Ascoli Picchio, Pinto: “Orgoglioso di avere questa chance, sono partito dai campi di Serie D”

Marco Amabili

06 Settembre 2017

Giovanni Pinto

Vi proponiamo le prime dichiarazioni al nostro microfono di Giovanni Pinto, 26enne terzino sinistro pugliese che nelle ultime ore di calciomercato è giunto in prestito all'Ascoli Picchio dal Parma con opzione di acquisto a titolo definitivo per il club di Corso Vittorio Emanuele.





© Riproduzione riservata

Commenti (9)

loimito 06 Settembre 2017 21:02

questo e fortissimo abbiamo i giovani piu forti (questo giovane non lo e)tra due anni vedrete questo due anni fa lo voleva mezza europa grande societa grande mister faremo un campionato stratosferico


Luigi 1960 06 Settembre 2017 23:13

Benvenuto! Ci sarà bisogno anche di te e vedrai che verranno anche per te le opportunità per giocare e mostrare il tuo valore. A 26 anni può sembrare tardi arrivare in Serie B, ma ognuno ha i suoi percorsi e può essere invece il momento giusto. Buon lavoro e in bocca al lupo!


alberto da monaco di baviera 06 Settembre 2017 23:39

ben arrivato e fatti valere, faccia simpatica


ascoli clib bs 07 Settembre 2017 08:37

Ottimo giocatore. Complimenti e sono sicuro farai benissimo.


impazzisco per te 07 Settembre 2017 09:42

Ioimito stavi scherzando vero???? lo voleva talmente mezza Europa che è stato una vita a Monopoli tra d e c????? Sicuramente sarà un ottimo terzino ma basta con le favole, non ho visto una grande squadra domenica e il gol loro del pareggio era regolarissimo...


jack 07 Settembre 2017 11:10

impazzisco per te il gol era regolarissimo 1- fuorigioco di Altoblelli sulla punizione che puo essere anche non fischiato - 2 -fuorigioco del loro giocatore di colore sul tocco di testa netto ( penso che l'arbitro abbia fischiato questo) terzo carica sul portiere nella area piccola il portiere non puo essere neanche lievemente toccato (regolamento alla mano)


Luca (AP) 07 Settembre 2017 12:54

Possiamo raccontarci quello che vogliamo ma asserire che il gol della Pro era regolare è una cosa senza alcun senso. Se poi vogliamo dire che siamo abituati ad errori arbitrali fuori dalla umana sopportazione allora è diverso. L'arbitro ha visto più che bene.


Paolo65 07 Settembre 2017 13:28

Non siamo stati fortunati, è stato l albitro che ha applicato il regolamento, poi capisco che ci sono certi " tifosi" che gli ha dato fastidio.


Darius 07 Settembre 2017 14:15

Ero in curva domenica sera, direzione guardalinee. Sulla loro punizione, dopo la deviazione di testa, nel momento che Lanni ha toccato il pallone con il giocatore della pro che è saltato con lui, il guardalinee ha alzato la bandierina. L'arbitro ha subito fischiato facendo riprendere il gioco con punizione per noi. Di quale gol regolare stiamo parlando? Tra l'altro, rivedendo le immagini di picenotime, si vede in modo chiaro che nel secondo tempo c'era un altro rigore per noi , episodio che dalla nostra curva non era stato ben valutato.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni