Bari-Ascoli 3-0, spezzata la striscia positiva del Picchio. Decisiva l'espulsione di Gigliotti

Redazione Picenotime

28 Ottobre 2017

Bari e Ascoli Picchio di fronte allo stadio "San Nicola" per la dodicesima giornata d'andata del campionato di Serie B. Biancorossi con 16 punti in classifica, 3 in più dei bianconeri reduci dal successo interno con lo Spezia nel turno infrasettimanale.

Fiorin a sorpresa fa esordire il 20enne Parlati nell'inedito ruolo di esterno alto a sinistra nel tridente offensivo completato da Favilli e Clemenza. In cabina di regia c'è nuovamente Buzzegoli con Carpani e Bianchi ai suoi lati. Davanti a Lanni confermata la difesa composta da Mogos, Padella, Gigliotti e Mignanelli. Confermato il modulo 4-3-3 per Grosso con Micai in porta, retroguardia con Cassani, Capradossi, Gyomber e Morleo, linea di centrocampo formata da Tello, Petriccione e Busellato, in attacco torna Floro Flores coadiuvato da Galano ed Improta. Pomeriggio di sole e forte vento di maestrale al "San Nicola", buona cornice di pubblico, quasi 100 i tifosi bianconeri nel Settore Ospiti.



Dopo 3 minuti iniziativa di Clemenza sulla destra, tiro-cross che attraversa tutta l'area, non ci arriva per un soffio Favilli. Il Picchio mantiene come al solito il possesso palla, Bari poco pungente in avvio. Al 19' spunto di Parlati sulla corsia mancina, parte un pallonetto di molto sopra la traversa. A metà della prima frazione ammoniti in sequenza Gyomber e Improta per interventi duri rispettivamente su Favilli e Clemenza. Al 23' Carpani fa viaggiare Mignanelli sul binario di sinistra, cross basso temibile che non trova compagni ben piazzati in area piccola. Al 25' problemi al polpaccio per Padella, Fiorin è costretto a sostituirlo con De Santis. Al 28' altra discesa di Mignanelli, palla in mezzo per Favilli che da buona posizione spara alto. Al 37' svolta della gara: Gigliotti entra duro su Improta nel cerchio di centrocampo, l'arbitro Serra non ci pensa su ed estrae direttamente il cartellino rosso (decisione discutibile del fischietto piemontese). Fiorin inserisce subito Cinaglia per Clemenza, Ascoli privo dei suoi centrali titolari. Nel finale di prima frazione traversone di Morleo deviato da Mogos, Galano da ottima posizione non trova la stoccata vincente ciccando la sfera. 

Ad inizio ripresa nel Bari c'è il 38enne Brienza (ex bianconero) al posto di Busellato. Padella torna in panchina in stampelle. Si accende subito Brienza nel corridoio centrale, servizio per Galano che vede il suo tiro respinto da Cinaglia, poi lo stesso Brienza non riesce a calciare verso la porta. Al 53' Bari in vantaggio grazie ad un sinistro dal limite di Galano che beffa Lanni dopo una deviazione decisiva di Bianchi (settimo centro in campionato per il fantasista biancorosso). I Galletti potrebbero raddoppiare subito dopo ma Floro Flores tutto solo in area calcia con il destro a lato. Continua a premere il Bari e al 58' arriva il 2-0: cross di Galano dalla destra, Improta impatta il pallone in area, c'è prima un tocco di De Santis poi è Mogos a spedire involontariamente la sfera nella propria porta. Al 65' conclusione rasoterra in area da posizione angolata di Floro Flores, respinge con i piedi Lanni. Al 70' Fiorin rinforza l'attacco schierando Rosseti al posto di Carpani. A calare il tris ed a chiudere il match al 73' ci pensa Floro Flores con il destro dopo un dribbling secco su Cinaglia. Nel Bari c'è spazio per Nenè proprio al posto di Floro Flores, con il nuovo entrato che trova per ben due volte l'opposizione di Lanni da ottima posizione. Sul fronte opposto diagonale mancino di Favilli deviato in corner da Micai. Nel finale standing ovation per Galano, esordio stagionale nelle file biancorosse per l'olandese Anderson. Al minuto 85 punizione di Buzzegoli deviata out dalla barriera, sul corner seguente incornata di Favilli che termina sopra la traversa. Non ci sono più emozioni, con il Bari che ottiene la sesta vittoria in campionato tra le mura amiche. Si interrompe così la striscia positiva del Picchio che accusa la quinta sconfitta stagionale rimanendo a quota 13 punti in vista del prossimo match, ancora in  trasferta, sul campo del Carpi. 



TABELLINO E PAGELLE

BARI-ASCOLI 3-0

BARI (4-3-3): Micai 6; Cassani 6, Capradossi 6, Gyomber 6.5, Morleo 6; Tello 6, Petriccione 6, Busellato 5 (46' Brienza 6.5); Galano 7 (81' Anderson sv), Floro Flores 6.5 (75' Nenè 6), Improta 6.5. A disposizione: De Lucia, Conti, Fiamozzi, Tonucci, Salzano, Iocolano, Kozak, Cissè. Allenatore: Grosso 6.5

ASCOLI (4-3-3): Lanni 6; Mogos 5.5, Padella 6 (25' De Santis 5.5), Gigliotti 5.5, Mignanelli 6; Bianchi 6, Buzzegoli 6, Carpani 5.5 (70' Rosseti 5.5); Clemenza 6 (40' Cinaglia 5), Favilli 6, Parlati 6. A disposizione: Ragni, Pinto, Florio, Addae, D'Urso, Castellano, Lores Varela, De Feo, Santini. Allenatore: Fiorin 6

Arbitro: Serra di Torino 4.5

Reti: 53' Galano, 58' aut. Mogos, 73' Floro Flores

Espulso: 37' Gigliotti



© Riproduzione riservata

Commenti (62)

Renato psg 28 Ottobre 2017 16:58

Una sconfitta immeritata arbitro casalingo espulsione generosissima neanche il giallo l ho doveva estrarre e poi il rigore


luigi 28 Ottobre 2017 17:01

Avanti così grandi giocatori grandi allenatori grande società grande presidente a ha ha ha ha faremo un campionato eccezzionale Playoff assicurati


Francesco 28 Ottobre 2017 17:05

L'intervento di Gigliotti sulla tibia dell'avversario poteva essere sanzionato con il rosso, quindi gigliotti ha fatto una sciocchezza grossa, è una scusa che non regge, se a questa squadra togliamo favilli non ci resta che piangere.
Giochiamo catenaccio contropiede
Troppa presunzione e poca umiltà da parte dei tecnici, dichiarano di fare un calcio innovativo, andiamo a vincere bla bla bla e becchiamo 3 gol.


Ceascu 28 Ottobre 2017 17:05

Arbitro pessimo e Buzzegoli deve riposare.Cardinaletti scendi negli spogliatoi invece di fare la bella statuina.Undici contro undici il picchio avrebbe vinto


Renato psg 28 Ottobre 2017 17:07

Proseguendo rigore netto non dato.a me oggi vista dalo stadio ha ben giocato solo il risultato è bugiardo


Luigi 28 Ottobre 2017 17:08

Adesso leggeremo che gochiamo bene, che tutto va bene, che favilli ha mercato, a gennaio si incassa ma perdiamo


Ale0897 28 Ottobre 2017 17:08

Ma da dove caspita viene Serra dalla quarta categoria
NON MERITIAMO questa classifica. Primo fallo nostro rosso
Loro 50 falli 2 ammoniti
BELLINI GIARETTA FIORIN E MARESCA FATEVI SENTIRE


Sempresulpezzo 28 Ottobre 2017 17:16

Arbitro scandaloso ma bravi i nostri giovani che hanno tenuto il campo alla grande per tutto il primo tempo contro un squadra allestita per la serie A con giocatori di categoria superiore ed esperti. Nella prima frazione li abbiamo dominati tenendo il pallino del gioco e sfiorando il vantaggio. Poi la frittata la grande vena artistica dell'arbitro che distrugge l'incontro. In 10 senza difesa titolare, senza un Clemenza che penso oggi stava giocando la sua miglior partita, i fenomeni del Bari ci fanno 3 goal ma non ci piegano affatto perché abbiamo lottato comunque come leoni pur nell'enorme difficoltà. Sarò un controcorrente ma io oggi ho visto un futuro da grande squadra se continuiamo su questi binari. Ora rialziamocci in fretta e procediamo uniti, anche nel tifo spero!!!!


Ascolimania 28 Ottobre 2017 17:20

Parlati esterno d attacco e una barzelletta, de Santis fa fatica in lega pro, gigliotti pure, padella unica garanzia difensiva.
Staff presuntuoso molto, lo sempre detto forse un bagno d umiltà non gli farebbe male.
Quando c è da dimostrare a tanti di noi che forse sbagliamo nei giudizi, puntualmente ci danno ragione.
Bravo favilli ma troppo isolato ma cmq gran giocatore.


Ripano 28 Ottobre 2017 17:22

Sconfitta immeritata, la squadra ha giocato molto bene fino all'espulsione...
Non perdavamo da sei turni, ci sta.

Avanti Picchio


Alberto 28 Ottobre 2017 17:23

Ceascu su buzzegoli hai ragione, ho la tua stessa opinione è un centrocampista che trascina le gambe, fa il tocchetto e il passaggino felpato, non contrasta e non corre.
Cardinaletti più che scendere negli spogliatoi sarebbe ora che va via.


walter rossi ps 28 Ottobre 2017 17:24

Che rabbia, ce l'ha fatta perdere l'arbitro, mamma mia!


LORENZO CAPRO' 28 Ottobre 2017 17:34

LUIGI VERGOGNATI E CHI PARLA MALE DI QUESTO ASCOLI DOVREBBE VERGOGNARSI.... OGGI HO VISTO UNA SQUADRA CHE GIOCA UN GRANDE CALCIO CON CALCIATORI GIOVANI FORTISSIMI ( complimenti a Parlati) PARTITA ROVINATA DA UN PESSIMO ARBITRO, NOTO CHE ANCHE QUANDO PERDIAMO GIOCANDO ALLA GRANDE ESCONO FUORI I GUFI PRETESTUOSI. COMUNQUE VI ANNUNCIO CHE RIMARRETE DELUSI, PERCHÉ HA RAGIONE IL PRESIDENTE BELLINI, QUESTA È LA SQUADRA DEL FUTURO... TRA DUE ANNI SAREMO IN SERIE A, ABBIAMO TANTISSIMI CALCIATORI DI PROPRIETÀ E MOLTO FORTI. FORZA MAGICO PICCHIO


POTENZA ⚡PICENA 28 Ottobre 2017 17:39

Arbitro con i parenti a Bari.,..non si spiega....come ha preso le redini dell'incontro ha fatto rifiatare i pugliesi che fino a quel momento non avevano visto palla !Bravi tutti e ottima personalità.Il primo tempo doveva chiudersi con il picchio in vantaggio.Detto questo esprimo il mio parere negativo su De Santis dopo Cittadella ho aspettato a giudicarlo, ma ora.....!A gennaio serve un centrale di categoria perché senza Padella e Giglio dietro siamo imbarazzanti ! Complimenti ai mister l'Ascoli gioca e gioca bene ! Se facciamo un mercato "furbo" ci divertiremo..... vedrete !


luca 28 Ottobre 2017 17:43

Oggi abbiamo capito che qualche giocatore non può starci in B...senza titolari la difesa è ridicola,non giocherebbe in Serie C.
Per il resto la squadra ha una sua identità e gioca bene!!!


Sempresulpezzo 28 Ottobre 2017 17:49

Il tuo giudizio Ascolimania non è obiettivo ma dettato dalla delusione presumo......non capisco se tutte queste tue problematiche li hai viste anche nei primi 45 minuti. Io non proprio. La partita non si puo oggi giudicare oltre secondo me. Su Favilli mi trovi daccordo, grandissimo attaccante una punta centrale forte e di buona tecnica. In questo modulo 4-3-3 resta isolato questo è evidente, forse dovremmo avvicinarli qualche trequartista per rendere piu incisivo lui è la squadra, ma devi per forza modificare il modulo.


Picchio78 28 Ottobre 2017 17:49

A parità numerica avremmo sicuramente pareggiato, se non vinto! Purtroppo qualcuno che scrive qui gode a vedere il picchio perdere, ma ci sta che 10 abbiamo perso contro il Bari, ma per i nostri gufi abbiamo una squadra scarsa che ha perso contro una squadra pessima, giusto gufi?
Io credo che la squadra c'è deve essere solo più matura e cinica, è avere arbitri all'altezza, basta


Mimì 28 Ottobre 2017 17:51

Chi critica oggi davanti a fatti così evidenti dimostra chiaramente che non aspetta altro che questa squadra perda per manifestare le proprie idee malsane su giocatori, tecnici e società......Ha ragone caprò dovete solo vergognarvi......


matteos 28 Ottobre 2017 17:51

luigi non vedevi l ora che oi commenti sono pessimi
11 contro 11 l ascoli non perdeva


PRENESTINO BIANCONERO 28 Ottobre 2017 17:53

Fino all'espulsione la squadra mi era piaciuta. Aveva espresso buone geometrie di gioco che, tuttavia, non si riescono a finalizzare per l'insufficiente qualità di un Mignanelli, ad esempio. L'espulsione è stata forse eccessiva, ma contro il Venezia eravamo stati graziati due volte dall'arbitro, e alla fine la classifica è quella che meritiamo.


Solestante 28 Ottobre 2017 17:53

Caprenzo fattela finita di crivere sempre le stesse cose, l'arbitro ci ha danneggiato ma non pò essere un'alibi, i gufi stanno nella t testa, iciamolo chiaramente l'ambiente intorno allaocietà è elettrico per le scelte che ha fatto bellini ha prefto cardinaletti ai soci ascolani se per te non è importante per me e tan ascolani è fondamentale la società non esiste e se non arrivano i risultati sono cxxxi amari ricordati questo post


asnkvola 28 Ottobre 2017 17:53

Partita pesante non per la sconfitta ma per l'infortunio di Padella,in più turno di squalifica a Gigliotti mette a dura prova la difesa per la prossima gara,mentre Mengoni può essere un ottimo sostituto molto meno si può dire del duo De Santis-Cinaglia,le fasce continuano a non convincere anche se parlati ha giocato bene,la sconfitta oggi poteva essere messa in preventivo,a Carpi bisogna far punti,recuperare Padella nel più breve tempo possibile sarebbe salutare per tutta la squadra,mi auguro di fare 23-24 punti il girone di andata e poi tre acquisti di categoria nel mercato invernale,Rosseti a me non dice un granché per lo meno con questo modulo,bene Favilli ma predicare da solo un campionato intero onestamente non credo che ci riesca,la squadra è viva ma ha dei limiti molto evidenti,inutile girarci intorno.


Mimì 28 Ottobre 2017 17:57

Propongo Alberto al posto di Cardinaletti.....


Profeta 28 Ottobre 2017 18:09

LORENZO CAPRO , la realtà e che facciamo pena allenatori in primis, comunque il fallo di Gigliotti era da rosso diretto non cerchiamo scuse e poi anche in undici avremmo perso con una squadra così non si va lontano se il Canadese non merre mano al portafoglio


paul 28 Ottobre 2017 18:10

L'espuisione ci ha penalizzati. Ma l'allenatore a gestito l'inferiorita' numerica in modo sbagliato.Dopo aver riprisinato la linea dei difensori,a continuato a giocare come se fossimo 11 contro11. Arebbe dovuto inserire secodo me ivece,Addae all'inizio ripresa e cercare di formare una barriera sulla nostra metacampo e sfruttare il contropiede con Favilli ed eventuali centrocampisti


luigi 28 Ottobre 2017 18:21

Capro" a san benedetto bi stanno aspettando e lenta c'è il rischio che loro vincono il campionato è voi in c... Ci pensi te storia se succede a ha ha ha ha cmq grande società grandi giocatori fortissimi tutti di categoria soprattutto cercati da tutte le più forti squadre d'Europa grandi allenatori ma il pezzo forte é il grandissimo presidente che ci porterà in a con giocatori giovani fortissimi mica li chiacchiere a ha ha ha ha avanti così presidente sei sulla buona strada


Fabio 28 Ottobre 2017 18:34

Alla squadra non si può dire niente, va sostenuta perchè indossa la maglia dell'Ascoli calcio 1898 storia e vanto della città.
Chi comanda questa società ha diviso tutti e sa
sanno fare solo vergognosi comunicati contro i tifosi che hanno salvato l'Ascoli.
Presto tutti i nodi verranno al pettine poi ci facciamo due risate
Saluti dalla SPARUTA MINORANZA


REZA 28 Ottobre 2017 18:35

Incidente di percorso. Vinceva ascoli senza spolsione. Non fa niente siamo piu bravi del altro anno e di tanti squadri di b. Foeza ascoli.


Albardialbissola 28 Ottobre 2017 18:37

Se giocassimo sempre come il primo tempo andremo lontano
Partita decisa da decisioni arbitrali discutibili che non devono servire da alibi...abbiamo commesso un ingenuita con Gigliotti e il secondo tempo abbiamo sbarellato
Note positive Parlati e De Santis (secondo me sarà utile)...due giocatori in più su cui puntare


Gstar 28 Ottobre 2017 18:50

Bene che va, stasera siamo penultimi...ma che ce frega..c'abbiamo una grande società, due grandissimi allenatori e una rosa che minimo minimo ci ricacciamo 20 milioni di euro..e non dimentichiamoci che tra due anni stiamo in serie A...sicuro..oh Caprenzo, fatti due bicchieri di champagne e guarda X Factor, il calcio e lo sport in generale lasciali perde...amen...WLF!


Ascolimania 28 Ottobre 2017 18:58

Lorenzo capro sono sempre più convinto che tu debba andare a guardare chi gioca a bocce e non il calcio.... fidati!!!


Alberto 28 Ottobre 2017 19:06

Mimì fai dello spirito che non fa ridere nessuno, ho detto che Ceascu ha ragione in pieno, inoltre abbiamo una società piena di gente che non sa nulla di Ascoli dell'Ascoli e tantomeno di calcio, questi signori ci portano a retrocedere, evidentemente a Bellini sta bene così ma se ne accorgerà presto.


Cannavina 28 Ottobre 2017 19:07

L'arbitro è sempre quello di 2 anni fa',quando ha dato un falli di mani in scivolata.....,ma Morganti l che fa',lo vede o no quello che combinano questi arbitri,a parte che a Bari ci sta' i paparesta.....


Marco 28 Ottobre 2017 19:11

Continuo a pensare che il modulo è sbagliato e nelle due teste c’è di sicuro confusione. Tutto questo spettacolo non lo vedo e le idee restano le stesse. Ci sono di sicuro tanti giovani di prospettiva ma ancora ho da vederli impiegare nel modo a loro più consono.
Poi resti delle tue idee, ma a me pare di sentire sempre le stesse interviste e dichiarazioni.
P.s. Se ti fai espellere è come un un’autogol o in papera


Peppe 28 Ottobre 2017 19:41

Profeta tu fai pena mi sa che non hai mai visto una partita di calcio, in 11 non gli abbiamo mai fatto vede la palla e alla fine del primo tempo tutto lo stadio ha fischiato . (con una squadra cosi....cosi come? 6 partite utili non si fanno con una squadra cosi...


Maurizio 28 Ottobre 2017 19:55

Dai dai capro' continua a dire che il futuro è nostro
si si come no il prossimo anno giochiamo a San Siro


Giovanni 28 Ottobre 2017 20:02

Questa squadra con questi giocatori non si salva
Tolti 3/4 elementi favilli lanni padella e forse clemenza gli altri neanche in lega Pro possono giocare
Alla lunga pagheremo la presunzione mista a incompetenza della società.
Il discorso è tutto li, tecnici non all'altezza ma fanno passare il pensiero che è tutto perfetto. Sono dei geni.
A proposito di società si può sapere chi comanda?... effettivamente non sulla carta


sarò sempre del settembre 28 Ottobre 2017 20:05

Sono sicuro che con la difesa integra non avremmo mai perso.
I commenti di alcuni non andrebbero neanche considerati.....


Max curva sud 28 Ottobre 2017 20:08

Avanti cosi con questa società tra due anni siamo in serie A
Abbiamo il dirigente più competente in circolazione grande Cardinaletti facci sognare
Cosa si può avere di più dalla vita?


Mimì 28 Ottobre 2017 20:11

Alberto ....uno che scrive come te merita sicurmente di ricoprire una carica importante in società, torno a ripetere che ti vedo bene come sostituto di Cardinaletti.


alberto da monaco di baviera 28 Ottobre 2017 20:12

Che sfortuna, ci ha girato tutto male, sempre Forza Picchio, la squadra gioca bene, non molliamo, Che ha Padella?


igor Düsseldorf Bianconera 28 Ottobre 2017 20:29

Mamma mia , quando si perde i gufi escono e cominciano a sparare a zero su tutto!!!
La partita l'ha rovinata l'arbitro , PUNTO !!!
Ripartiamo dal l'ottimo primo tempo !!!
FORZA ASCOLI FORZA PRESIDENTE


Matteo 28 Ottobre 2017 21:01

Sostegno solo alla squadra
Via i dirigenti


MARIO78 28 Ottobre 2017 21:05

Oggi senza l'espulsione non avremmo perso la partita poi il resto sono chiacchiere ...oggi ci sono dei rimpianti ....mi è piaciuto Parlati che non conoscevo ..un bel giocatorino


daniele 28 Ottobre 2017 21:05

giochiamo molto bene, ho appena sentito le interviste di grosso e petriccione ke ci hanno fatto i complimenti, oggi partita condizionata da serra, pessimo!


Pippo la scopa 28 Ottobre 2017 21:23

CAPRÒ come ti hanno già detto datti alle bocce.
La squadra fa vedere cose positive, ma la situazione è - 8 dalla prima e praticamente ultimi visto che alcune squadre devono ancora giocare


Michele 28 Ottobre 2017 21:31

Il Como anche giocava benino 45 minuti poi perdeva, aveva giovani promettenti su tutti Bessa e Ganz, ma alla fine è retrocesso.
Avanti cosi fate passare chi critica come Gufo e complottista.
Domani i quotidiani riporteranno "Ascoli beffato dall'arbitro espulsione ingiusta sconfitta immeritata"
Avanti così tutto secondo proJetto


Lillo 28 Ottobre 2017 21:32

Un arbitro vergognoso non solo per l'espulsione esagerata: l'Ascoli stava giocando decisamente meglio del Bari che infatti a fine primo tempo è stato fischiato, ho contato 8 falli di fila del Bari e nessuno dell'Ascoli solo con lo scopo di impedire le ripartenze e alcune giocate in profondità...e l'arbitro ha lasciato fare...poi, al primo fallo, l'espulsione.


Tifoso di Porto San Giorgio 28 Ottobre 2017 21:34

Se non mi sono piu'fatto vivo e'solo perche' nauseato dai polemici da quattro soldi che si fanno vivi solo nei momenti peggiori,che non meritano nemmeno di essere menzionati (in questo momento sto cadendo in basso...).Sono piu' che solidale con Capro',massima espressione di ottimismo ,perche' ha ragione.Come si fa a ad avere gli occhi foderati di prosciutto e non vedere come la squadra, pur con elementi non eccelsi,riesca a giocarsela alla pari con tutte le altre tanto che siamo stati condannati solo da episodi?Finalmente abbiamo un gioco e,mi sembra che tutte le avversarie lo riconoscano...Il campionato e' molto equilibrato e,certo ,l'Ascoli non e' inferiore a nessuna.Un po'di acido sui polpastrelli anziche' nell'animo,please.


Stefano 28 Ottobre 2017 21:50

Stasera sono ancora più fiducioso delle settimane scorse, nonostante la sconfitta, esprimiamo un gioco fantastico. Nessuno come noi, 11 contro 11 la partita finiva 2-0 per noi.
Abbiamo.una società e uno staff dirigenziale al top, all'avanguardia, abbiamo giocatori di proprietà che porteranno plusvalenze a raffica i prossimi anni,
Abbiamo un centro sportivo tra i più belli d'italia.
Quest'anno ci salviamo a Pasqua, in due anni saremo in serie A.
Potete scommetterci, il presidente è tra i più ricchi al mondo.
Ci farà sognare


Per non dimenticare 28 Ottobre 2017 22:39

Se un tifoso va a rivedere le conferenze stampa degli ultimi 2 anni fatte da Piceno time alla società si mette le mani nei capelli
Magari se avete tempo guardatevi una delle più interessanti
Abbiamo i dirigenti che ci invidiano tutta Italia ..


http://www.picenotime.it/articoli/24250.html


Ferruccio 28 Ottobre 2017 22:44

non sono d'accorso sul voto di Mignanelli, per me oggi da 7, così come Parlati da 6.5, Ma a parte i voti la squadra continua ad esprimere un bel calcio, ho solo la sensazione che Favilli sia lasciato troppo solo e che Varela sia stato bocciato. Voto a Serra? 2!!!


Mimì 28 Ottobre 2017 23:42

Tifoso di Porto San Giorgio sei un grande..................


Dario 29 Ottobre 2017 07:34

Penso che la sfiga si sia accanita contro di noi .Oggettivamente parlando con una espulsione ingiusta e due autoreti non si può giudicare una prestazione.Comunque io rimango fiducioso e orgoglioso di questa Squadra.


carmelo 29 Ottobre 2017 09:05

11 contro 11 abbiamo dominato il Bari, poi dall'espulsione di Gigliotti (assurda) è cambiato tutto. A Carpi possiamo fare risultato, non facciamo drammi e sempre forza magico Picchio!


Toscano DOC 29 Ottobre 2017 11:00

Sicuramente ci saranno stati degli sbagli da parte nostra nel gestire la gara dopo l'espulsione, però l'espulsione di Gigliotti è stata secondo me eccessiva, o comunque sono stati usati due pesi e due misure. Il primo tempo lo abbiamo giocato alla grande, è mancata solo la rete.
Poi non capisco quelli che dicono "sostegno alla squadra ma non alla società"... ma i giocatori sono arrivati da un altro pianeta o li ha portati la società?


Superiore? 29 Ottobre 2017 11:12

Tifoso porto san giorgio, purtroppo i superiori e gli inferiori si vedono dalla classifica.
Non essere inferiori, forse, ma stare ultimi non consola nessuno.


marco 29 Ottobre 2017 11:42

qua l'unico che capisce qualcosa è CAPRO


Pippo la scopa 29 Ottobre 2017 13:49

Escluso il calcio. Senza offesa Caprò.


Tifoso di Porto San Giorgio 29 Ottobre 2017 17:32

O crediamo o non crediamo che esista la "cabala" .In questo campionato di serie B al momento sono gli episodi fortuiti a creare la differenza (oltre in quest'ultimo caso, per noi,il classico arbitraggio non proprio accorto,cui siamo oramai abituati).E, vero siamo in fondo ma,cos'hanno in piu'rispetto a noi lo stesso Bari (che fino a regolarita' di gioco abbiamo messo sotto) ,un Venezia,Novara,Salerno Palermo e Frosinone che sono ai vertici?Vogliamo chiamarlo C..O?Sicuramente sara' questo che differenzia la grande squadra rispetto all'Ascoli.Ma prima o poi anche il deretano ruota e,se si continua su questi livelli all'ora si che ci divertiremo.Forse non tutti ma i veri Tifosi si.


Sparuta minoranza 29 Ottobre 2017 19:08

Arbitro? Espulsione? Difensori(ricambi) da c? Squadra incompleta ed inesperta ?No mica è ver.
Se abbiamo perso, La colpa è degli ultras che so entrati dopo martedì.
Capro non condivido nnt anzi, però tvb, e spero di darti ragione a maggio. C'è persino chi è fiero di catdinaletti: provo tenerezza per voi


sarò sempre del settembre 29 Ottobre 2017 19:17

Grande tifoso de lu Portu!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni