Ascoli, Vallesi: “Lanni ha maggiore forza mentale. Ragni si è meritato il rinnovo”

Redazione Picenotime

29 Luglio 2017

Gilberto Vallesi

Gilberto Vallesi, da sei anni consecutivi preparatore dei portieri dell'Ascoli, ha fatto il punto sulla preparazione dei portieri bianconeri nel ritiro di Cascia attraverso un'intervista sul sito ufficiale del club di Corso Vittorio Emanuele. 

 "La preparazione che sto svolgendo quest'anno con i portieri è simile a quella della scorsa stagione, ma l'ho alleggerita in alcune parti eliminando quegli esercizi che appesantivano un po' troppo i ragazzi e che per questo impiegavano un po' più tempo per raggiungere la forma migliore - ha detto Vallesi -. Li vedo molto più reattivi e all'allenamento tecnico generale c'è anche una parte più mirata, espressamente richiesta dall'allenatore e che è funzionale al lavoro e all'obiettivo di squadra. In questi anni ho visto un Lanni molto cambiato a livello mentale, un po' perché crescendo si matura, ma anche perché ha avuto una continuità di rendimento che gli ha dato una maggiore forza mentale. Ha capito che tipo di allenamento andava svolto in funzione delle sue specifiche caratteristiche. Ormai lavoriamo insieme da un po' e ci intendiamo molto bene e, anche se non dice nulla, capisco quando c'è da lasciarlo sereno senza caricarlo troppo e quando invece serve lavorare di più - ha aggiunto Vallesi -. In questi anni è migliorato costantemente e credo che quest'anno farà ancora meglio. Un paio di giorni fa ha rinnovato il contratto anche Ragni, un rinnovo meritato al di là dell'errore dello scorso anno con la Ternana. I miglioramenti di Riccardo sono sotto gli occhi di tutto lo staff e inoltre si allena semore molto bene nonostante abbia davanti un portiere granitico come Lanni, che lo scorso anno ha giocato 41 gare su 42. Per chi gioca poco un errore come quello con la Ternana può capitare, anche se sono convinto che non si ripeterà. Fino a quel momento aveva disputato una buona gara, si è trattato di un errore di valutazione delle distanze".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni