Terremoto, codice appalti e anticorruzione: convegno ad Ascoli organizzato dall'Unaep

Redazione Picenotime

23 Ottobre 2017

Ad un anno dal terribile terremoto che devastò il centro Italia l'Unaep (Unione Nazionale Avvocati Enti Pubblici) organizza per sabato 28 ottobre un convegno dal titolo "Il terremoto fra codice appalti, anticorruzione e ricostruzione. Il punto ad un anno dal sisma del 30 ottobre". L'iniziativa, inserita nel contesto degli Stati Generali dell'associazione, si terrà ad Ascoli Piceno, nella cornice dell'Auditorium "Neroni", con l'obiettivo di offrire un contributo di riflessioni e solidarietà da parte dell'avvocatura civica nazionale rappresentata da Unaep nei confronti delle aree colpite dal sisma. 

Il convegno sarà aperto alle ore 9 dai saluti di Guido Castelli (presidente della fondazione Ifel-Anci e sindaco di Ascoli Piceno), Rita Stentella (prefetto di Ascoli Piceno), Maddalena Filippi (presidente Tar Marche), Luigi Cirillo (Presidente del Tribunale di Ascoli Piceno) e Antonella Trentini (presidente Unaep). Seguiranno due tavole rotonde, la prima a partire dalle ore 10.30 introdotta da Marco Dugato (ordinario di diritto amministrativo Università di Bologna) che affronterà il tema "Codice degli appalti e ricostruzione". Interverranno, fra gli altri, Cosimo Ferri (sottosegretario Ministero Giustizia), Anna Casini (vice presidente regione Marche e presidente Itaca-Istituto per l’innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale), Stefano Fantini (consigliere di Stato), Roberto Oreficini (già coordinatore Dipartimento protezione civile), Alessia Morani, (deputato Pd, componente commissione giustizia), Antonio Bartolini (assessore alle riforme della regione Umbria), Sabrina Tosti (segretario Unaep Comparto Funzioni Locali), Gianpiero D’Alia (deputato presidente bicamerale per le questioni regionali). Concluderà la sessione l’intervento di Rosanna De Nictolis (presidente Cga Sicilia).

Alle 15.30 partirà la seconda sessione dal titolo “anticorruzione e ricostruzione”, che sarà introdotta dalla relazione di Carlo Piergallini (ordinario di diritto penale Università di Macerata). Interverranno alla tavola rotonda Ida Nicotra (consigliere Anac), Mauro Orefice (presidente Corte dei Conti Puglia), Bernardo Petralia (procuratore generale della corte di appello di Reggio Calabria), Alfonso Bonafede (deputato M5S e vice presidente commissione Giustizia della Camera), Umberto Di Primio (sindaco di Chieti), Francesco Paolo Sisto, (deputato FI e membro della commissione Affari Costituzionali della Camera), Natascia Marsala, Segretario Unaep Umbria, Bruno Bucciarelli, Presidente Confindustria Marche, Aleandro Petrucci (sindaco di Arquata del Tronto). Concluderà i lavori Guido Castelli.

L'Unione Nazionale Avvocati Enti Pubblici, è da anni impegnata sui temi dell'anticorruzione, dell'integrità e della legalità della P.A. in cui sono incardinati professionalmente e per le quali esercitano lo ius postulandi. Proprio l'essere istituzionalmente parte di un Ente pubblico fa sì che Unaep sia sensibile alle problematiche che colpiscono i territori che difende professionalmente ed è questa la ragione per cui gli Stati Generali 2017 e tutto l'indotto che ciò comporta si terranno ad Ascoli Piceno, città colpita dal forte sisma del 30 ottobre 2016, di poco successivo a quello che alla fine di agosto aveva distrutto intere cittadine della provincia ascolana. 

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni