Ternana-Ascoli, Pochesci sarà regolarmente in panchina. Secondo giallo per Mogos e Favilli

Redazione Picenotime

17 Ottobre 2017

Sandro Pochesci

Sono 9 i calciatori squalificati dal Giudice Sportivo Emilio Battaglia dopo la nona giornata d'andata di Serie B. Tre turni di stop per Marco Migliorini dell'Avellino per "avere, al termine dell'incontro, assunto un atteggiamento aggressivo nei confronti di un calciatore della squadra avversaria posizionandosi alle sue spalle e cingendogli, per un paio di secondi, il collo con un braccio". Un turno di stop per Joseph Minala della Salernitana (con ammonizione e ammenda di 5mila euro), Luca Lezzerini dell'Avellino, Alexis Ferrante del Brescia, Mariano Arini e Francesco Renzetti della Cremonese, Walter Lopez e Claudio Terzi dello Spezia e Daniel Sciaudone del Novara. 

In casa Ascoli Picchio seconda ammonizione stagionale per il terzino destro Vasile Mogos e per l'attaccante Andrea Favilli. L'allenatore della Ternana Sandro Pochesci, allontanato durante il match vinto 4-2 con lo Spezia, se l'è cavata con un'ammonizione con diffida e sarà regolarmente in panchina Sabato 21 Ottobre contro l'Ascoli allo stadio "Liberati".

Multe per cinque club: 5mila euro alla Salernitana, 3mila euro all'Avellino, 2mila euro al Foggia, 1000 euro alla Pro Vercelli e 1500 euro al Venezia per "per avere suoi sostenitori, nel corso della gara con l'Ascoli allo stadio Del Duca, acceso quattro fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza".


© Riproduzione riservata

Commenti (9)

Luigi 1960 18 Ottobre 2017 12:46

Pochesci prima esce dal capo e poi rientra diffidato, quindi ora è diventato Pochentri.... Sabato scorso piangeva di gioia. Dispiace far piangere le persone, quindi per sabato prossimo mi basterebbe vederlo non ridere.....


Roma 18 Ottobre 2017 19:24

In campana ricordo il gioco durissimo sulle gambe quando giocava in Ascoli.


Giuseppe V. 19 Ottobre 2017 10:17

Perrone e Pochesci bella coppia di un tempo andato


Luigi 1960 19 Ottobre 2017 12:44

Faccio notare che nell'Ascoli calcio annata 1983-1984 giocava Palo Pochesci in coppia con Carlo Perrone e non l'attuale allenatore della Ternana Sandro Pochesci, che da calciatore ha calpestato solo campi di bassa categoria (al massimo serie D e C).
Un saluto a tutti tifosi bianconeri. Forza Ascoli! Addomestichiamo le fere.....


Luigi 1960 19 Ottobre 2017 16:33

Mi scuso per lo sbaglio grafico, penso comunque fosse evidente che mi riferivo a Paolo Pochesci, che militò nell'Ascoli calcio dal 1983 al 1986 (due campionati di serie A e due due di serie B) e che concluse la sua carriera proprio con la Ternana nel 1992 (tre campionati in C1 e l'ultimo in B). Comunque niente a che fare con l'attuale allenatore della Ternana, Sandro Pochesci , che da calciatore ha militato solo in squadre di bassa categoria.
Rinnovo i saluti a tutti. Forza Picchio!


Roma 19 Ottobre 2017 16:36

@ Grazie per la precisazione Luigi 1960,
ma sempre in campana anche di questo
Sandro Pochesci che dice: "volglio gente
cattiva che mena la serie B è una guerra"
sembra il fratello di Paolo Pochesci che in
Ascoli spezzò il perone a Owens del Bari .


Luigi 1960 19 Ottobre 2017 18:07

Caro tifoso di Roma, certo che bisogna stare in campana con un Pochentri formato tifoso coatto che incita alla guerra. Mi auguro che l'arbitro sappia tenere ben salde le redini della partita, perché mi aspetto provocazioni e fallacci, specialmente su Favilli. Non so se il nostro Pochesci dei bei tempi andati possa essere parente dell'attuale allenatore della Ternana. L'ex giocatore ascolano è del 1961 ed è nativo di Frascati, mentre il guerrafondaio che allena la Ternana è del 1963 ed è nato a Roma. Visto che prima di allenare faceva il portantino in un ospedale non vorrei che tornasse utile un suo aiuto per portare le barelle in campo....


Skyfo 19 Ottobre 2017 18:50

@ Roma - forse ti riferisci a Cowans...centrocampista britannico approdato al Bari dopo lunga e brillante militanza nell'Aston Villa...altri tempi, altro Calcio...mi ritengo privilegiato per esserne stato spettatore.
Forza Picchio!!


Luigi 1960 19 Ottobre 2017 19:07

Quella partita contro il Bari era dei preliminari di Coppa Italia, stagione 1985-86. I galletti pugliesi dopo 15 anni di purgatorio tra C e B erano appena ritornati in serie A con l'ambizioso presidente Matarrese, l'Ascoli invece era retrocesso in B (campionato che poi vinse). L'infortunio a cui fa riferimento il tifoso di Roma capitò a Gordon Cowans, grande centrocampista inglese proveniente dall'Aston Villa.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni