Salernitana-Ascoli 0-0, il Picchio allunga la striscia positiva. Rosseti sbaglia dal dischetto

Redazione Picenotime

07 Ottobre 2017

Allo stadio ''Arechi'' Salernitana e Ascoli Picchio si affrontano nel primo anticipo dell'ottava giornata d'andata del campionato di Serie B 2017/2018.

Bollini non riesce a recuperare Bernardini (che non va neanche in panchina) e schiera Vitale nel terzetto difensivo completato da Schiavi e Mantovani. Sulle fasce ci sono Di Roberto e Zito con Minala e Odjer in mezzo al campo. Sulla trequarti Sprocati a sostegno delle due punte Rodriguez e Bocalon. Fiorin non recupera Mignanelli e non rischia dal primo minuto il rientrante D'Urso. Confermato il modulo 4-3-3, con Lanni tra i pali e la retroguardia composta da Mogos, Padella, Gigliotti e Pinto (all'esordio da titolare). In cabina di regia capitan Buzzegoli coadiuvato da Carpani e Addae, tridente offensivo composto da Lores Varela, Rosseti e Baldini. Sono circa 100 i tifosi ascolani nel Settore Ospiti, presenti in tribuna l'amministratore delegato Cardinaletti e l'azionista Ciccoianni (8360 gli spettatori totali). 



Dopo 5 minuti Rodriguez va in gol di testa su perfetto cross di Sprocati, l'arbitro annulla per una posizione di fuorigioco del centravanti granata. Al 10' veloce combinazione al limite tra Rodriguez e Bocalon, il pallone arriva a Sprocati che al volo di sinistro calcia di poco sopra la traversa. Al 14' altra rete annullata alla Salernitana: Bocalon supera Lanni di testa su cross di Zito ma ancora una volta in offside. Al 19' prima fiammata dell'Ascoli: Addae si invola sulla destra, assist basso in area piccola per Rosseti, decisiva la chiusura in scivolata di Mantovani. Al 24' l'arbitro Pillitteri assegna un rigore al Picchio per un tocco con il braccio alzato di Zito su conclusione di Lores Varela (ammonito il mancino granata). Dal dischetto va Rosseti che però si fa ipnotizzare dal portiere Adamonis che intuisce e devia in angolo. Si riporta in avanti la squadra di Bollini, destro da fuori di Odjer che non termina troppo distante dall'incrocio dei pali. Nel finale di prima frazione sinistro da posizione angolata di Lores Varela, su rimessa laterale di Mogos, che si perde sull'esterno della rete. Prende fiducia la squadra ascolana e mette più volte in difficoltà la retroguardia campana con veloci ripartenze (ammoniti Vitale e Di Roberto). Al 45' Addae (oggi alla centesima presenza in maglia bianconera) va vicinissimo al gol con un tocco in spaccata col mancino che sfiora il palo dopo un assist basso di Mogos. 

Ad inizio ripresa i granata si lamentano per un tocco col braccio (apparso involontario) di Buzzegoli su corner di Vitale, sulla veloce ripartenza il pallone arriva a Carpani, destro dal limite di poco sopra la traversa. Al 51' Sprocati smarca in area Rodriguez, tocco sotto dello spagnolo che termina di pochissimo a lato. Al 55' giallo pesante per Addae che, diffidato, salterà la prossima gara interna con il Venezia. Bollini decide subito di inserire Ricci al posto di Di Roberto (con Odjer che scala sulla corsia di destra). Al 63' Lanni si oppone con il petto ad una girata in area piccola di Bocalon su sponda aerea di Odjer. Al 65' annullato un altro gol a Rodriguez su servizio di Sprocati, è sempre in offside l'attaccante granata, giusta la chiamata del primo assistente. Al 68' torna in campo D'Urso al posto di Carpani. Tentativo interessante su calcio piazzato di Buzzegoli, Adamonis vola e con la mano aperta si rifugia in corner. Nelle file granata c'è spazio anche per Cicerelli per uno spento Bocalon. Al 75' Cicerelli penetra nel corridoio centrale, uscita bassa puntuale di Lanni che gli chiude lo specchio della porta. Al minuto 80 tocco in verticale di Baldini per Rosseti che tuttolo solo davanti ad Adamonis si fa anticipare dal portiere lituano. Fiorin toglie proprio Rosseti nel finale, al suo posto torna in campo Santini. All'83' Baldini ha una grandissima chance in area di rigore, destro a giro da ottima posizione che sfiora il palo più lontano. Ci riprova da calcio piazzato anche Buzzegoli, destro a giro sull'esterno della rete. Nel finale si copre Fiorin con Cinaglia per un pimpante Lores Varela, Bollini replica con il brasiliano Alex per Zito. Nel recupero punizione da oltre 25 metri col mancino di Vitale, nessun problema per Lanni. In extremis D'Urso smarca in area Cinaglia, destro secco deviato in corner da un super Adamonis. Finisce senza reti per un buon Picchio che sale a quota 8 punti in classifica in vista della prossima gara casalinga contro il Venezia di Inzaghi. 



TABELLINO E PAGELLE

SALERNITANA-ASCOLI 0-0


SALERNITANA (3-4-1-2): Adamonis 7.5; Mantovani 6.5, Schiavi 6, Vitale 5.5; Di Roberto 6 (56' Ricci 6), Minala 5, Odjer 5.5, Zito 6 (88' Alex sv); Sprocati 6.5; Bocalon 5 (70' Cicerelli 6), Rodriguez 5.5. A disposizione: Iliadis, Asmah, Rizzo, Della Rocca, Signorelli, Capasso, Kadi, Rosina, Rossi. Allenatore: Bollini 5.5

ASCOLI (4-3-3): Lanni 7; Mogos 6, Padella 6.5, Gigliotti 7, Pinto 6; Addae 6, Buzzegoli 6.5, Carpani 6 (68' D'Urso 6); Lores Varela 6.5 (86' Cinaglia sv), Rosseti 5 (81' Santini sv), Baldini 6.5. A disposizione: Ragni, Venditti, Mignanelli, De Santis, Florio, Parlati, Castellano, De Feo, Clemenza. Allenatore: Fiorin 6.5

Arbitro: Pillitteri di Palermo 6


© Riproduzione riservata

Commenti (32)

Gianka 07 Ottobre 2017 19:58

È la prima partita discreta che vedo fare all'Ascoli in questo campionato. Avversari ancora sorprendentemente modesti ma almeno ci abbiamo provato. Rosseti andava tolto prima.


commercialista 07 Ottobre 2017 20:00

buona partita
si sarebbe potuto anche vincere
peccato
la squadra migliora partita dopo partita..
aspettiamo il Venezia fiduciosi


ermanno 07 Ottobre 2017 20:02

Bravissimi ragazzi, ci è mancato solo il gol, avanti cosi, orgoglioso di voi!


Albardialbissola 07 Ottobre 2017 20:04

Due punti persi per strada...meritavamo la vittoria
Squadra molto ben messa in campo
Forza ragazzi


LORENZO CAPRO' 07 Ottobre 2017 20:10

SIAMO FORTI, FORTI, FORTI, QUESTA È LA RIVINCITA DEI TIFOSI COME ME CHE HANNO SEMPRE CREDUTO IN QUESTA SQUADRA, PURTROPPO CI MANCA LA FORTUNA , ALTRIMENTI ERAVAMO DAVANTI.... SONO PERÒ CONVINTO CHE STIAMO ACQUISENDO LA MENTALITÀ DA GRANDE SQUADRA. QUANDO GLI EPISODI GIRERANNO A NOSTRO FAVORE DIVENTEREMO DEVASTANTI. SI HA RAGIONE IL PRESIDENTE , SIAMO LA SQUADRA DEL FUTURO. FORZA MAGICO PICCHIO


fabrizio becattini 07 Ottobre 2017 20:10

dopo un inizio disastroso e dopo il rigore sbagliato avrei firmato per il pari
buon punto come la formichina


Paolo65 07 Ottobre 2017 20:13

Partita dominata peccato aver spartito la posta, occasioni sprecate a go go


Luca 83 07 Ottobre 2017 20:17

Bene ascoli bella partita peccato per il rigore sbagliato ma personalmente Rosseti mi Piace e sono convinto che li vedrei bene con Favilli


Ceascu 07 Ottobre 2017 20:17

Dopo quattro anni abbiamo un allenatore,un gioco e prima o poi vinceremo.Peccato per il rigore sbagliato ma tre punti sabato è tutto è' sistemato


Solestante 07 Ottobre 2017 20:31

Stasera sono d'accordo in toto con il mio amico Lorenzo, aggiungo che se questa squadra si libera di qualche personaggio tra i dirigenti che non serve a iente sta più tranquilla e ci darà grandi soddisfazioni, invece c'è chi per sue ambizioni crea tensioni. Speriamo che il presidente lo mandi via prima possibile. Bravi ragazzi e forza picchio.


ROZZI PER SEMPRE 07 Ottobre 2017 20:36

Buona partita, peccato non aver conquistato i 3 punti contro una squadra abbordabilissima. Mi spiace contraddirti Lorenzo, ma non si tratta di sfortuna, come già capitato con Novara e Frosinone...il problema è che non si segna, e se non si segna non si va lontano... speriamo bene per il futuro, FORZA ASCOLI!


Picchio78 07 Ottobre 2017 20:40

A me personalmente la squadra mi è piaciuta, unica nota stonata, è stato il rigore di Rossetti forse tirato con troppa sufficienza, però capita.
Sono d'accordo con Caprò stiamo acquisendo una buona mentalità, non dobbiamo però rilassarci troppo, sempre in tensione!
Mi piace questa squadra, non molla mai, e se la fortuna comincia a girare un pò....
Ora i criticoni dirano che se avevamo cacia il rigore era gol, che la salernitana è scarsa e noi siamo più scarsi perchè non abbiamo vinto e giù critiche a prescindere.
Forza magico Picchio ora sotto con il Venezia!


Nico da Roma 07 Ottobre 2017 20:42

Erano anni che non vedevo un gioco di squadra così nonostante sprazzi, è come se si intravedesse qualcosa di buono...certo l'attacco un po' l'anello debole. Forza picchio da Roma!


cucciolo69 07 Ottobre 2017 20:42

Chi era che aveva detto "sfruttiamo l'inesperienza del terzo portiere della Salernitana"? Figuriamoci se fosse stato esperto...Avanti così, con determinazione!


PRENESTINO BIANCONERO 07 Ottobre 2017 20:46

Ho visto una crescita notevole rispetto alle precedenti partite. Buone costruzioni di gioco, calciatori che si trovano. Solo i cambi mi sono sembrati tardivi. Insomma, una prestazione che da fiducia.


ascoli è dura 07 Ottobre 2017 20:48

Devo dire che Fiorin e Maresca hanno capito il livello dei giocatori e hanno capito come netterli on campo.Dopo il terzo 4-5-1 di fila, anzi tolto varela dentro Cinaglia 5-4-1...non guarderò più le partite. Mi dispiace ma non mi diverto a fare difesa e contropiede, specialmente con avversari non irresistibili.


sarò sempre del settembre 07 Ottobre 2017 20:49

Il punto è buono, soprattutto perché la squadra ha giocato. Ora non bisogna demonizzare Rosseti che è ancora arrugginito, visto che è stato fermo quasi un anno.
Ero sicuro che la squadra aveva bisogno di tempo, ed ancora ne abbiamo di margini per crescere.


Pippo la scopa 07 Ottobre 2017 20:50

CAPRÒ, non ci manca la fortuna, ci manca chi segna.
Questi non la buttano dentro manco con le porte da 10 metri di larghezza.
Il punto va bene, ma la classifica si muove con i tre punti.


Renato psg 07 Ottobre 2017 20:53

ottima partita l unica nota stonata ci è mancato il gol perché oggi meritavamo eccome la vittoria su un campo che ci ha dato sempre risultati non benevoli.inoltre da tre partite che non prendiamo gol e sarebbero state 4 se non ci fosse stato il gol beffa del frosinone.Avanti così però bisogna anche fare gol per ora poche reti speriamo in futuro di concretizzare come a Cesena le occasioni da rete..


Profeta 07 Ottobre 2017 21:01

LORENZO CAPRO' vola basso non esagerare


Marco 07 Ottobre 2017 21:02

Si poteva vincere ma anche perdere, non c'è mai obiettività.
I rigori vanno calciati e c'è un portiere che cerca di pararlo. Non c'è altro da dire a riguardo. È successo a Maradona Baggio Bi Biagio Baresi Dybala e tanti altri, dico che Rosseti di è preso la responsabilità di calciarlo ma poteva succedere a chiunque. 3 gol in fuorigioco e diverse parate di Lanni vanno ricordate. Direi che si ci sono state le occasioni per noi ma anche per la Salernitana, o da me vedo la partita in maniera differente? Rammarico si perché potevamo vincere, ma mi ripeto potevamo perdere.
Piuttosto vorrri vedere Rosseti e Favilli insieme e non sempre uno solo contro tutti a sfiancarsi. Cari Mr dovete anche saper cambiare modulo e osare di più.
E. BAsta di stare sempre a dare contro tutti, fare tifosi vuol dire incitare non dare sempre contro a tutto e tutti. Si può anche non seguire l'Ascoli, ci sono altre squadre e sport.
Io sabato sarò allo stadio a incitare la mia squadra. Forza Picchio.


remo 07 Ottobre 2017 21:31

Devo fare i complimenti a Maresca e Fiorin, quest'anno si vede giocare a calcio e c'è organizzazione, il problema è che non abbiamo chi la butta dentro, Rosseti mi ha deluso moltissimo!


Luigi 1960 07 Ottobre 2017 21:40

Non ho visto la partita, ma leggendo la cronaca della sintesi e i vostri commenti mi pare di aver capito che l'Ascoli ha fatto una buona partita ed è mancato solo il goal. Un rigore lo può sbagliare chiunque, peccato perché sarebbe stata importante un'altra di Rosseti in questo momento. Complimenti anche ai due tecnici che stanno lavorando bene, sono convinto che se si comincerà segnare di più avremo delle gran belle soddisfazioni. Non vuole essere una critica, ma solo una considerazione, però sapendo che Rosseti avrebbe giocato oggi gli avrei dato più minutaggio sabato scorso in casa con il Palermo.
FORZA PICCHIO!


Picchio10 07 Ottobre 2017 21:52

Gianca...ma ti ricordi che stavi guardando una Partita di Serie B? Oppure pensavi fosse una partita di Champions???


Gio 07 Ottobre 2017 22:01

Lorenzo Rosseti non aver paura di tirare un calcio di rigore non è da questi particolari che si giudica un giocatore................. io sono tra quelli che ti vorrebbe sempre o almeno di più in campo, magari con un'altro attaccante accanto. Sicuramente sei dotato di tanta qualità e umanità. Forza Rosseti, ti rifarai. Sei partito troppo forte, so che significa un infortunio come il tuo. Ti aspetto sotto la curva per gioire con noi.
Ps. Oggi San Lanni non lo dice nessuno? E guardalinee che finalmente ci vedono nemmeno?
Buon punto che potevano essere tre o zero.


alberto da monza 07 Ottobre 2017 23:17

io vorrei andare un attimo contro-tendenza e fare un commento piu tiepido. Dico subito che son contento x il punto preso a salerno ... pero non capisco tutta questa fiducia ... ok giochera' bene come alcuni dicono tuttavia siamo sempre in zona retrocessione e se domani qualcuna vince siamo penultimi!!!


claudio 08 Ottobre 2017 08:07

Che avete da essere così euforici abbiamo la media di un punto a partita che darebbe retrocessione diretta;)


luca samb 08 Ottobre 2017 10:37

Nonostante la famosa striscia positiva il pikkio resta sempre piu in basso . Okkio il Cesena ha vinto sarete terzultimi ahah


Paolo65 08 Ottobre 2017 10:59

luca samb, Pensate signori a quando soffre stò ragazzo, stamattina invece di farsi una passeggiata al mare , è andato sul nostro sito per leggere ed ascoltare tutti i commenti, tifosi come lui non esistono più.


PRENESTINO BIANCONERO 08 Ottobre 2017 16:03

Due parole su Lanni. In una occasione ha salvato il risultato, ma sui gol annullati per fuorigioco non aveva fatto nulla. E almeno un paio di questi erano irregolari davvero per poco.


Luigi 1960 08 Ottobre 2017 17:08

Mi raccomando sambluca tienici informati sul Picchio.... senza di te non sapremmo come fare....


Hotel Riviera 08 Ottobre 2017 20:03

Su Maresca due cose, una positiva ed una negativa. La positiva è che giochiamo veramente bene come non si vedeva da tanti anni, la negativa è che non abbiamo un attaccante che realizzi le tante azioni prodotte. Favilli e Rosseti sono troppo giovani e poco smaliziati per reggere l'attacco dell'Ascoli!!! Per questo bel gioco ci vuole un centravanti veloce e brevilineo e non due selleroni come i nostri due!!!! Cmq Forza Ascoli sempre.....


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni