Ascoli Picchio, Rosseti: “Rigore sbagliato pesa. E' ancora presto per guardare classifica”

Marco Amabili

12 Ottobre 2017

Lorenzo Rosseti

L'attaccante dell'Ascoli Picchio Lorenzo Rosseti ha parlato al nostro microfono nella sala stampa della sede di Corso Vittorio Emanuele all'antivigilia della gara interna contro il Venezia valida per la nona giornata d'andata del campionato di Serie B.



Ecco le altre dichiarazioni in conferenza stampa di Rosseti riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli Picchio: "Il rigore di Salerno? Non conoscevo il portiere avversario perché fino a quel momento non aveva mai giocato. Probabilmente ho sbagliato ad attendere troppo, ho guardato l'arbitro e forse mi sono un po' deconcentrato. Comunque a Salerno abbiamo avuto le nostre occasioni e dobbiamo ripartire da quelle in vista del match col Venezia. E' presto per dire se i punti che abbiamo in classifica rispecchino quanto mostrato in campo, ma una cosa è certa: con Novara e Salernitana avremmo meritato di più. Cerchiamo sempre di giocare per vincere e lo faremo anche sabato, sta a noi riprodurre in campo quanto i mister ci spiegano in settimana. Lo staff tecnico ha un'idea di gioco che ci sta trasmettendo, ci vuole un po' di pazienza a trovare gli spazi, ma le occasioni ci capitano lo stesso e bisogna essere bravi a sfruttarle. In coppia con Favilli? Come impiegarmi lo decide il Mister.  Se dovesse giocare Andrea sarò contento per lui, se giocherò io, cercherò di farmi trovare pronto. Se ho 90' nelle gambe? Sì, ci sono, ma è normale che, se lavori tanto per la squadra, ad un certo punto della gara puoi accusare un po' di stanchezza e chiedere il cambio. Col Venezia dovremo avere pazienza, è una squadra che ha incassato pochi gol e che difende con tutti gli uomini dietro la linea della palla; noi dovremo aspettarli e sfruttare le occasioni che ci capiteranno. Obiettivo personale? Sono contento intanto di stare bene dopo l'infortunio che ho avuto; cerco di dare sempre il meglio per la squadra, se poi arriveranno anche i gol, meglio. Se mi vedo nel futuro dell'Ascoli? Ho un contratto di quattro anni e l'intento è quello, ad Ascoli sto benissimo e la Società è importante".


© Riproduzione riservata

Commenti (15)

ascoli club bs 12 Ottobre 2017 18:41

Grande Lorenzo. Presto esploderai


Giovanni 12 Ottobre 2017 20:13

Forza Lorenzo Rosseti, sono sicuro che di gol ne segnerai tanti e importanti. Il rigore è passato, sabato ti aspettiamo sotto la curva magari dopo un tuo gol. Sono certo delle tue qualità e anche i Mr le conoscono, tutto serve per crescere. Tu segna che noi siamo lì a tifare per voi.


Pseudo tifoso 12 Ottobre 2017 20:40

Ragazzo sei tra i più forti di questo ascoli. Stai sereno.


quinto decimo 12 Ottobre 2017 20:53

Tutti sbagliano i rigori ragazzi, non mollare che stai andando bene, forza Picchio e concentriamoci sul campo e sul Venezia dopo troppe kiakkiere e troppe polemike


Luigi 1960 12 Ottobre 2017 20:59

Un rigore tutti lo possono sbagliare, ma contro la Salernitana di occasioni clamorose mancate, anche più allettanti del rigore, ce ne sono state diverse. Più di sfortuna io parlerei di bravura, sia di un giocatore a metterla dentro, sia di un portiere a pararla. Purtroppo quando non si sfruttano tutte le occasioni a volte si rischia anche di perdere, quindi alla fine ci si può accontentare anche di un pareggio. Comunque è positivo il fatto che ci siano state tante conclusioni e che l'approccio alla gara sia stato per cercare di vincerla. Spero che ci rifaremo alla prossima contro il Venezia. Forza Picchio!


Marco io 12 Ottobre 2017 21:05

Ascolta bene Rosseti sei arrivato da poco ma già sei dei nostri, calcia in porta e fai gol, noi siamo li. Sei forte e facci sognare.
Dai bomber, zittiscili e vieni a cantare sotto la curva.


P.DeS 12 Ottobre 2017 22:01

Sei forte e ci piaci. Rosseti fai gol che qua ti troverai bene.


4-4-2 13 Ottobre 2017 09:34

Giocando con 2 punte andiamo in serie A passando per i play-offs


Luigi 1960 13 Ottobre 2017 10:44

Aspettando che suoni la campanella della quarta ora leggo della suggestione del 4-4-2 e mi fa piacere che qualcuno, anche se timidamente, abbia manifestato questa idea che anch'io avevo nel cuore. Forse chissà, un giorno vedremo in atto questo cambio di modulo di gioco, almeno in alcune partite o durante un cambio di fase di gioco. Comunque sempre e solo Forza Picchio..... e fra poco in classe con il modulo 1-13 (una bella classetta, non mi lamento). Un saluto a tutti i tifosi.


andrea 13 Ottobre 2017 10:57

ragazzo fai il tuo dovere e non ci sono problemi


cercasibomber 13 Ottobre 2017 10:58

già facciamo fatica a segnare sbagliamo anche i rigori stiamo apposto


Albardialbissola 13 Ottobre 2017 12:27

Difficoltà a segnare e rigori sbagliati ne abbiamo avute anche negli ultimi due anni eppure ci siamo salvati
Vai rosseti


Giuli 13 Ottobre 2017 13:26

Rosseti lascia stare le vedove e gioca sereno. Ora sei ad Ascoli e qui ti realizzerai . Hai già fatto vedere belle cose. Magari già da domani ci togliamo qualche altra soddisfazione.
Insieme ad altri sei il futuro, dai Lorenzo Rosseti segna per noi.


Mi son de venesia 13 Ottobre 2017 16:25

Cari Ascolani, mi dispiace perché siete anche simpatici ma vi dobbiamo battere.
Senza farvi dispiacere, saluti da Venezia.


Luigi 1960 13 Ottobre 2017 17:43

Ultimamente tanti complimenti piovono da Venezia e noi ringraziamo per il pensiero e la buona educazione. Dispiace ancor di più a noi, ma non vi possiamo far vincere e faremo di tutto per battervi. Al campo l'ardua sentenza.
Saluti dal Picchio.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni