Zilio presenta Cittadella-Ascoli: “Granata nel segno della continuità, Tim Cup ha dato entusiasmo”

Redazione Picenotime

23 Agosto 2017

Diego Zilio

Abbiamo affidato alla penna del giornalista Diego Zilio, corrispondente per il Cittadella del quotidiano "Il Mattino di Padova", la presentazione dalla sponda granata del match Cittadella-Ascoli in programma Sabato 26 Agosto alle ore 20:30 allo stadio "Tombolato" per la prima giornata del campionato di Serie B.

L'impresa di Bologna - un 3-0 al Dall'Ara che ha qualificato la squadra al quarto turno di Coppa Italia - ha regalato ulteriore entusiasmo al Cittadella, per la terza stagione consecutiva affidato alla conduzione tecnica di Roberto Venturato, dopo la cavalcata trionfale in Lega Pro di due anni fa e i playoff in Serie B raggiunti nello scorso campionato, al ritorno fra i cadetti, traguardo centrato per la seconda volta nella storia della società. Il “Citta” - come lo chiamano abitualmente i tifosi granata - riparte così nel segno della continuità, senza lanciarsi in proclami, ma con la consapevolezza di poter recitare un ruolo importante nella categoria.

Il modulo con cui la formazione padovana esordirà sabato affrontando l'Ascoli è quello ormai rodato: un 4-3-1-2 che ha in capitan Iori il vertice basso del rombo di centrocampo, vero regista della manovra, e nel fantasista brasiliano Chiaretti il trequartista in grado di creare scompiglio fra le linee, con il centravanti Litteri, rallentato da un paio di infortuni nello scorso girone di ritorno ma ora pienamente recuperato, come punto di riferimento offensivo. Per il resto, l'ossatura della squadra mancherà di due elementi importanti come il portiere Alfonso e "Pippo" Scaglia, miglior difensore centrale della passata stagione, entrambi infortunati.

Diversi i dubbi relativi all'undici iniziale, anche perché la rosa, che potrebbe essere ridotta di un paio di elementi prima della chiusura del mercato agostano, conta ben 29 giocatori. In linea di massima, davanti all'estremo difensore Paleari - che ha rinunciato alla convocazione alle Universiadi per essere presente dopo l'infortunio di Alfonso - dovrebbero schierarsi Salvi sulla corsia destra e Benedetti su quella sinistra, con l'azzurrino Varnier e la new entry Adorni come coppia centrale (Camigliano e l'ex bianconero Pelagatti, non al meglio fisicamente, le possibili alternative). In mezzo al campo, ai fianchi del regista Iori, dovrebbero agire il nuovo arrivato Siega e Pasa (in ballottaggio con Settembrini). Sulla trequarti spazio a Chiaretti (anche se Schenetti, che l'ha sostituito in Coppa Italia quando il fantasista carioca era infortunato, si è comportato molto bene). In attacco Litteri sicuro titolare, Arrighini e Kouamé si giocano l'altra maglia.


© Riproduzione riservata

Commenti (7)

carlo 23 Agosto 2017 17:31

Pronostico facile due a zero per il Cittadella


Albardialbissola 23 Agosto 2017 18:28

Ahahah...ne avessi azzeccato uno di pronostico facile l anno scorso...ahahah
Io ne faccio uno a medio-lungo termine invece....moriero verrà esonerato...


sarò sempre del settembre 23 Agosto 2017 19:55

Grazie carlo....


sivincesubito 23 Agosto 2017 21:17

1del cittadella a 1.91 buono subito da giocare prima che si abbassa la quota che sabato 1 andrà a finire 1.60


luca samb 24 Agosto 2017 00:16

Terno secco al Tombolato ahah


BiancoNero 24 Agosto 2017 13:00

L'anno scorso il 2 pagato 7 volte,
preso, alla faccia di carletto ihihi


Albardialbissola 25 Agosto 2017 00:11

Moriero tombolerà


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni