Silverstone, stupenda pole position di Fenati: ''La moto andava fortissimo''

Redazione Picenotime

26 Agosto 2017

Romano Fenati

La prima pole position dell'anno, e la quarta in carriera, per Romano Fenati parla inglese. A Silverstone, sede della dodicesima tappa del Mondiale Moto3, una giornata da incorniciare per il 21enne pilota ascolano, primo stamattina nelle FP3 e primo nelle qualifiche del pomeriggio. C'è poco da dire tranne che l'ascolano ha fatto soffrire il suo team al box rischiando il tutto per tutto in un solo giro secco, come le gole dei suoi tecnici. Senza scie, senza seconde chance, il pilota del Marinelli Rivacold Snipers Team è stato autore di un giro sontuoso in solitaria. In una giornata che parla dialetto ascolano, il francese Jules è diciottesimo e partirà dalla sesta fila domani.

Romano Fenati: “Sono molto contento di questa pole position. Siamo stati bravi e anche un po' fortunati alla fine. Ad ogni modo la moto andava fortissimo ed io mi sentivo più sicuro, così ho rischiato. La gara è un'altra storia anche se partire davanti mi da sicuramente una carica in più. Dobbiamo mettere a punto alcuni dettagli e cercare di spingere sin dai primi giri”.

Jules Danilo: “Oggi abbiamo migliorato molto il feeling con la moto e probabilmente potevamo fare ancora di più se l'ultimo turno di libere fosse stato asciutto. Dobbiamo ancora lavorare sul cambio di direzione, dove trovo più difficoltà, ma se miglioriamo questo aspetto possiamo essere veloci e competitivi domani”.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni