Carpi-Ascoli 4-2, Fiorin: ''Le responsabilità sono di tutti, non cerchiamo attenuanti''

Redazione Picenotime

04 Novembre 2017

Il tecnico dell'Ascoli Picchio Fulvio Fiorin ha parlato nella sala stampa dello stadio "Cabassi" al termine del match perso 4-2 con il Carpi nella tredicesima giornata di Serie B.

"Oggi avevamo una difesa inedita, è normale avere qualche problema contro una squadra che sapevamo avrebbe giocato duro - ha detto Fiorin -. Loro giocano sulla ripartenza e sfruttano molto gli attaccanti che hanno. Oggi erano anche senza Mbakogu. Chiaramente sapevamo di avere qualche difficoltà in difesa, alcuni non avevano le stesse partite sulle spalle dei compagni. Le responsabilità sono di tutti, centrocampo poco aggressivo che ha avuto ripercussioni nella difesa. Anche dal punto di vista della tenuta non tutti avevano i 90 minuti. Ma se volevamo il risultato i cambi andavano fatti a centrocampo o meglio in attacco, non in difesa. Siamo arrabbiati con noi stessi, non cerchiamo attenuanti".

Ecco quanto aggiunto da Fiorin riportato dal sito ufficiale dell'Ascoli Picchio: “Oggi le responsabilità sono di tutti, allenatori, centrocampisti, che non hanno fatto filtro e difesa. Non ci attacchiamo alle attenuanti, che sono solo uno sfogo all’arrabbiatura del momento. La difesa? Non andiamo a processare i nostri difensori, la coppia centrale era inedita e può starci che qualche automatismo debba essere rodato contro un Carpi che gioca sulle ripartenze sfruttando le caratteristiche dei suoi attaccanti. In fase difensiva siamo stati poco aggressivi a centrocampo e questo si è andato a ripercuotere sulla difesa. L’approccio alla gara? In questo il Carpi ha vinto 10-0, sono entrati cattivi, aggressivi nei duelli e sulle seconde palle. In tutto questo siamo mancati noi, l’atteggiamento non è stato il solito da un punto di vista agonistico, fermo restando che nel primo tempo abbiamo giocato, manovrato, mettendo in area tre o quattro cross a tagliare sul primo palo come volevamo. La classifica? E’ un dato oggettivo, da tenere in considerazione; sia chiaro, noi vediamo tutto, ma dobbiamo sempre pensare in positivo e le responsabilità vanno valutate e verificate: ci siamo dentro tutti e tutti insieme dobbiamo uscire da questa situazione e ne usciremo”. 

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA FIORIN IN ZONA MISTA POST GARA


© Riproduzione riservata

Commenti (53)

Luca 83 04 Novembre 2017 17:33

Facci un piacere Fiorin o cambi modulo e cambiati da solo


Marco 04 Novembre 2017 17:33

Fai silenzio giorno, tu e Maresca avete permesso a cardinaletti di distruggere tutto, dalla società alla squadra, caccia le pxxxe ogni tanto invece di recitare, cosi retrocediamo, voi siete come lui.
Andate via da Ascoli


Hotel Riviera 04 Novembre 2017 17:33

Dilettanti allo sbaraglio!!!! Ma i nostri managerssss sono i migliori ed il superPresidente è campione di......... ASSENZA!!


Ncella 04 Novembre 2017 17:35

Chi lo ha messo un centrocampo poco aggressivo, io? andatevene via vergognatevi tutti,ha fatto 3 goal un giocatore di serie d ,ancora vergogna vi si è annebbiata la vista via via via tutti


Paolo65 04 Novembre 2017 17:40

Se non vedete che Buzzegoli e Bianchi stanno tirando il fiato , lasciate perde. Anzi no continuate col pseudo 433 con Favilli a lottare a centrocampo .


Davide 04 Novembre 2017 17:42

Nm ti si può sentire Fiorin. ....vai a casa tu.
Maresca e questa pessima squadra di donnine....


Baco68 04 Novembre 2017 17:43

Cattiveria Fiorini,attributo che non abbiamo e che lo staff tecnico non sa trasmettere, in panchina tu mi sembri una statua. In difesa siamo un colabrodo, se sai che è rimaneggiata un filtro come Addae a centrocampo l' avrei fatto giocare.Abbiamo preso 4 goal con una squadra pietosa e ridicola,risplveriamo i morti che in B non hanno mai segnato..E penso di essere moderato con questo commento


Luigi 04 Novembre 2017 17:44

Siete freschi di diploma tu e Maresca. Fatevi pure il master ...... l’ importante che ve ne andate.


Ramon 04 Novembre 2017 17:44

Mister qualche colpa la squadra ce l'ha ,ma il danno maggiore lo ha fatto ,l'arbitraggio ,rivedete bene i video, vi accorgerete che c'è sotto qualcosa di irregolare


Asia2015AP 04 Novembre 2017 17:51

Analisi a caldo giusta mister, ma anche oggi qualcosa bisogna ricriminare: arbitro Saia non pervenuto, mancano molti cartellini gialli e soprattutto il rosso al negro Nzola....fallo di cattiveria identica a quello di Gigliotti sabato scorso e con l'aggravante che loro stavano conducendo la partita......mi dispiace ammetterlo o sarà solo una "fortuita coincidenza", ma dopo quel caso mediatico del c***o in Ascoli-Spezia qualcuno dall'alto sembra voler servirci il conto


Luca 04 Novembre 2017 17:51

Stiamo affrontando un campionato competitivo come quello della serie B senza difesa e senza rincalzi,poi alla lunga se vuoi fare economia ste leggerezze le paghi...Non sempre ti può girare bene.
L'aziendalista Giaretta dovrebbe portare un difensore già da adesso!!!!

Inoltre occorre alzare la voce e battere l pugni in Lega


Zac28 04 Novembre 2017 18:06

Che significa-se volevamo il risultato,ma perche' seme ite a carpi a nn fa risultato?


Simone Dalle Crode 04 Novembre 2017 18:12

Se non si fosse capito... prima di metter mano a squadra e conduzione tecnica, è in società che va fatta chiarezza una volta per tutte. Non avevo mai assistito in oltre 30 anni a una gestione così balorda come in questa stagione (supera perfino l'ultimo periodo Benigni dato che c'è l'aggravante di non essere in dissesto). Qui si è giocato/scherzato con la passione dei tifosi fregandosene dei valori oggettivi che una compagine di B dovrebbe avere. E spesso solo per partito preso, altro che bene del Picchio. Dove si è mai visto che si rinuncia a calciatori professionisti di conclamata esperienza addirittura rimettendoci pur di farli fuori ? Con che criterio son stati presi e da chi son stati scelti i due freschi mister, calati dall'alto ? I soci "ascolani" sono più colpevoli di Bellini perché hanno sempre accettato supinamente tutto. Di tutto l'organigramma attuale salvo solo e a stento Giaretta. Infine c'è poco da fare: bisogna investire e spendere di più. Per puntare in alto anche i rincalzi devono essere forti... Altro che progetto triennale sempre rinnovato di anno in anno. E taccio della questione stadio perché altrimenti ce ne sarebbe pure per il Comune: una farsa cosa è stato deciso e come è stato gestito il tutto, mentre in tutt'Italia si affronta diversamente tale problematica. Visti questi presupposti, la situazione attuale è solo la logica conseguenza dell'arroganza, dell'approssimazione e della scelleratezza con cui son state prese le decisioni quest'anno. Auguriamoci di invertire da subito la rotta. Contro il Foggia (senza Favilli...) servono tre punti


domenico 04 Novembre 2017 18:12

BASTA....... CENTROCAMPO ULTRA LEGGERO CARPANI E ADDAE PERCHE NON FARLI GIOCARE? COSI NON SI VA AVANTI BUZZEGOLI DEVE RIPOSARE CLEMENZA E D'URSO INESISTENTI


mirko 04 Novembre 2017 18:18

Fiorin per favore taci ....... E' ora di un allenatore vero e soprattutto con le p .......


Marco Santarelli 04 Novembre 2017 18:24

Comunque io penso sarebbe più oppurtuno che un allenatore davanti alla stampa SI ASSUMA LUI la responsabilità della prestazione e difenda i suoi ragazzi, poi magari nello spogliatoio in privato "gli fai il mazzo", ma ognuno ha il suo modo di fare.....


Giuseppe 04 Novembre 2017 18:37

A mio modesto parere , servirebbe un allenatore buono , non due scienziati laureati ad Oxford !! L’autore della tripletta, in tutte e tre le occasioni si è trovato la prima a saltare Cinaglia come fosse un ragazzino degli Allievi, mentre nel secondo e terzo gol si è semplicemente trovato da solo all’interno dell’area piccola !! Serve altro ??? Il quarto gol , sembrava di avere contro Maradona invece di un Carneade qualsiasi: totale quattro tiri in porta quattro gol !! Mentre mister Fiorin invece vuole farci capire che responsabilità ne ha il centrocampo!!


Maraja 04 Novembre 2017 18:52

Dispiace perché si ha la sensazione che la retrocessione sia inevitabile. Inesperienza in panchina, inseperienza in molti giocatori della rosa e soprattutto disorganizzazione societaria. Vuoi puntare sui giovani benissimo ma ti serve un allenatore esperto che li sappia valorizzazione ma se anche l’allenatore è alla sua prima esperienza chiunque comprende che ti sei assunto troppi rischi.


giuseppe 04 Novembre 2017 18:53

“ se volevamo il risultato... “ ?? Ma perché egregio signor Fiorin , le risulta che nel calcio siano mai stati importanti gli applausi o altro ?? Per favore , senza voler essere saccente o maleducato, dopo 50 anni di calcio , mi permetto di dirle che il suo posto non è su una panchina di calcio professionistico, men che meno poi su quella del nostro vecchio Ascoli !! Tre gol segnati da un attaccante lasciato libero per due volte all’interno dell’area piccola , Cinaglia che si fa saltare come un ragazzino degli Allievi e ciliegina sulla torta quarto gol segnato da un Carneade qualsiasi che nell’occasione sembrava Maradona : mezza difesa saltata con facilità disarmante!! E ci dice che bisognava cambiare a centrocampo o in attacco??? Per cortesia !!!!


Piazza bianconera 04 Novembre 2017 19:04

Io penso che il lanciano giocava il meglio calcio della serie b.....ma quell% anno sappiamo come è andata. Io non vedo gente che lotta, il centrocampo così è troppo leggero, Cina gli a e mengoni centrali.... in questo momento non sono all% altezza, ma soprattutto ripeto, prendiamo gol lasciando tutti gli attaccanti sempre soli, quello di oggi, anno scorso stava a Manfredonia, in serie d,.....se si rivedono i gol, non ha avuto mai contrasto,.... Una volta, quando si trovava un attaccante forte di fronte si usavano buone ....e cattive maniere..... Adesso, se si sente parlare fiorin a fine partita,.... sembra ogni volta che ha capito .....tutto,....ma allora perché non ...lo applica.....secondo me sotto gli spogliatoi, quando parla fiorin, ....stanno tutti sottoka doccia..... Speriamo bene..... Intanto mi sa che col foggia mancherà favilli, l'unico degno di questa maglia.


Francesco 04 Novembre 2017 19:05

Invece di pensare a fare i presuntuosi e i teatrini coi giocatori che non andavano bene a cardinaletti
tu e maresca dovevate farvi prendere gente di categoria
La pazienza è finita non vi basteranno pranzetti e aperitivo per rimanere ad Ascoli
andrete via tutti e tre tu Maresca e il grandissimo direttore


POTENZA ⚡PICENA 04 Novembre 2017 19:15

No commenti !!! Troppo facile sparare su bersagli statici . Ora lo vogliamo fare un plauso ai 250 al seguito del picchio ?! Oppure vi sembrano ancora pochi ! Insomma dopo un ciclo aperto tre anni fa ancora raccichiamo e mettiamoci pure la stucchevole storia della tribuna Mazzone......a Frosinone hanno finito uno stadio !


Ponz 04 Novembre 2017 19:18

Incommentabile ed incapace.Tu e quell altro


remo 04 Novembre 2017 19:22

Mi spiace per Fiorin che è una brava persona ma serve un allenatore vero, uno alla Serse Cosmi, subito


Hotel Riviera 04 Novembre 2017 19:35

BELLINI arriesc...tradotto per chi non è di Ascoli...BELLINI dovetinascondi..


Matteo 04 Novembre 2017 19:37

La colpa maggiore è tua che non hai detto incapace a cardinaletti quando ha speso 600mila euro per mandare via i giocatori più importanti che avevamo


firicano 04 Novembre 2017 19:39

prima o poi i nodi vengono al pettine mercato scellerato guida tecnica tutta da scoprire società nel caos speriamo nel mercato di gennaio


WALL_E 04 Novembre 2017 19:40

Cardinaletti pochi giorni fa aveva espresso fiducia nel lavoro fin qui svolto, con la 4 pappine prese oggi sarà ancora più soddisfatto.
Cercheremo di fare meglio dell'anno scorso, e ci mancherebbe? Ma di questo passo non credo.
Forza ragazzi, non è colpa vostra


ROZZI PER SEMPRE 04 Novembre 2017 19:53

Partita davvero IMBARAZZANTE. Perché si insiste a non far giocare Addae ancora devo capirlo, oggi la sua fisicità avrebbe fatto la differenza, altro che la leggerezza ed evanescenza di Clemenza e D'Urso. Anche Carpani, dove cavolo era? Siamo alla tredicesima partita e mai, dico MAI, ho visto finora quel gioco spumeggiante tirato in ballo da alcuni... Poi Buzzegoli che senso ha? Lento, inutile, non incide affatto. E qualcuno giorni addietro lo ha dipinto come il faro di questa squadra. Sugli allenatori sorvolo che è meglio... Una dirigenza cieca ci sta riportando nel baratro riempiendosi la bocca con la parola progetto. Un vero tifoso deve essere obbiettivo, chi insiste nel dire che tutto va bene, che è colpa dell'arbitro e della sfortuna non tiene minimamente al bene dell'Ascoli e pecca di ipocrisia. Mi piange il cuore vedere il mio Ascoli così malridotto, davvero il dolore morale è così intenso che si cambia in dolore fisico, e tutto ciò è straziante. Grazie a chi ha permesso che si arrivasse a questo.


Paolo65 04 Novembre 2017 19:58

ASIA AP 2015 , Per equità mettiamo pure un rigore a favore del Carpi, non dobbiamo arrampicarci sugli specchi secondo me, siamo carenti in difesa e manca un allenatore.


Noi siamo il PICCHIO 04 Novembre 2017 20:04

A mio parere, e mi sembra anche a parere di molti altri, i problemi stanno per lo più in difesa. Secondo me Mengoni dopo circa 4 mesi di stop è chiaro che non può subito tornare titolare così di punto in bianco, si vede che non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. Però, sempre seondo me, il centrocampo poteva essere gestito un po' meglio, infatti io avrei schierato magari Addae o Carpani, che tuttosommato la fase difensiva la sanno fare. In ogni caso, per quanto possiamo essere stati sfortunati in alcuni frangenti, o aver subito qualche errore arbitrale contro di troppo, non si può certo dire che la squadra sia in grado di lottare per qualcosa di più di una semplice salvezza, infatti va sottolineato che (come oggi) l' assenza di 1 giocatore importante ci mette in crisi, oppure non riusciamo più a fare nulla se si dovesse rimanere con l' uomo in meno, queste sono cose che nel calcio succedono e che al momento noi non siamo in grado di fronteggiare. Voglio ancora essere fiducioso in questa squadra che ha ancora molto da tirar fuori, però è chiaro che bisogna cambiare qualcosa (non so se il modulo, o cos' altro), speriamo bene per le prossime partite perché l' Ascoli non merita di soffrire come in questo periodo.
Occorre assolutamente un rinforzo in difesa, ma purtroppo durante il Calciomercato la società ha comprato giocatori come De Feo, Castellano, De Santis, ecc. che non giocano mai, per progettare la squadra del futuro, secondo me è giusto investire sui giovani per stare sicuri poi, ma ritengo che la priorità sia il presente e che forse sarebbe stato più opportuno procurarsi giocatori (anche un po' più d' esperienza) per fronteggiare questa, che è una Seri B molto competitiva).
Speriamo che si riesca ad ingranare la marcia e a far arrivare risultati migliori.


Avanti picchio 04 Novembre 2017 20:05

Via da Ascoli avete fatto quello che voleva cardinaletti siete complici di questo disastro


ASCOLI NEL CUORE 04 Novembre 2017 20:12

Non posso prendermela con questi 2 (Fiorin ogni volta che parla fa cascare le braccia)......ma con chi ce li ha messi e chi ha costruito questo lungimirante Projetto. Cardinaletti come fai a manifestare tutto questo ottimismo sulle pagine dei giornali? Te ne vuoi andare si o no? Eppoi per sapere notizie del signor Bellini, dovrei telefonare a "Chi l'ha visto?"? Un'ultima cosa sono io che ogni sabato non vedo bene le partite? Dove sta questo bel gioco spagnoleggiante? Forse è quello di passare la palla al nostro portiere? Che tristezza.....


Lucio 04 Novembre 2017 20:13

Sostenere la squadra è un dovere fino a dicembre e contestare i dirigenti a oltranza
Bellini devi tornare subito ad Ascoli e mettere apposto le cose in società, non te ne puoi lavare le mani cardinaletti se ne deve andare subito immediatamente ha fatto disastri


Il pomper 04 Novembre 2017 20:18

Se penso che abbiamo dato via gente come cacia che oltre che in campo le partite le vinceva con le palle fuori dal campo per vedere varela e santini mi viene da piangere...


Marco 04 Novembre 2017 20:30

Te ne devi andare siamo stanchi che ci prendi per il naso.
Rosseti gioca 5 minuti per far spazio a Santini. Non riesci a far giocare favilli con Rosseti dopo 15 gare. Non siete riusciti a mettere un’esterno valido in campo. Varela ora non gioca più per clemenza che crede di essere in primavera. Date colpe agli altri ma siete voi il male. Andatevene state facendoci retrocedere.


Bebo 04 Novembre 2017 20:32

Fiorin - Maresca siete pure brava gente, ma fare gli allenatori non è per voi, Cambiate mestiere.


Giovanni 04 Novembre 2017 20:32

Fiorin non ha colpe, ha messo il patentino e fa la recita, deve andare in conferenza stampa a dire quello che vogliono cardinaletti giaretta e Maresca sono loro la nostra rovina ci stanno portando in C
Bellini mandali via


Gio 04 Novembre 2017 21:00

Voi siete tutti non noi.
Non date la colpa ad altri


Picchioforever 04 Novembre 2017 21:47

Avete dato le colpe a vere come Giorgi e cacia che con tutti i loro limiti caratteriali qui per noi erano oro colato...
La colpa è di chi ha pensato che con gente inesperta potevano far bene in serie b senza sapere come si gestisce una squadra.
E naturalmente la colpa è di chi ha sbandierato giocatori primavera come promesse emergenti, dai continuano a farli giocare bellini così almeno con i soldi che ci danno alla fine la Juve e l'Inter o il Milan o la Roma ci facciamo la squadra per la lega Pro....
Che incompetenza


Il pomper 04 Novembre 2017 22:08

Mai come ora si capisce la verità di cacia e giorgi.. Avevano ragione loro e basta. Doveva andar via altra gente qui non chi per 2 anni ci ha salvato il cxxo dentro e fuori dal campo


paul 04 Novembre 2017 22:20

Cedo che se prendiamo un allenatore bravo e esperto, e cedo che in giro ce ne sono diversi,ci possiamo ancora salvare. Ma dobbiamo far presto


Paolo 04 Novembre 2017 22:32

Siete scarsi e basta. Due allenatori che non riescono a capire che gli esterni non sono capaci, che Rosseti e favilli devono giocare insieme con dietro semmai Varela o clemenza. Che continuano a tornare indietro e non mettono una palla in area. Che non hanno alternative al non gioco e che mascherano i gol fortunosi, non dite di no, con azioni spettacolari, che riescono a far passare 4 pareggi come risultatoni e sono ultimi in classifica, potrebbero darsi alla politica, alle bugie non ci crediamo più.
Poi le scuse accampate sono i pochi minuti nelle gambe di alcuni. Ma per piacere.
Oggi contro una squadra imbarazzante abbiamo, fortunatamente, perso 4-2.
La colpa non è di tutti è vostra.
Andate pure, grazie, così ci basta.


simone 04 Novembre 2017 23:55

Caro Fiorin, tu e Maresca siete i primi responsabili perchè avete fatto quello che vi ha detto cardinaletti avete distrutto un gruppo di grandi giocatori per ripicca
adesso giochiamo il tiki taka dei poveri
andatevene insieme a quel genio di Cardinaletti


Palo 05 Novembre 2017 07:04

Sei soporifero e col tuo socio presuntuoso non siete capaci di niente. Sarri ha speso25 anni a studiare calcio per arrivare dove è e voi in tre mesi del niente che proponete state affondando la società e distruggendo il suo capitale . Andatevene.


MARIO78 05 Novembre 2017 08:46

Voglio dire solo una cosa ormai è chiaro tanti giocatori simili , Buzzegoli un disastro che si crede un fuoriclasse il migliore Parlati che viene però sostituito mah bisognava rinforzare il centrocampo con Carpani e Addae e invece ......tutto sbagliato ieri .....classifica penosa......mister Bellini fai qualche cosa


claudio 05 Novembre 2017 11:06

Vorrei che il signor va tutto come previsto come ha pensato di riportare il risultato in parità almeno, facendo entrare Santini, che ha molti limiti e si vede, invece di Rosseti che è l'unico che può giocare in attacco, dopo le prime due giornate e due gol ha pensato bene di tenerlo fuori invece di proporre due attaccanti. vorrei sapere il motivo vista la presentazione di questo ragazzo della poi continua esclusione invece di affiancarlo a Favilli, anche quando Favilli faceva fatica a segnare. poi ci deve spiegare come mai pur provando tutti a fare gli esterni e non riuscendo ad avere risultati soddisfacenti non ha mai cambiato e vedendo che qualcuno è in difficoltà ha continuato a proporlo, fino a quest'altro interdastimento di far giocare Buzzegoli in evidente affanno. A proposito e Varela che da intoccabile è diventato improvvisamente una riserva dall'oggi al domani.
ma ci siete o ci fate? Tutto secondo i programmi vuol dire valorizzare società e calciatori e non retrocedere e azzerare tutto.
A proposito la colpa è di tutti non va bene, la colpa è sua e di Maresca, non di tutti. tornate a Coverciano e stateci per un bel po di mesi.


Fabrizio 1 05 Novembre 2017 14:57

Mai vista tanta incompetenza arroganza e presunzione da parte di pseudo tecnici e manager che non sanno nulla di calcio e ci stanno affossando e facendo fare brutte figure con squadre come il Carpi di ieri privo di ben sei titolari dove tutti avrebbero vinto. Cardinaletti vattene , Fiorin risparmiaci le tue interviste penose e non presentarti più in sala stampa almeno non ti copri di ridicolo; ora dovrebbe parlare Giarretta.


simone 05 Novembre 2017 15:12

Fiorin purtroppo tu e maresca non capite nulla di calcio e volete farci credere che avete idee di gioco, ma chi volete prendere per i fondelli? ma fateci il piacere,.
Avete passato l'estate a prendervi gioco dei giocatori fuori rosa, gente con le pxxxe che ci ha salvato sul campo, con voi siamo ultimi in classifica, questi sono i fatti.
Andate via da Ascoli insieme a Cardinaletti non vi vogliamo più


Ascolimania 05 Novembre 2017 17:15

Bravo Simone...
D accordo con te. La gente con le palle da fastidio


Il pomper 05 Novembre 2017 17:16

Dai cardinaletti martedì al rientro della squadra fai un altro cerchio sull' ultima posizione in classifica.... ma fallo bene ti raccomando che si veda bene perché forse ancora non lo vedete bene.


Luciano 05 Novembre 2017 17:42

Fiorin tu e Maresca il pep guardola dei noantri, fateci sapere quante cxxxte raccontate a Bellini ogni volta che ci parlate, quale progetto descrivete quello di una squadra che prende 4 gol dal Carpi? Fiorin vi state prendendo gioco di noi, insieme a Cardinaletti siete la rovina dell'Ascoli calcio, ma avete fatto male i conti, gli ascolani non hanno l'anello al naso.


Sempresulpezzo 05 Novembre 2017 22:44

Premesso che non poteva certo dire abbiamo perso perché abbiamo una difesa disastrosa ma giustamente ha fatto scudo sulla croce rossa. Qua c’è qualcosa che non va a sto punto sul modulo più che sugli interpreti. Io vi dico che D’Urso e Clemenza sono un lusso in questa squadra e forse anche per questa serie B. Ma sono due trequartisti, gente abituata a giocare sotto porta con risultati eccelsi e goal a raffica specialmente il secondo. Forse se mettiamo un centrocampo robusto cambiando modulo e mettendo un trequartista alle spalle di due punte di ruolo qualcosa potrebbe cambiare??


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni