Cesena-Avellino 3-1, bomber Cacia è scatenato e regala la prima vittoria ai romagnoli

Redazione Picenotime

15 Settembre 2017

Daniele Cacia

Spettacolo e tanti colpi di scena nel secondo anticipo della quarta giornata di Serie B all'Orogel Stadium "Dino Manuzzi" tra Cesena ed Avellino. Passano due minuti e l'ex Ascoli Cacia realizza il suo 132esimo gol in B con un delicato tocco incrociato con il mancino in area di rigore su assist di Jallow. Al 20' l'Avellino potrebbe pareggiate ma Ardemagni si fa respingere con la gamba da Fulignati un calcio di rigore tirato troppo centrale. I romagnoli non perdonano e al 27' raddoppiano con Sbrissa dopo una torre di Cascione. Lo stesso Sbrissa sfiora il tris dopo la mezzora con un colpo di testa di poco a lato. 

Ad inizio ripresa Novellino inserisce Castaldo per Bidaoui e i Lupi cambiano marcia. Al 47' palo di Ardemagni dopo un poderoso colpo di testa, subito dopo lo stesso centravanti biancoverde va a segno ma in posizione di offside e l'arbitro Baroni annulla. Al 51' Cacia torna protagonista e servito in velocità da Sbrissa beffa Lezzerini con un tocco di punta con il destro in stile calcetto (133° centro in Serie B, a -2 dal recordman di tutti i tempi Schwoch). Al 55' viene assegnato un altro rigore ai campagni, stavolta dal dischetto va Castaldo che non sbaglia. Al 59' torna tutto in salita per gli irpini, secondo giallo per Suagher dopo una trattenuta prolungata ai danni di Jallow e la compagine di Novellino resta in dieci. Il Cesena riprende in mano le redini del match e ad un quarto d'ora dal termine Camplone regala la meritatissima standing ovation a Cacia, applaudito da tutto il "Manuzzi". Nel finale rammarico per gli ospiti per un altro palo colpito stavolta da Castaldo. Termina con la prima vittoria stagionale del Cesena che sale a 4 punti in classifica, secondo ko per l'Avellino che resta fermo a quota 6. 


TABELLINO

CESENA-AVELLINO 3-1


CESENA (3-5-2) Fulignati; Cascione, Rigione, Scognamiglio; Fazzi, Sbrissa (71' Schiavone), Laribi, Di Noia (78' Kupisz), Mordini; Cacia (76' Gliozzi), Jallow. A disposizione: Agliardi, Melgrati, Eguelfi, Moncini, Panico, Maleh, Farabegoli, Setola. Allenatore: Camplone.

AVELLINO (4-4-1-1) Lezzerini; Laverone, Suagher, Marchizza, Falasco; Molina, Di Tacchio, D'Angelo (58' Moretti), Bidaoui (46' Castaldo); Morosini (64' Kresic); Ardemagni. A disposizione: Radu, Iuliano, Pecorini, Camara, Ngawa, Lasik, Asencio, Paghera. Allenatore: Novellino.

Arbitro: Baroni di Firenze

Rete: 2' Cacia, 27' Sbrissa, 51' Cacia, 55' rig. Castaldo

Espulso: 59' Suagher


3° TURNO SERIE B: VENEZIA-SPEZIA 0-0, CESENA-AVELLINO 3-1, PERUGIA-PARMA, CREMONESE-CARPI, ENTELLA-TERNANA, BRESCIA-PRO VERCELLI, NOVARA-CITTADELLA, EMPOLI-ASCOLI, FROSINONE-BARI, FOGGIA-PALERMO, SALERNITANA-PESCARA


CLASSIFICA

9 CARPI

7 PERUGIA

7 FROSINONE

6 AVELLINO*

6 PARMA

6 CREMONESE

6 VENEZIA*

5 PALERMO

5 EMPOLI

5 TERNANA

4 PESCARA

4 BRESCIA

4 CITTADELLA

4 SPEZIA*

4 CESENA*

3 BARI

3 ASCOLI

3 NOVARA

2 SALERNITANA

1 FOGGIA

1 ENTELLA

0 PRO VERCELLI 

*Venezia, Spezia, Cesena e Avellino una gara in più

 

PROSSIMO TURNO: AVELLINO-VENEZIA, SPEZIA-NOVARA, PRO VERCELLI-SALERNITANA, TERNANA-BRESCIA, CITTADELLA-CESENA, PESCARA-ENTELLA, BARI-CREMONESE, PARMA-EMPOLI, PALERMO-PERUGIA, CARPI-FOGGIA, ASCOLI-FROSINONE



© Riproduzione riservata

Commenti (8)

paolo 15 Settembre 2017 23:12

Presidente canadese.....eccoti servito ! Doppietta di Cacia all'Avellino in attesa dei confetti, quelli tosti, quelli del suo record, che ti rifilera' tra un paio di settimane.....Ti va vene ? Va vene....va vene . E certo che va vene: 250.000 euro di buon'uscita per fargli fare il record a Cesena e, probabilmente, far retrocedere noi.....Complimenti preside' e complimenti al progetto, a Giaretta e Cardinaletti.....fatevi un brindisi stasera e dormite sereni. Grande Bomber !


enrico 15 Settembre 2017 23:21

Mamma mia Daniele Cacia, doppietta pazzesca, che giocatore!!


Lorenzo 15 Settembre 2017 23:25

Pomper per sempre!!!!sono stracontento per te,secondo me sarai il capocannoniere della stagione,Capro' che ne pensi?


Baco68 15 Settembre 2017 23:34

Due goal fantastici degni del bomber di razza. Mi sembra che le sue dichiarazioni a fine partita abbia svelato tutto il mistero intorno alla sua cessione: CARDINALETTI!!!!!


giuseppe capasso 15 Settembre 2017 23:44

Mi chiedo: com'è possibile che una società che lotta per non retrocedere si privi di un giocatore che ha il gol nel sangue. C'è un però; non vorrei che fosse a scadenza di contratto in questo caso ha fatto bene la società a cederlo. Non avrebbe ricavato un becco se non lo avesse ceduto. Stesso caso del Bari con Caputi che gli rifila goal, per riconoscenza.


carlo 16 Settembre 2017 01:28

A giuse ma dove vivi su marte?? l ascoli non l ha vendito cacia non ci ha preso un euro ..anzi ha dovuto pagargli la buona uscita 250 mila euro abbiamo regalato cacia al cesena pagandogli ll ingaggio dei fenomeni in societa ahahahah


Darius 16 Settembre 2017 14:23

Capolavoro della proprietà dell' Ascoli : paghiamo Cacia che gioca con il Cesena, segna per il Cesena, porta punti pesantissimi al Cesena. Qualcuno ha scritto che abbiamo Favilli ma io dico che dovevamo avere entrambi. Qualcuno scrive che il modulo dell'Ascoli prevede una sola punta e io dico che se tu hai due tra i più forti attaccanti della B cambi modulo. Se gli allenatori non sono capaci di cambiare modulo (?) cambi allenatore. Il calcio è semplice se ad occuparsene sono persone competenti altrimenti diventa più astruso della meccanica quantistica!


WALL_E 16 Settembre 2017 14:28

Grande Daniele!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni