.


Luigi 1960 29 Luglio 2017 12:42

Dopo qualche settimana di pausa mi riaffaccio per commentare qui, anche perché ho visto che è apparso un intervento di un mio omonimo. Per questo che ora al mio nome ho aggiunto la mia data di nascita. Per intenderci io sono quel tifoso di Amandola che fino ad ottobre posso dire di avere ancora 56 anni.
Comunque non penso che i dirigenti abbiano distrutto l'entusiasmo come afferma il mio omonimo, al contrario penso si stiano dando da fare per allestire una squadra competitiva che potrebbe essere la sorpresa del prossimo campionato. Sempre meglio partire senza fare troppi proclami e lavorare sodo. Dispiace per Cacia, che è un ottimo bomber, ma se la società ha preso la decisione di cederlo avrà i suoi buoni motivi e non penso che senza di lui l'Ascoli non si salverà più. L'unico appunto lo posso fare su come è stata gestita tutta la vicenda, poiché serviva più discrezione. Le parti in causa avrebbero dovuto dialogare direttamente di persona invece che attraverso dichiarazioni affidate ai mezzi di comunicazione pubblica. Ma ormai è andata così. L'intervista di Felicioli sinceramente è molto noiosa e di routine. Il ragazzo dice cose molto scontate e ovvie e fa riferimento ai cosiddetti "senatori" dello spogliatoio ricordandoli con gratitudine semplicemente perché ora dovrà aggraziarsi anche quelli dello spogliatoio gialloblù veronese. Quindi avanti con fiducia e sempre e solo forza Ascoli!


GIOVANNI 62 29 Luglio 2017 13:31

l'abbonamento, se leggi meglio, ho detto che lo faccio (in realta' ora siamo in tre in famiglia), e li farò sempre a prescindere, e che per mia forma di protesta dico che non vado allo stadio.
Non mi piace come viene gestito e cacciato CACIA.
Poi sono uno che si fa sentire IN CURVA, CERTO NON SO QUANDO POTRO' RESISTERE SENZA DOSE DI ASCOLI DAL VIVO........
MI SPIEGO RICORDO TUTTO DEL PASSATO, MA TUTTO, PERO' CACIA ANCHE SE NON E' IL PIU' FORTE GIOCATORE DELLA STORIA DELL'ASCOLI, IN QUESTO MOMENTO LO E' E PER QUESTO CHE RITENGO UN ERRORE GROSSOLANO BUTTARLO FUORI.
PENSATE SOLO AL RECORD CON LA NOSTRA MAGLIA, RIMARREBBE NELLA NOSTRA STORIA.


Paolo65 29 Luglio 2017 13:54

Scuate vorrei correggere il tiro poi non parlerò più di CACIA, a tutti quelli che dicono che non fanno l abbonamento ,inventatene un altra, quì conta L Ascoli e solo Ascoli , chiedo scusa alla redazione di Picenotime , ma anche loro si saranno rotti delle solite baggianate.


Ripano 29 Luglio 2017 14:25

Solo per la maglia, ma non a chiacchiere...

Forza Picchio!


Paolo65 29 Luglio 2017 14:44

Giovanni62, Tu fai l abbonamento poi non vai allo stadio per protesta? Ok l altra sera è passato babbo natale con la renna, gli ho detto che era fuori stagione , infatti lui ha preso un taxi per la Lapponia , la renna l abbiamo rifocillata, acceso l aria condizionata e a Novembre sperando che faccia freddo la rispediamo. Ciao Giovanni62.


Algoritmo 29 Luglio 2017 15:23

Dare via Cacia indebolsce di sicuro tutta
la squadra rimettendo pure tanti soldoni
non penso che Bellini & Co siano co...oni.


Andrea 29 Luglio 2017 16:04

Questa dirigenza lascerà macerie la nostra unica speranza è che Bellini li mandi via prima possibile


ascoli è dura 29 Luglio 2017 16:59

Alcuni numeri che non mentono.

ATTUALE 11 TITOLARE SQUADRA ASCOLI PICCHIO, RENDIMENTO campionato 2016-17.
categoria presenze goal assist
lanni B 41
mogos B 7 0 0
augustyn B 30 0 1
gigliotti B 22 3 1
mignanelli B 26 1 1

addae B 30 0 0
buzzegoli B 30 2 1

varela B 25 1 2
d'urso B 16 0 0
baldini B 6 0 0

favilli B 30 8 2

goal assist
TOTALE 15 8

rendimento 2016-2017 giocatori ceduti o in partenza
presenze goal assist

cacia 33 12 3
orsolini 41 8 6
cassata 36 1 5
felicioli 21 0 2
giorgi 26 0 5
bianchi 28 1 1
perez 22 3 1
almici 35 0 3
gatto 33 4 4
bentivegna 11 0 3

goal assist
TOTALE 29 33

c'è poco da discutere.... se non arrivano 3-4 giocatori di categoria la squadra è da serie C!

Sulla società da prendere come "esempio" ;
1) Ha atto giocare gratis in serie B e valorizzato per juve,milan,udinese ecc....
giocatore valore attuale
petagna 7 mil
jankto 8 mil
felicioli 3 mil
cassata 5 mil
di marco 2 mil

totale 25 milioni valorizzati per gli altri......

Orsolini stava già nell'Ascoli da 10 anni e lo ha venduto alla juve per 6 mil+ bonus (per me fra 1-2 anni varrà il doppio).

Ha comprato Favilli per 3,5 milioni in accordo con la juve che doveva girargli Ganz e altri giocatori, sapete per Ganz ,Romagna ecc...come è finita...
Adesso siccome non c'è un compratore sopra i 5 mil Favilli deve restare e vuole l'aumento (giustamente).
Con questa squadra a Favilli non so quante palle gli arriveranno e se si valorizzerà........
Oltre a questo c'è il deficit di 3 milioni ...
Mah......Bella non è



Cico 29 Luglio 2017 17:47

Basta con i giovani adesso bisogna comprare giovani con certezza ci vogliono tre difensori due sulle fasce e uno al centro destra un centrocampista tipo addae altri due esterni alti più un trequartista più una o due punte per fare una squadra per salvarsi senno e meglio cje non cominciamo per niente il campionato


Paolo65 29 Luglio 2017 18:10

Ascoli è dura, magari a trovare altri giovani e valorizzarli, anche se mon sono nostri.


Alessandro 29 Luglio 2017 18:29

I numeri dei nostri amministratori sono impietosi, non hanno valorizzato nulla per la società Ascoli picchio, hanno creato caos in società per loro interessi, hanno smembrato una squadra che pur tra mille difficoltà per LORO incompetenza, si è salvata contro tutti e tutti.
Hanno messo alla porta i giocatori simbolo perché hanno detto le cose come stanno, sono degli incompetenti.
Hanno trascurato volutamente la vicenda stadio, che sembra un rudere, hanno regalato giovani del settore giovanile ad altre squadre per prendere mogos e trattare Vitiello.
Sono stati capaci di portare Bellini al minimo di consensi, si contraddicono ad ogni intervista.
Hanno venduto Riccardo Orsolini alla Juventus per molto meno del suo valore, si sono fatti prendere in giro con ganz, hanno riconfermato Ragni come secondo portiere nonostante hanno un 97 come d'egidio, di mostra proprietà e prospettiva, non poteva a 20 anni essere il secondo di Lanni? Roba da pazzi.
Credo che possa bastare per chieder che vadano via immediatamente.


sarò sempre del settembre 30 Luglio 2017 13:50

Veramente Ascoli è dura, la squadra è stata fatta proprio in funzione di Favilli. Secondo me con un sostituto di Mignanelli un difensore titolare al posto di Augustyn un centrocampista che possa sostituire Addae o Buzzegoli e un sostituto di Favilli, siamo apposto.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni