“Gambero Rosso”, Ascoliva Festival nei 7 eventi enogastronomici italiani da non perdere

Redazione Picenotime

16 Agosto 2017

Anche a ferragosto sono stati numerosi i visitatori del Villaggio dell’Oliva, in piazza Arringo, per Ascoliva Festival. Sono sempre di più i gruppi provenienti da ogni parte d’Italia, - ma con una spiccata prevalenza dal Lazio e dalle regioni del nord – che scelgono Ascoli e la passione per l’oliva ascolana rispetto a tante altre mete. Tra l’altro, proprio il prestigioso “Gambero Rosso” ha recensito Ascoliva Festival come uno dei 7 eventi enogastronomici italiani da non perdere, spendendo parole molto positive per la manifestazione ascolana.

IL PROGRAMMA

Intanto, giorno dopo giorno, proseguono gli appuntamenti del programma culturale di Ascoliva 2017. Dopo la festa di ferragosto e il laboratorio sugli olii, curato dal professor Seghetti, domani sera alle ore 20, sempre nel Villaggio dell’Oliva in piazza Arringo, si terrà l’incontro sul tema “L’oliva ascolana nella dieta mediterranea”,  a cura del professor Alberto Felici (Unicam). Venerdì sera, 18 agosto, alle ore 20, è prevista la seconda edizione del “Premio Ascoliva” che verrà assegnato agli ascolani che si sono distinti a livello assoluto e nel settore enogastronomico valorizzando Ascoli e il suo territorio. Alle 21, invece, è previsto l’incontro "Naturalmente Tenera – produzione di qualità e giusta commercializzazione dell’oliva tenera ascolana e dei prodotti agroalimentari", a cura di Slow Food. Parteciperanno Ugo Pazzi (presidente Slow Food Marche), Nelson Gentili (fiduciario Condotta Slow Food Piceno), Renata Alleva (Ircss Rizzoli di Bologna), Luca Giacomozzi (professore Istituto Alberghiero di Ascoli Piceno), e Nazzareno Migliori (produttore e artigiano dell’oliva tenera ascolana Dop). Il dibattito sarà coordinato da Micaela Girardi, avvocato e membro di Slow Food Piceno. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni