Un viaggio nel mondo dell'energia per gli studenti di Arquata del Tronto

redazione picenotime.it

18 Ottobre 2017

Un viaggio nel complesso e affascinante mondo dell’energia per capire quanto questo mondo sia vitale per ogni attività di studio e di lavoro della vita contemporanea. A intraprendere questo itinerario didattico-formativo sono stati i 25 studenti dell’Istituto comprensivo del Tronto e Valfluvione di Arquata del Tronto che, accompagnati dai loro docenti e del capo progetto dell’associazione Museo Energia Renata Negri, promotrice dell’iniziativa, hanno visitato da vicino la Cabina primaria San Gaetano di Ascoli Piceno di e-distribuzione, impianto cardine all’interno del sistema elettrico perché riceve elettricità dalle linee di alta tensione della rete di trasmissione nazionale per trasformarla in media tensione e distribuirla capillarmente su un’ampia porzione della provincia di Ascoli.

 La visita all’impianto primario è stata l’occasione per soffermarsi con i tecnici dell’azienda elettrica sui molteplici aspetti che caratterizzano il mondo dell’energia e per far conoscere ai giovani studenti le attività che e-distribuzione svolge quotidianamente sul territorio, anche in situazioni di emergenza quali terremoto o maltempo, per garantire un servizio di primaria importanza nella vita di tutti i giorni.

Dalle fonti rinnovabili alle centrali, dalla produzione alla trasmissione e distribuzione di energia nelle case dei cittadini, dai consumi intelligenti e risparmio energetico alla sicurezza in presenza di fili elettrici: così i ragazzi di Arquata hanno partecipato con attenzione e interesse al tour didattico e formativo alla fine del quale dovranno produrre elaborati su quanto hanno appreso nel corso della giornata.

Gli elaborati, infatti, verranno inseriti nella sezione scuola del sito www. museoenergia.it, museo virtuale, aggiornato costantemente da esperti in materia di energia, che vuole promuovere la cultura scientifica tra i giovani ed essere un punto di riferimento per i docenti, per tenersi informati su quanto ruota intorno al mondo dell’energia.

“L’obiettivo di questa attività – ha detto Renata Negri – è che con l’ausilio degli eccezionali insegnanti di Arquata si possa indicare ai giovanissimi studenti della scuola media come il complesso mondo dell’energia sia vitale importanza. Senza energia non arriva l’acqua nelle nostre case né la luce e nessuna altra forma di comunicazione”.

 “Questa iniziativa – ha detto Leonardo Ruscito responsabile e-distribuzione Emilia Romagna Marche - è un’opportunità per avvicinare i cittadini di domani  al mondo dell’energia elettrica e per conoscere da vicino la nostra azienda che è presente e radicata sul territorio con i suoi impianti e le sue attività”.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni