Monticelli, tre giornate di squalifica per Petrarulo dopo un'espulsione molto dubbia

Redazione Picenotime

03 Novembre 2017

Oltre al danno arriva anche la beffa per il Monticelli. L'attaccante Francesco Petrarulo, espulso dall'arbitro Simone Pistarelli di Fermo nel secondo tempo del match con la Jesina per un contatto molto dubbio e apparentemente fortuito con il difensore Marco Sassaroli, è stato squalificato per ben 3 giornate dal Giudice Sportivo di Serie D (CLICCA QUI PER RIVEDERE L'EPISODIO INCRIMINATO). Un turno di stop anche per il vice allenatore biancazzurro Mauro Iachini. Di seguito il dispositivo ufficiale:

"Il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell’A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 2 novembre 2017, ha adottato le seguenti decisioni:

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

IACHINI MAURO (MONTICELLI CALCIO S.R.L.)

Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

PETRARULO FRANCESCO (MONTICELLI CALCIO S.R.L.)

Per avere a gioco in svolgimento, ma al di fuori del contesto di gioco colpito un calciatore avversario con una ginocchiata alla testa".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni