Gran Premio Malesia, Fenati settimo in gara e matematicamente secondo nel Mondiale

Redazione Picenotime

29 Ottobre 2017

Romano Fenati

Romano Fenati è secondo nel Mondiale Moto3 2017. Oggi è stato bravo a non rimanere coinvolto, nelle fasi iniziali della gara, nella caduta di Suzuki, perdendo però il contatto dal gruppo di testa. Ne è seguita una grande rimonta (fino alla settima posizione finale), lontano però dalle scie dei primi. Peccato perché l’ascolano era veramente veloce. Jules Danilo ci prova. Nel gruppo del compagno di squadra fino alla scivolata che gli compromette la speranza di una buona prestazione. Il Gran Premio di Malesia sul circuito di Sepang ha visto il decimo successo stagionale dell'iridato Joan Mir davanti ad Jorge Martin ed Enea Bastianini. 

Romano Fenati: "Sono secondo in campionato e questo è quello che conta se si considera che, l’anno scorso, qua, già non correvo più. Oggi, in gara, sono stato fortunato a rimanere in pista dopo la caduta di Suzuki ma, per evitarlo, sono dovuto andare larghissimo perdendo posizioni e la scia dei primi. Questa mattina, dopo il warm up, abbiamo fatto una modifica che ha portato a un miglioramento e che mi ha consentito di tenere un gran passo ma non è bastato per tentare il recupero perché faceva caldo e le gomme scivolavano da tutte le parti”.

Jules Danilo: "Oggi ho perso una grande opportunità. Il ritmo era molto veloce, soprattutto a inizio gara, ma sapevo di poter aumentare il mio passo verso la fine. La mia gara è durata solo pochi giri, mi si è chiuso l'anteriore e sono scivolato".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni