Salernitana-Ascoli Picchio 0-0, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

07 Ottobre 2017

Salernitana-Ascoli 0-0

Terzo risultato utile consecutivo per l'Ascoli Picchio che pareggia 0-0 allo stadio "Arechi" contro la Salernitana nel primo anticipo dell'ottava giornata d'andata del campionato di Serie B. Buona prova dei bianconeri che non subiscono gol da 270 minuti. Nella prima frazione Rosseti si fa parare da Adamonis un calcio di rigore. Buzzegoli e compagni arrivano ad 8 punti in classifica in vista del prossimi match interno con il Venezia.





© Riproduzione riservata

Commenti (39)

Simone 07 Ottobre 2017 22:01

ragioniere i tifosi un problema? è vro sono un problema per chi vuole dividere la società e comandare
vai via da Ascoli


Marco Santarelli 07 Ottobre 2017 23:23

Comunque questa squadra a me non dispiace;
non parlo dei singoli ma dello spirito di un gruppo che a mio avviso sembra molto unito e che permette a noi che non siamo uno "squadrone" di fare delle prestazioni più che dignitose.
Anche il fatto che non prendiamo goal da diverse partite pur con un reparto arretrato che Giaretta non ha potuto completare x le note vicende di mercato è un elemento molto positivo.
C'è un po di rammarico x le occasioni non sfruttate, speriamo con il rientro di Favilli (non mi dispiacerebbe vederlo insieme a Rosseti ) di poter essere più incisivi in attacco.
Saluti.


quinto decimo 08 Ottobre 2017 00:05

La miglior partita della stagione, sono gasato ma tengo i piedi per terra, che giocatore fantastico Buzzegoli!!!!!!!


Luca 83 08 Ottobre 2017 01:18

Favilli con Rosseti piacerebbe anche a me


Alberto 08 Ottobre 2017 07:52

La squadra ha una buoa organizzazione di gioco, se solo fosse stato preso qalche altro elemento di categoria, per intenderci tipo Buzzegoli in altri ruoli, potevamo tranquillamente giocare alla pari con tutte anche con Perugia e Palermo, invece nonostante buone prestazioni siamo infondo alla classifica, il nostro obbiettivo deve essere quello di fare più punti possibili il girone di andata e non rimanere nelle sabbie mobili dei play out, perchè anche il Como due anni fa giocava bene ed aveva giocatori giovani di prospettiva come Bessa e Ganz, ma poi è retrocesso.
Alla squadra darò sempre il mio sostegno, cosa che non avrà la società e chi la rappresenta, dallo scorso anno ogni settimana scoppia un caso nello spogliatoio, continui cambiamenti dei dirigenti che poi portano alla figuraccia di ieri, tutti comandano ma nessuno della società ha partecipato al funerale della moglie di Costantino Rozzi, ma è possibile una cosa del genere?
Noi Ascolani dobbiamo tutto alla famiglia Rozzi, storia, blasone, successi, chi è ascolano non può accettare questi comportamenti che tendono a cancellare il passato glorioso dell'Ascoli calcio.
Chi decide queste cose in assenza del presidente Bellini?
Inconcepibile!


Gianrico 08 Ottobre 2017 09:11

Uno 0 - 0 ben diverso da quello con il Palermo. Partita ottimamente giocata dal Picchio, non certo come quella scialba e disgraziata dello scorso anno, persa 0 - 2. Quindi complimenti a tutti, ma in particolare, direi a : Baldini e all'assetto difensivo, anche per la perfetta tattica del fuorigioco ! Varela a mio parere è stato troppo lezioso e poco concreto, da rivedere, perché può dare di di più. SEMPRE FORZA ASCOLI


MarcoS 08 Ottobre 2017 09:16

Contatele: 7 occasioni d'oro per noi, e tre per la salernitana ... la squadra sta crescendo. ... Ottimo il lavoro dell allenatore. Ho la stessa sensazione del primo anno con Giampaolo. . Stessa partenza


Mauro60 08 Ottobre 2017 09:49

Simone diventando veramente ridicoli con queste polemiche verso una societa seria che sta ponendo le basi Per un futuro che sono sicuro ci dara tantissime soddisfazioni


Simone 08 Ottobre 2017 10:01

Le polemiche signor Mauro 60, sono verso quei dirigenti che hanno trasformato la società nel loro interesse di bottega, che creano divisioni in società, che non presenziano al funerale della moglie di costantinoneanche inviando un mazo di fiori o un rappresentante, che vanno dicendo in giro che i tifosi sono un problema ad Ascoli, ridicolo sei tu e quelli come te che vogliono rigirare la frittata e mischiare il presidente in un discorso che non lo riguarda, il progetto di questi signori mandati ad Ascoli da non si sa chi, è proprio quello di far contestare il presidente.


marcello 08 Ottobre 2017 10:12

Ottima prestazione e punto pesante a Salerno su un campo che ultimamente abbiamo sempre perso obbiettivo girare a 25 punti in attesa della riaperura mercato di gennaio ora siamo a -17 .
dobbiamo assolutamente trovare chi ci segna per ora non subiamo gol ma poi in gare casalinghe dobbiamo mettere la palla in rete . con Durso si e' visto bene che al suo ingresso ha dato piu qualita' al gioco un ottimo giocatore in attacco Santini lo vedo piu incisivo e a mio avviso a piu istinto da bomber senza nulla togliere al bravo Rosseti . Complimenti agli allenatori che hanno saputo subito dopo due giornate risistemare bene la squadra , dare fiducia e tranquillita' e buoni schemi di gioco ai giovani giocatori , veramente bravi i due mister sicuramente capiscono bene di calcio . per ora avanti cosi mi dispiace solo l 'assensa di Favilli che guarda caso e' il ns rigorista e non era presente sia con la pro vercelli e ieri a Salerno .
forza Ascoli


Vallata Bianconera 08 Ottobre 2017 10:27

Sostegno alla squadra, sostegno al presidente e ai soci, dissenso per la dirigenza, incapace (ci auguriamo involontariamente) di rappresentare la società al funerale della signoa Franca moglie del re immortale Costantino Rozzi.


Luca 08 Ottobre 2017 10:33

Da tifoso Ascolano provo tanta tristezza per l'atteggiamento tenuto dalla nostra società e da chi la rappresenta, per la mancanza di rispetto dimostrata verso la famiglia Rozzi, che ha fatto la storia della città e della squadra di calcio, un comunicato striminzito di tre righe, mezza giornatadopo il decesso della signora Franca e l'assenza totale al duomo di qualsiasi componente societaria, è una cosa di enorme gravità che denota la volontà di cancellare la storia dell'Ascoli e chi l'ha scritta.
Costantino Rozzi re immortale!


fa 08 Ottobre 2017 10:36

Vallata questo è il valore della nostra società...non è solo il lato calcistico a mancare...


fabrizio becattini 08 Ottobre 2017 10:36

8 punti nelle ultime 2 stagioni non li avevamo mai avuti
e in ogni caso stiamo facendo punti che oltre che a dare morale ti fanno stare l altra squadra a vista d occhio
ad oggi meritavamo sicuramente qualche punto in piu
non mi sembra come tutti dicevano un A 2
mi sembra di piu una b striminzita


ascoli è dura 08 Ottobre 2017 11:02

fabrizio i tuoi interventi sono sempre utili , ma come mai non riesco ad esultare dopo due 0-0 consecutivi?
Me lo sono chiesto più volte e ho capito.
Quando uno vede una partita si vuole divertire
Quando vedo giocare il Perugia,l'Avellino o il Pescara (che gioca con Kanoute 18 anni,Del Sole 19 anni,Capone 18 anni,Coulibaly 18 anni) è un'altra storia.....
Sentire Zeman scontento che ha vinto solo 1-0 a Carpi perché vuole fare più goal al contrario dell'Ascoli che festaggia gli 0-0 giocando col 4-5-1 difesa e contropiede mi fa capire dove sia il problema.
La verità è che la squadra è mediocre e per questione di punti si deve giocare così e non c'è alternativa e Maresca l'ha capito.
Ho sentito il confronto con l'Ascoli di Giampaolo....ragazzi non scherziamo!!!


Michele 08 Ottobre 2017 11:38

Ragazzi scusate, ma sempre un pretesto per fare polemica???? Cacia perz il funerale....... Ma voi che criticate ogni minima o grande mancanza, che tranne il funerale, non ne vedo altre, ma voi siete sempre così giusti nelle vostre scelte e pensare che fate sempre bene....... Io direi di guardare in giro le altre società è vedere , valutare se davvero siamo una società o una dirigenza d incompetenti ......


Fermano bianconero 08 Ottobre 2017 12:01

Sentite condoglianze alla famiglia Rozzi per la scomparsa della moglie dell' indimenticato Presidentissimo, se molti tifosi del nostro zone vengono ad Ascoli per tifare Ascoli è per quello che lui ha fatto, il circondario di fermo ha un club dedicato a lui.
Sono rimasto anche io deluso nel sapere che la società Ascoli Picchio non è stata ai funerali, brutta cosa, davvero brutta.
Appoggio la linea della curva sostemiamo i ragazzi e contestiamo la dirigenza che ogni giorno ne combina una, vi assicuro che il mengo ci è rimasto malissimo per non essere stato portato a Salerno anche solo per lo spogliatoio.
Forza ragazzi i tifosi del picchio vi sono vicino, sarà dura ma ci salviamo ne sono certo.


Mandrillo 08 Ottobre 2017 12:29

Vallata bianconera, ma come si fa a scrivere un messaggio più contraddittorio del tuo?? Boh, un vero mistero.
Sostieni chi nomina i dirigenti e li tiene lì e non approvi l'operato dei dirigenti stessi.
Della serie vale tutto e il contrario di tutto. Sei forte


ASCOLI NEL CUORE 08 Ottobre 2017 12:40

non dimentichi caro Canadese che il grande Costantino e la sua famiglia rimarranno per sempre nei nostri cuori mentre la sua presidenza non so se verrà ricordata... comunque pessima caduta di stile, il signor Projetto e i soci ombra non dicono nulla... solo 3 righe? Vergognatevi


sarò sempre del settembre 08 Ottobre 2017 13:39

Stavolta sono d'accordo con Simone, in società c'è chi rema contro, e non solo Cardinaletti. Bellini, come è stato detto in curva sabato scorso, non c'entra niente.


fabrizio becattini 08 Ottobre 2017 13:47

ascoli è dura
io mi diverto quando l ascoli non perde
poi abbiamo fatto 5 punti in 3 partite e rifirmerei x farne altri 5 nelle prossime 3
zeman l ha detto ma col cavolo che lo pensa
la squadra non è mediocre è alla pari delle altre e che forse è un po inesperta visto che ha ragazzi che salgono dalla lega pro e primavera ma il gruppo è unito e serio te lo dico perchè settimanalmente parlo con un giocatore
ho letto che eri molto attaccato a cacia anche perchè i figli giocavano insieme e si legge nei tuoi post del rancore
ma a livello sportivo che cacia se ne sia andato è stato un bene x tutta la squadra almeno da come l ho capita io
un saluto


Emidio Celani 08 Ottobre 2017 13:52

Speriamo che la squadra riesca ad incarnare nel tempo l'ascolanità viscerale del nostro presidentissimo Costantino Rozzi, condoglianze alla famiglia per morte della signora Franca.
Sull'assenza della società non ho parole, preferisco non commentare.
Qua gli unici che vanno elogiati per ciò che fanno sono i tifosi, encomiabili come sempre, presenti a Salerno a sostenere i nostri colori e al funerale della signora Franca.
Grandi i ragazzi della curva sud.
Encomiabili


sarò sempre del settembre 08 Ottobre 2017 13:55

Il presidente ha approvato i dirigenti, ma vivendo lontano si fida e non può sapere tutto ciò che accade.
Se tutti i dirigenti fossero come il "Canadese", come tu lo chiami Ascoli nel cuore, non ci sarebbe nessun problema in società. Il presidente sbaglia e sbagliera', ma sempre in buona fede, i problemi cercali altrove.


Mandrillo 08 Ottobre 2017 14:44

Settembre vabbé che è ottobre.
La colpa sarà di chi ce li mette, o questi si nominano da soli?
Teoria alquanto singolare.
Il mondo va alla rovescia


ascoli è dura 08 Ottobre 2017 14:50

Ho letto sul giornale un articolo in cui chiedono un dietro front della società per alleggrire un po' l'ambiente teso sui casi Mengoni(che effettivamente c'è rimasto molto male) e Perez ,che deve stare altri 2 mesi almeno ad Ascoli,che sono benvoluti dal gruppo.
Poi sento sta storia della dichrazione che i tifosi sono un problema e la storia ultima del funerale .
Ragazzi sinceramente non so quali siano le reali motivazioni di tutto questo però è sempre peggio......


ascoli è dura 08 Ottobre 2017 15:24

Caro Fabrizio
si sono molto legato a Daniele ma cosa c'entra, non l'ho nominato , oramai è un ex e basta .
Se è stato un bene che è stato cacciato in malo modo (dandogli una sontuosa buonuscita per accasarlo al Cesena che ora ha pure Castori ....) potrà anche essere perché a 34 anni è agli sgoccioli della carriera , a Cesena invece che hanno avuto in passato Rosseti ,hanno detto che sono contenti di non averlo più e di avere al suo posto Cacia ....
Leggiti l'articolo
"Cacia contro l’Avellino ha spiegato in pochi tocchi cosa significhi essere una punta: prima di tutto vedere la porta, poi fare gol. Le sue reti sono state semplicemente fantastiche per linearità d’esecuzione, per lo stile perfetto e pulito che le ha fatte quasi sembrare semplici. In verità proprio semplici non lo erano: proviamo a pensare cosa sarebbe successo se quelle occasioni fossero capitate nei piedi degli attaccanti degli ultimi anni. Ragusa avrebbe colpito l’esterno della rete, Garritano avrebbe scheggiato il palo o la traversa, Djuric avrebbe provato il gol in rovesciata e Rosseti avrebbe mancato l’impatto con la sfera....."
Come vedi ognuno ha una visione diversa.....

Un paio di giorni fa ero a pranzo e mi sono trovato a contatto con una decina di giocatori dell'Ascoli e ho visto ragazzi tranquilli,educati e un ambiente disteso.

Io mi riferisco a come vedo giocare la squadra in campo. fino alla partita col Frosinone non l'ho vista bene per niente. Ora nelle ultime tre partite ho visto un'ottima fase difensiva ,organizzazione e contropiede col 4-5-1 .
Anch'io preferisco vincere a perdere, però zero tiri in porta col Palermo e 5-4-1 con fuori Varela dentro Cinaglia sullo 0-0 con la Salerniitana proprio non lo reggo......


Old fan 08 Ottobre 2017 15:31

Ascoli è dura l'intenditore del calcio spettacolo......Pescara Cittadella 1a2.....agahahahahah


Darius 08 Ottobre 2017 16:03

Esprimo vivissime condoglianze alla famiglia Rozzi per la perdita della signora Franca, moglie del presidentissimo. I ricordi del leggendario Ascoli Calcio 1898 legati a Costantino e alla sua famiglia vivranno per sempre nella memoria dei tifosi acolani e riempiranno le nostre giornate.


ascoli è dura 08 Ottobre 2017 17:59

Old fan, bella partita l'ho vista e mi sono divertito. Il pari ci stava, Cittadella 2-0 dopo 18 minuti che ha giocato bene e poi tante occasioni del Pescara che meritava il pareggio. Una Sconfitta dopo 5 risultati utili ci può stare. Ah ah ah ridi ridi facciamo catenanccio e stiamo in zona retrocessione....... Sullo 0-0 col 4-5-1 togliamo Varela e mettiamo Cinaglia fammi il piacere.....


fabrizio becattini 08 Ottobre 2017 18:20

caro ascoli è dura
la partita di ieri era di difficilissima lettura xchè potevano uscire tutti i risultati quindi a mio modo di vedere e con le brutte sorprese che ci sono state oggi hanno fatto bene ad aver paura invece di buscarle
poi cosa avrebbe fatto gli attaccanti che hai nominato è impossibile dirlo e come se ti dicessi che quel gol con il latina non l avrebbe sbagliato neanche un giocatore da oratorio
quindi è assurdo fare paragoni
non pensare che a me non sia dispiaciuto che se ne sia andato
dico soltanto che il suo tempo era finito ,poi che gli sia stata data una buonuscita questo non lo so ed è tutto da dimostrare xchè nella fattispecie si ragiona x sentito dire
comunque quando ci parlai a cascia vidi un ragazzo molto dispiaciuto x l accaduto però come hai gia detto fà parte del passato e io gli auguro di rientrare al piu presto e fare il suo benedetto record a me non me ne puo fregare di meno e ad oggi credo al 90 x 100 degli ascolani
ti saluto


ascoli è dura 08 Ottobre 2017 19:02

Mitico Fabrizio
rispetto il pensiero di tutti, del record non importa neanche a me, che Cacia sia andato via è stato meglio per tutti per la situazione logorante che si era creata.
L'altro giorno per lavoro ho incontrato un ultras storico che mi ha chiesto di salutarglielo e che era dispiaciuto e come lui tante altre persone amanti dell'Ascoli.
A me interessa che l'Ascoli sia forte e per me la squadra così com'è è da rinforzare prima possibile, Cacia,Orsolini,Cassata e Felicioli non sono stai adeguatamente sostituiti. Il modulo usato e il fatto che giochino riserve dello scorso anno è una conseguenza.
Poi sul rischiare di perdere o vincere io non ho dubbi, meglio una vttoria+ una sconfitta che 2 pareggi .
L'ultima è ad 1 punto.....


Luigi 08 Ottobre 2017 19:33

MarcoS ne puoi creare anche 20 di occasioni ma se non hai chi segna conta poco e con i risultati di oggi siamo a 1 punto dall' ultimo posto


sarò sempre del settembre 08 Ottobre 2017 20:50

Mandrillo, li avrà pure messi il presidente, ma di sicuro non sapeva come si sarebbero comportati.


Old fan 08 Ottobre 2017 23:21

I conti si fanno alla fine Ascoli è dura......io tifo Ascoli è sostengo squadra e società, se poi qualcuno vuole cambiare e tifare altre squadre.....fai pure in quanto Pescara non è tanto distante oppure si può scegliere il Cittadella, che sicuramente ha bisogno di tifosi visto che sono 4 gatti! Saluti ;-D


ascoli è dura 09 Ottobre 2017 00:23

Il Cittadella ha il rapporto abbonati-tifosi pù alto di tutta la serie B , praticamnte il doppio dell'Ascoli ....abbi più rispetto delle altre tifoserie....
Old fan guardati le partite,forza ascoli e non offendere sempre le opinioni degli altri, non ci fai bella figura ......


Mandrillo 09 Ottobre 2017 00:34

Settembre, è da un pezzo che lo sa.
Evidentemente gli starà bene così


Old fan 09 Ottobre 2017 01:19

Caro Ascoli è dura io non ho mancato di rispetto alle altre tifoserie ne tanto meno offendo le opinioni degli altri come dici tu....io me la prendo solo con voi, contestatori e polemizzatori seriali, che ogni nuovo giorno trovano nuovo argomento per contestare la società....e se qua c'è uno che non guarda le partite ed è disinformato sul campionato di serie B questo sei tu, visto il tuo commento fatto riguardo a Perugia - pro Vercelli, saluti.


ripano 09 Ottobre 2017 11:46

Rosseti ha sbagliato molto con la Salernitana... ma intanto ha fatto 2 goal in campionato.
Di quanto sia bravo Cacia con la palla non serve mica che ce lo dicano i cesenati... peccato che lo rivedranno giocare verso gennaio.
Comunque Rosseti deve dimostrare ancora tutto, il tempo per farlo non gli mancherà.

Avanti Picchio!


ripano 09 Ottobre 2017 12:02

Hanno messo Cinaglia.... e abbiamo messo sotto la Salernitana fino allo scadere (ultima occasione proprio di Cinaglia tra l'altro).
Lasciamo fare gli allenatori a Maresca e Fiorin, che Footbal Manager, FIFA2018 etc sono solo giochetti


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni