Ascoli Picchio, bollettino medico su Mignanelli dopo l'entrataccia di Nzola

Redazione Picenotime

05 Novembre 2017

Daniele Mignanelli

L'Ascoli Picchio ha diramato un primo bollettino medico sulle condizioni del terzino sinistro Daniele Mignanelli, uscito anzitempo dal campo nel match di ieri contro il Carpi a causa di un durissimo intervento falloso dell'attaccante biancorosso M'Bala Nzola (solamente ammonito dall'arbitro Francesco Paolo Saia).

"Nella giornata odierna il calciatore Daniele Mignanelli è stato sottoposto ai primi accertamenti strumentali, che hanno confermato il trauma contusivo-distorsivo della caviglia  sinistra. Nei prossimi giorni si procederà ad ulteriori esami e controlli clinici".

Da sottolineare come ancora non siano arrivate scuse ufficiali nè da parte del Carpi Calcio nè dal giocatore autore del brutto fallo che ha causato l'uscita dal campo in lacrime del difensore bianconero.




© Riproduzione riservata

Commenti (26)

Paolo2 05 Novembre 2017 16:47

Le scuse???? Ma ci attacchiamo alle scuse adesso? Cosa cambia se arrivano o no???? I problemi sono giganteschi e su tutti i fronti... società fantasma, mister evanescenti, giocatori inadatti x la categoria.... e voi vi scandalizzate delle mancate scuse. Ero fiducioso ma dopo ieri sono demoralizzato al massimo xk vedo troppe cose strane, soprattutto in società che inevitabilmente si ripercuotono nella squadra. Bellini è in Canada, i soci muti, Giaretta scomparso... e noi tifosi? Lasciati allo sbando per lo meno io mi sento cosi... non tutelato e messo ai margini da questa pseudo società. Ma x voi l'importante sono le scuse!!!!


Paolo65 05 Novembre 2017 17:00

Un mese di stop se gli basta.


giulivo-- 05 Novembre 2017 17:41

Espulsione a Bari per una entrata di gioco.
Solo ammonizione per l'entrata del giocatore del carpi sul nostro.
Questo è il valore della società oggi nel calcio.
Inadatti, incapaci di farsi (farci) rispettare nelle sedi opportune e non sanno neanche alzare la voce quando gli spaccano un giocatore.
Fortuna che il responsabile C.A.N. per la serie B è di ascoli altrimenti......


Cannavina 05 Novembre 2017 17:53

Le scuse devono arrivare dal disignatore degli arbitri....


REZA 05 Novembre 2017 18:12

Sabato partita dificile pwrche siamo costrettj a vincere e viene fuori un pareggio che non serve. Con tre punti siamo a metà clasifica cosi arriviamo a mercato di gennaio con una clasifica non tribile. Abbiamo bisogno di rinforzi perfavore da adesso bisogno a pensarci dico a voi dirigenti. Forza Ascoli.


Foggia rossonera 05 Novembre 2017 18:17

Sempre agli arbitri vi attaccate siete da retrocessione questa è la realtà


Mimì 05 Novembre 2017 19:13

Abbiamo già visto che in quel ruolo siamo ben coperti....vedo Pinto che già scalpita.........ah ah ah ah ah.....ridiamo per non piangere.


ASCOLI NEL CUORE 05 Novembre 2017 19:30

Oggi ho letto sulla locandina uno "strillo" che diceva che la squadra era stata contestata. Vorrei sapere dalla redazione di Piceno Time o da chi ne sa di più se tutto ciò è veritiero?


Rob mal 05 Novembre 2017 19:41

Ragazzi,tra chiacchere e discussioni varie giuste tra l'altro, siamo alla deriva .nn è pessimismo ma realtà. Quest'anno questa società mi ha fatto venir voglia di nn seguire la squadra. Presuntuosa e incapace. Solo al porta foglio personale pensano. Deluso deluso e deluso. Arriva x noi il burrone senza poter risalire. E MMI auguro... Che sbaglio!!!


sarò sempre del settembre 05 Novembre 2017 20:14

Paolo 2, ciò che dici non c'entra nulla, meritavamo di perdere e su questo non ci piove, ma si può essere incaxxati su ciò che ha fatto il giocatore del Carpi o no?
Cosa c'entra attaccarsi alle scuse?
Dopo quello che è successo, non si sa quando potra' tornare in campo Mignanelli, le scuse sono doverose.
Te foggianello stai muto che non state molto meglio....


Luigi 1960 05 Novembre 2017 20:38

La società dovrebbe perlomeno fare una segnalazione scritta alla Commissione Arbitri mettendo in evidenza la disparità di trattamento in riferimento ai due episodi in questione, espulsione di Gigliotti e ammonizione di Nzola, facendo notare anche le diverse conseguenze causate dai due falli sui giocatori che li hanno subiti. Questo anche perché l'Ascoli deve tutelare l'incolumità dei suoi giocatori.

P.S.
Foggia rossonera, ma da quale pulpito arriva la predica.... Venite da una batosta casalinga e siete appena un punticino sopra di noi.... Ne riparliamo la prossima domenica sera, ma ora provate a concentrarvi sui vostri problemi che ai nostri ci pensiamo da soli.


Asia2015AP 05 Novembre 2017 20:47

Com'era lo slogan? La mia società è differente! Perde spesso amaramente, è ultima e non glie ne frega niente...buon programma.


Albardialbissola 05 Novembre 2017 21:20

Forza migna....riprenditi presto


REZA 05 Novembre 2017 21:37

Foggia parla per te quando perdete con noi xevi stare zito per un anno poi cominci a dire le tue cavolato quando siete in c.


Cavaliere Bianconero75 05 Novembre 2017 23:09


Foggia rossonera i tuoi commenti sono proprio inutili,se sei tanto convinto che siamo da retrocessione perche sei venuto qui a commentare a c...o?Pensa a quella pseudo squadra di cui sei tifoso. PS :prima di fare ancora una volta un commento vatti a guardare la tua e la nostra storia...non c'è proprio paragone quindi stai muto,perche il PICCHIO NON SI DISCUTE,SI AMA


blackandwhite 05 Novembre 2017 23:22

Ascoli nel Cuore, io c'ero a Carpi, e tutti a gran voce abbiamo urlato a Cardinaletti di andarsene, credo sia arrivata l'ora, qua stiamo rischiando grosso quest'anno, NOI DOBBIAMO RIMANERE IN B!!!!!!!


Ramon 05 Novembre 2017 23:43

Vorrei rispondere al foggiano che ,perde sempre un occasione per stare zitto, e a tutti quei tifosi con gli occhi bendati,è vero che la squadra ha delle colpe ,gli allenatori hanno delle colpe ,ma la gara è stata condizionata da un arbitraggio ,di parte dal primo minuto con giudizi pesanti per i nostri e dolci per i nostri avversari ,che sapendo questa realtà si sono permessi ,entrate pesanti ,infine c'è la ciliegina sulla torta con il fallo su Mignanelli ,che ne avrà per un mese ,sanzionato con un timido giallo ,se rimanevano in 10 a un quarto d'ora dalla fine ,il risultato sarebbe stato diverso ,quindi guardiamo tutto la verità.


Elpampa 06 Novembre 2017 00:17

Scuse?????? Per un fallo a 15 minuti dalla fine quando c'era un rigore enorme per il Carpi nei primi minuti????? Per favore rinsavite e basta a giustificare Questa società di incompetenti presuntuosi. Dopo che fiorin sarà stato cacciato qualcuno pensa che i problemi saranno risolti???? Per favore.....


Vale 06 Novembre 2017 09:58

FORZA RAGAZZO non mollare!


Foggia rossonera 06 Novembre 2017 10:33

Non avete storia tifo praticamente nulla. Noi anni anni di serie a calcio spettacolo sempre tra le prime e voi cosa?


sarò sempre del settembre 06 Novembre 2017 13:57

Statte zitto foggianello.
16 anni di serie A un quarto e un sesto posto. Questo abbiamo fatto in A. Senza contare che siamo una città piccola con soli 50000 abitanti. Dimmi ora tu quanti anni avete fatto in A e quali risultati. Sempre tra le prime. ..?...
A me non risulta....


Luigi 1960 06 Novembre 2017 14:18

Un ripasso di storia per Foggia rossonera:
Ascoli (fondata nell'anno 1898): 16 campionati di serie A (miglior piazzamento: 4° posto, stagione 1979-80) - 21 campionati di serie B (campionato del 1977-78 vinto con 61 punti, che è il record con campionato a 20 squadre e 2 punti a vittoria). Trofei nazionali vinti: Torneo di Capodanno; Supercoppa di Lega Pro). Trofei internazionali vinti: Mitropa Cup.
Foggia (fondata nel 1922): 11 campionati di serie A (tre noni posti, stagioni 1964-65, 1991-92,1993-94) + 2 campionati di Prima Divisione / 23 campionati di serie B; Trofei nazionali vinti: 2 Coppa Italia e 1 Supercoppa di serie C.
Massimo rispetto per il vostro curriculum, caro tifoso foggiano, ma il nostro attualmente risulta migliore. E' vero che voi avete vissuto i vostri momenti di gloria in epoca più recente con Zeman negli anni 90 del secolo scorso, ma è anche vero che cinque anni fa eravate scesi in Terza Categoria.
Ritornando al presente, per domenica vi auguriamo di assistere a una bella partita, di vincerla in quanto a tifo (sarà comunque combattuta) e di perderla in quanto a risultato (ancora più combattuta) e naturalmente buon viaggio di andata e ritorno.


Toscano DOC 06 Novembre 2017 15:47

Caro foggiano (ammesso che tu lo sia davvero), noi abbiamo fatto 16 anni di serie A con un quarto posto come miglior piazzamento... voi solo 11 con il nono posto come migliore... quindi non ci puoi denigrare come fai.... Voi avete più anni in B ma noi abbiamo vari record nei campionati cadetti a 20 squadre... e se consideri che Ascoli ha la metà degli abitanti della tua città, scusa se è poco.


Gertrude 06 Novembre 2017 17:52

Senti persona rossonera state zitte che non sapete manco dove state di casa il foggia è una squadra che deve stare massimo con il monticelli anzi il monticelli è più forte ancora avete Chiricó vi ho detto tutto


Paolo65 06 Novembre 2017 20:54

Dopo 19 anni di assenza torna il Foggia in serie B , in pratica hanno perso una generazione e ancora parlano, che tristezza.


Fernando 07 Novembre 2017 00:33

Ramon,trovi sempre le scuse quando perdiamo,almeno abbi il coraggio di venire agli allenamenti per poter giudicare la squadra!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni