Monticelli-Pineto 2-2, una prodezza di Pedalino evita la sconfitta ai biancazzurri

Raffaele Giachini

22 Ottobre 2017

Monticelli-Pineto

Arriva un altro pareggio per il Monticelli contro il Pineto nell'ottava giornata d'andata del campionato di Serie D girone F.

Al "Comunale" di Castel di Lama, finalmente a porte aperte e sotto una fitta pioggia, mister Stallone torna al 3-4-3 con il giovanissimo tridente offensivo composto da Ciabuschi, Petrarulo e Guida (inizialmente in panchina bomber Pedalino). Modulo 4-2-3-1 per gli abruzzesi con l'ex Ascoli e Monticelli Gragnoli unico riferimento offensivo. 

Passano sessanta secondi ed il Monticelli va in vantaggio grazie a Ciabuschi, abile a deviare in rete un bel pallone servito dalla destra da Bontà. Gli ospiti provano a reagire al 13' con un'incornata di Esposito su cross di Fiumana che non centra lo specchio della porta. Subito dopo stacco di testa di Della Quercia su azione da corner, blocca con sicurezza Marani. Premono gli abruzzesi, al 18' Marani si deve superare respingendo con i piedi un colpo di testa pericoloso di pomante. Al 26' prima Fiumana, sempre di testa, sfiora la traversa, sul fronte opposto Petrarulo manca per una questione di centimetri la deviazione vincente in area. Ci prova anche Guida alla mezzora, la sua conclusione termina sull'esterno della rete. La parte finale prima frazione fa registrare due conclusioni interessanti e potenti di Guida e Bisegna, sul pezzo i portieri di entrambe le squadre. 

Ad inizio ripresa Marani è abile a sventare un velenoso tocco sotto misura di Fiumara, sul ribaltamento di fronte Guida prova a beffare Giacchetta con un tiro da metà campo out di pochissimo. Al 57' Stallone inserisce Pedalino e Bracciatelli per Petrarulo e Gesuè. Passa un minuto ed il Pineto pareggia grazie ad una perfetta punizione dello specialista Bisegna. Al 65' ospiti ad un passo dal vantaggio con una conclusione di Pezzotti che sfiora il palo. I ragazzi di Amaolo continuano a macinare gioco e al 70' mettono la freccia con un tap-in vincente di Pepe, abile a ribadire in rete una super respinta di Marani sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Stallone cambia ancora inserendo Ninte per Ciabuschi, con Marani che blocca in due tempi una punizione dai 30 metri di Pezzotti. Gli ascolani non ne vogliono sapere di alzare bandiera bianca e al 75' si portano sul 2-2 con una girata acrobatica in area da attaccante di razza di Pedalino. Il bomber biancazzurro si fa però male e viene sostituito con Cichella. Sulle ali dell'entusiasmo i biancazzurri alzano il numero dei giri ma gli abruzzesi si difendono con tenacia. Non succede più nulla, con gli ascolani che devono rinviare nuovamente l'appuntamento con la prima vittoria stagionale salendo a 4 punti in classifica in vista della prossima trasferta di Pesaro. 


TABELLINO

MONTICELLI-PINETO 2-2

MONTICELLI (3-4-3): Marani; Terrenzio, Sosi, Mallus; Bontà, Cocchieri, Gesuè (57' Bracciatelli), Guerra; Ciabuschi (72' Ninte), Petrarulo (57' Pedalino, 77' Cichella), Guida (90' Gabrielli). A disposizione. Rinaldi, Castellana, Bruni, De Vecchis. Allenatore. Stallone

Pineto (4-2-3-1): Giacchetta; Della Quercia, Pomante, Pepe, Fiumana; Esposito (80' Mariani), Zane; Battista (63' Ciarcelluti), Bisegna, Pezzotti (89' Napolano); Gragnoli (74' Farias). A disposizione: Mazzocchetti, Capocasa, Zippilli, Orlando, Tine. Allenatore: Amaolo

Arbitro: Taricone di Perugia

Reti: 1' Ciabuschi, 58' Bisegna, 70' Pepe, 75' Pedalino


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni