Terremoto, scossa di magnitudo 3.3 con epicentro tra le province di Ascoli e Macerata

Redazione Picenotime

19 Ottobre 2017

Foto da Ingv.it

E' stata avvertita anche nell'Ascolano la scossa di terremoto di magnitudo 3.3 sulla scala Richter rilevata questa mattina alle ore 7:34 dall'Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).

Epicentro nell'Alto Maceratese ad 8 chilometri da Castelsantengelo sul Nera ed a 10 chilometri dai comuni ascolani di Montegallo, Montemonaco ed Arquata del Tronto, nel cuore del Parco dei Monti Sibillini. Ipocentro ad una profondità di 9 chilometri.






© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni