Ascoli-Foggia 0-2, tracollo interno del Picchio. Scatta la contestazione dei tifosi

Redazione Picenotime

12 Novembre 2017

Ascoli Picchio e Foggia si affrontano allo stadio "Cino e Lillo Del Duca" nel contesto della quattordicesima giornata d'andata del campionato di Serie B.

Mister Fiorin conferma il 4-3-3 con Lanni tra i pali e la difesa composta da Mogos, De Santis, Gigliotti (ex di turno) e Cinaglia. A centrocampo ci sono Bianchi, Parlati e Carpani (oggi capitano), tridente offensivo composto da Clemenza, Rosseti e Lores Varela. Modulo speculare per Stroppa, con l'ex Guarna in porta e la difesa composta da Loiacono, Camporese, Coletti e Celli. A centrocampo ci sono Agazzi, Vacca e Deli, con bomber Mazzeo punta centrale coadiuvato da Nicastro e Beretta (altro ex bianconero). Prima dell'inizio del match Cardinaletti e Giaretta consegnano a Carpani una maglia speciale per le 100 presenze in bianconero. Sono quasi 3mila i tifosi rossoneri in Curva Nord, gremita anche la Curva Sud, bellissimo spettacolo sugli spalti. Presente in tribuna anche l'ex portiere dei "Diabolici" Indiveri. 



Dopo 3 minuti girata in area di Mazzeo respinta da Lanni, poi ci prova Deli col destro ma non trova lo specchio. Subito dopo è Nicasto ad involarsi verso la porta di Lanni, ancora una volta il portiere bianconero riesce ad opporsi. Problemi muscolari per Deli, al 6' Stroppa è costretto a sostituirlo con Fedele. Sono gli ospiti a menare le danze nel primo quarto d'ora con il Picchio rintanato nella propria area di rigore. Al quarto d'ora sgroppata di Mogos sulla destra, cross dal fondo per la testa di Rosseti, Loiacono si rifugia in calcio d'angolo. Subito dopo sinistro rasoterra debole di Clemenza che non crea grattacapi a Guarna. A metà primo tempo bellissimo striscione nella curva dei pugliesi: "Nel ricordo delle vittime del terremoto". Al 28' Bianchi si libera sulla destra, pallone basso interessante in area piccola, mancano la deviazione vincente prima Rosseti e poi Lores Varela. Al 38' spunto di Clemenza sulla sinistra, parte una conclusione a giro deviata in angolo di testa da Camporese. Al 40' tentativo aereo di Bianchi su piazzato di Parlati, palla out non di molto. 

Sono 8764 gli spettatori al "Del Duca" per oltre 80mila euro di incasso. Al 48' Cinaglia mette un pallone invitante in area piccola ma ancora una volta Rosseti fallisce la zampata vincente. Al 59' Fiorin e Maresca si giocano il primo cambio con il ritorno di Baldini al posto di Clemenza. Si accende la gara, con Agazzi che salva in area piccola una poderosa incornata di Bianchi su corner di Parlati. Sul ribaltamento di fronte Beretta supera Lanni in dribbling e da posizione laterale colpisce in pieno la traversa, sulla ribattuta arriva Mazzeo che però spara alto. Al 66' il Foggia passa in vantaggio: corner di Vacca dalla destra, batti e ribatti in area piccola, il più lesto di tutti è Camporese che spedisce il pallone in fondo al sacco facendo esplodere i tifosi rossoneri nel Settore Ospiti. Al 70' entra Chiricò nelle file rossonere al posto di Nicastro, Fiorin replica con D'Urso per un Carpani non brillantissimo. Ci prova Lores Varela di testa su servizio morbido di Baldini, nessun problema per Guarna. Subito dopo Mogos arriva di gran carriera in area, pallone basso per D'Urso che da ottima posizione spara a lato con il piattone. Stroppa si gioca l'ultimo sostituzione inserendo un difensore, Empereur, al posto del centravanti Mazzeo. Al 78' ancora panico in area bianconera dopo un colpo di testa di Fedele, riesce a salvarsi alla disperata in angolo Parlati. Entra anche Santini per cercare di dare una scossa ad un attacco piuttosto abulico senza Favilli. Al minuto 84 cala il sipario sul match: Chiricò si invola in contropiede, ubriaca di finte De Santis e batte Lanni con un puntuale diagonale mancino. Grande festa in Curva Nord, mentre i tifosi bianconeri contestano sia Cardinaletti che Bellini (a fine gara squadra a rapporto sotto la Sud, calciatori comunque usciti dal campo al grido "Forza ragazzi"). Finisce con la settima sconfitta stagionale del Picchio (la terza consecutiva), restano 13 i punti in classifica in vista della prossima trasferta di Parma. Balzo in avanti del Foggia che sale a quota 17. 




TABELLINO E PAGELLE

ASCOLI-FOGGIA 0-2

ASCOLI (4-3-3): Lanni 6; Mogos 5, De Santis 4.5, Gigliotti 6, Cinaglia 5.5; Bianchi 6, Parlati 5.5 (80' Santini sv), Carpani 5 (71' D'Urso 5.5); Clemenza 5.5 (59' Baldini 5.5), Rosseti 5, Lores Varela 5. A disposizione: Ragni, Venditti, Pinto, Mengoni, Florio, Addae, Castellano, De Feo. Allenatori: Fiorin-Maresca 4.5

FOGGIA (4-3-3): Guarna 6; Loiacono 6, Camporese 7, Coletti 6.5, Celli 6.5; Agazzi 6.5, Vacca 6.5, Deli sv (6' Fedele 6.5); Nicastro 6 (70' Chiricò 7), Mazzeo 6 (76' Empereur 6), Beretta 6.5. A disposizione: Tarolli, Sarri, Martinelli, Agnelli, Ramè, Lodesani, Calderini, Fedato. Allenatore: Stroppa 7

Arbitro: Rapuano di Rimini 5

Reti: 66' Camporese, 84' Chiricò


© Riproduzione riservata

Commenti (108)

ascoli club bs 12 Novembre 2017 17:00

Questo è il risultato del voler cambiare tutto e risparmiare soldi sopratutto per la difesa


fa 12 Novembre 2017 17:01

poveri noi..questi signori ci hanno distrutto il nostro ASCOLI!!!andate via TUTTI


Arsenio Lupin 12 Novembre 2017 17:01

il progetto derby va avanti, verrai ricordato più per questo che per averci salvato 3 anni e mezzo fa, mi spiace presidente ma di calcio ne capisci 0 paccato!


WALL_E 12 Novembre 2017 17:02

Il tifoso del foggia diceva che ci avrebbero asfaltati, non è stato così...... ci siamo asfaltati da soli.


Biancorosso ancona 12 Novembre 2017 17:03

Siete pronti a raggiungerci ahah. A già vi salvate perché avete la storia ma quale sarebbe la vostra? Ahah


Luca 83 12 Novembre 2017 17:04

Fiorin/ Maresca a casa vuoi e il vostro modulo e non c'entra le assenze sarebbero successo uguale
A casa grazie


Marino 12 Novembre 2017 17:04

Vergognatevi giarretta e cardinaletti via immediatamente insieme a Maresca e fiorin....
Sapete solo parlare e i fatti stanno a 0.
Scarsi


Castagna 12 Novembre 2017 17:05

Povera nù


Luigi 1960 12 Novembre 2017 17:06

GAME OVER!


alberto da monza 12 Novembre 2017 17:08

io non ho nemmeno voglia di scrivere ...


Giuseppe da cagliari 12 Novembre 2017 17:08

Zombi in campo senza allenamento tutti fermi. Mi dispiace ma via i tecnici se così si possono chiamare. Cmq sempre forza picchio si rientra a casa con delusione nel cuore.
Fiducioso sempre per la salvezza Ale Ale Ale picchio


pippo 12 Novembre 2017 17:09

So mo che dicono quelli che dicevano tempo fa venne ma stiamo a sei punti dal primo posto ahahah il primo posto guardavano ahahah mica il quintultimo ahahah cmq questa squadra è scarsa forte ci vogliono minimo 4 giocatori se ci vogliamo salvare il canadese si deve mettere intesta che se sforiamo il budget fa niente se andiamo in c sai che rimessa poi si vende faville quindi fai sto sforzo prendi 4 giocatori ma da b non non primavere.... Il problema è da qui a fine girone d andata non staccarsi troppo dal quintultimo posto anche se altre non stanno correndo almeno questo ci conforta In più secondo me bisognerebbe cambiare anche allenatore


Dario 12 Novembre 2017 17:10

Basta, siamo stufi, via Cardinaletti e allenatori, subito!!!


alberto da monza 12 Novembre 2017 17:11

dopo essere l unica squadra che ha preso 4 gol dal carpi ora siamo anche l unica squadra che nn è riuscita a fare manco un gol al foggia !!!


fabrizio becattini 12 Novembre 2017 17:11

hanno ragione a dire la sua squadra insipida senza carattere e formazione sbagliata e x dirlo io che ho sempre difeso tutto e tutti vuol dire che sono veramente deluso anzi tutta la famiglia lo siamo e anche tutto il supermercato dove lavoro che anche chi non sa se il pallone è tondo o quadrato tifa ascoli
l unica nota positiva è che sono sempre tutte lì x il resto amen




Luigi 12 Novembre 2017 17:11

Caro Presidente se sei una persona coerente te ne devi subito andare. Sono 4 anni che prendi in giro una città intera. È ora di farla finita con questa farsa. Fiorin e Maresca nemmeno in eccellenza possono allenare. Per Capro lascia perdere il calcio non è per te


Giggi 12 Novembre 2017 17:12

Che delusione.


asnkvola vedova di Cacia 12 Novembre 2017 17:14

Tracollo ampiamente annunciato prima di iniziare il campionato,chi ne capisce di calcio ha subito capito che con le riserve dell'anno scorso non si poteva andare da nessuna parte,i vari capro,Ceascu e compagnia bella che difendevano Bellini ecco i risultati,Bellini sta in Canada,l'Ascoli sta ultima con una stagione da affrontare con una squadra che andrebbe in crisi in serie C,chi contestava Aglietti niente capisce di calcio,Aglietti non é stato confermato per aver parlato chiaro,aveva chiesto altri giocatori mai presi......Nella società ci sono solo figure aziendaliste,nessuno si preoccupa di dire a Bellini che la squadra è scarsa,nessuno si preoccupa che questi allenatori esordienti non hanno la minima esperienza,risultati : società che non accetta consigli +squadra non all'altezza+ allenatori inesperti= ultimo posto,senza 4-5 elementi di categoria di sicuro affidamento lasceremo la categoria per la presunzione e la chiara incapacità di trovare un forte assetto societario è un forte zoccolo di giocatori esperti,rimango allibito di come in società non ci si renda conto di questo........


Toscano DOC 12 Novembre 2017 17:15

Ma cosa vogliamo commentare? La squadra è scarsissima e la mia fiducia nella società sta crollando... chiedo scusa a coloro che lo dicevano fin da quest'estate, ma io, ottimista, speravo non fosse così come veniva paventato...


Pdg 12 Novembre 2017 17:16

Ma colui che valuta, quali criteri utilizza?


Ceascu 12 Novembre 2017 17:19

Una domanda ai due pseudo mister :ma Addae possibile che non possa giocare ?


Vale 12 Novembre 2017 17:19

Mi avete deluso, il Monticelli PERDE CON PIU DIGNITà, con gioco e grinta!! RIVOGLIO LA MIA ASCOLI :(


LM 12 Novembre 2017 17:20

Va tutto vene...perché contestate...budget ok...strutture ok...gioco ok...sogniamo insieme!


ROZZI PER SEMPRE 12 Novembre 2017 17:21

Davvero deprimente. È sempre stato evidente che non si è mai lavorato per una squadra competitiva, ma ora stiamo toccando il fondo. Qua hanno ucciso la passione, ma coloro che soffrono di questo sono soltanto i tifosi. Non so come si possa intervenire, però mi auguro che Bellini cambi totalmente rotta e ammorbidisca gli atteggiamenti. FORZA ASCOLI.


Dottore 12 Novembre 2017 17:22

si retrocede e si era gia' capito da quest'estate dal caso cacia-giorgi e dalla campagna acquisti. bellini ha voluto e vuole cosi', il perché non e' dato sapersi


Picchio78 12 Novembre 2017 17:23

Comunque dopo avere sostenuto tutti, società compresa, forse è il caso di cambiare il manico, della squadra che non ha colpa, ma qui i due mister più cardinaletti devono andare via!!


RENATO PSG 12 Novembre 2017 17:24

Non so che dire , purtroppo questa e' la squadra che abbiamo ,a me dispiace per i giocatori perche' ribadisco solo 2 o tre sono da serie b gli altri da lega pro (forse 5) il resto sono dei dilettanti quindi che possiamo pretendere da loro.La difesa e' SCARSISSIMA mancano le riserve fanno pieta'.Sabato abbiamo subito 4 gol dal Carpi che prima di allora aveva segnato solo otto e oggi in casa non abbiamo fatto gol contro la difesa colabrodo del campionato ben 31 gol subiti.Presidente quando torni in Italia faccia un bel ribaltone sia in campo dirigenziale che in quello agonistico perche' giorno dopo giorno il suo progetto sta colando a picco.


Paolo65 12 Novembre 2017 17:27

Al fischio di chiusura l Ascoli Picchio mette l inno per coprire fischi e insulti, per la prima volta dico società ridicola, così offendete e prendete per il cxxo tutti i tifosi.


LORENZO CAPRO' 12 Novembre 2017 17:28

QUANDO NELLA VITA SI SBAGLIA DOBBIAMO AMMETTERLO, IL MIO AMORE PER IL PICCHIO E IL MIO OTTIMISMO INNATO FANNO SI CHE DA DUE ANNI NE PRENDO POCHE... C'È POCO DA COMMENTARE , IL FAMOSO PROGETTO DI BELLINI È FINITO OGGI, IL SUO ULTIMO COMUNICATO DI RISPOSTA AGLI ULTRAS ( gravemente fuori logica da una realtà palesemente messa male sotto ogni punto di vista) E LA SCONFITTA MERITATA CON IL MODESTO FOGGIA , FANNO SI CHE È ORA CHE IL PRESIDENTE O CACCI TUTTI GLI ARTEFICI DI QUESTO TRACOLLO, OPPURE VENDA AD IMPRENDITORI CHE VOGLIONO RICREARE ENTUSIASMO SU UNA PIAZZA CHE DA ANNI SOFFRE, PRIMA CON IL FALLIMENTO BENIGNI E ORA CON UN PRESIDENTE CHE CI HA PRESO IN GIRO CON IL SOGNIAMO INSIEME. CARO CARDINALETTI TE NE PUOI BENISSIMO ANDARE E PORTARTI VIA QUESTO ALLENATORE CHE NON NE STA' PRENDENDO PIÙ UNA.... IO PURTROPPO MI SONO SBAGLIATO DI NUOVO , PENSAVO CHE LE SUE IDEE FOSSERO INNOVATIVE E VINCENTI, INVECE SI STANNO RIVELANDO DELETERIE... È PROPRIO VERO NEL CALCIO CI VOGLIONO SOLDI , TATTICA E TECNICA, MA ANCHE ESPERIENZA E ORGANIZZAZIONE. ADESSO QUALCUNO MI DIRA' CHE HO CAMBIATO OPINIONE, CERTO NON PUOI DIFENDERE L'INDIFENDIBILE. BASTA COSI'!!!!


tifoso distrutto 12 Novembre 2017 17:30

Basta a fare queste figuracce.i tifosi non meritano questo spettacolo deprimente


dinang 12 Novembre 2017 17:31

Ora siamo veramente ultimi in classifica,chi dobbiamo ringraziare, il direttore sportivo che ha acquistato questi fenomeni,l ex amministratore cardinaletti che ha detto che questa squadra era una squadra su cui faceva affidamento, i due pseudo allenatori che a detta di qualcuno hanno confezionato una squadra che gioca il miglior calcio di serie b , giocatori che ci hanno tradito come l'anno, e soprattutto il presidente che ha sempre creduto alle baggianate e prima di fare una squadra seria ha investito in infrastrutture che non serviranno in serie c.I tifosi che hanno sempre seguito la squadra malgrado tre campionati di sofferenze sono gli unici che hanno cercato di svegliare la dirigenza dai veri problemi che attanagliavano la squadra, sono stati acquistati esterni,mezze ali,centrocampisti ma non è mai stata rinforzata la difesa con rincalzi validi,non sono stati venduti giocatori che non figurerebbero neanche in squadre di semipro e addirittura sono stati acquistati altri con la speranza che sarebbero diventati nuovi Orsolini o cavilli,le cose non vanno sempre bene se si è incapaci ad agire in un campionato difficile come quello di serie b.Il presidentissimo ha fatto come Berlusconi,ha creato uno star aziendale pieno di amministratori,direttori ecc,pagando stipendi a colletti bianchi senza rendersi conto che i soldi andavano spesi per la squadra.Ora siamo messi male,una coppia di allenatori che quando la squadra subisce non sanno cambiare il modulo e non hanno giocatori per farlo... Povero Ascoli!!!!


siete al cinema 12 Novembre 2017 17:34

bueno estiente


paul 12 Novembre 2017 17:34

Questi due sono allenatori da bar. Senza esperienza, senza pratica e qualche teoria campata in aria senza ne' capo ne' coda. Se ci sbrigiamo a cambiarli ci possiamo ancra salvare, altrimenti no'


Il pomper 12 Novembre 2017 17:35

Giarretta e cardinaletti.... Tempo al Tempo!!!! Tutto torna!!!!


Maghe Peché 12 Novembre 2017 17:35

Ok, Cardinaletti e Bellini avranno le loro colpe ma... i due incompetenti in panchina non li ha contestati nessuno?


Darius 12 Novembre 2017 17:35

Fine dei giochi. Ora che dirà il Presidentè? Che la colpa è dei tifosi! Bel progetto! Ideato per retrocedere matematicamente in questo campionato. Una squadretta come il Foggia che spadroneggia al Del Duca come se fosse una grande di seria A. La cosiddetta dirigenza si vergogni


Paolo65 12 Novembre 2017 17:36

Allenatori incapaci e privi di mordente, ci vogliono le paxxe per esserlo , vi siete giocati il giolli di fare la B senza giocatori , con tutte scommesse.


ascoli bs 12 Novembre 2017 17:37

Purtroppo nn ci salveremo......ormai la frittata è fatta. Aglietti & company gridano ancora vendetta


Pigi 12 Novembre 2017 17:38

Spero che Bellini decida immediatamente di cambiare manico senza voler procedere oltre con questi due mezzi allenatori. Sarebbe accanimento terapeutico.... Ormai la situazione è evidente quanto imbarazzante!
Forza ASCOLI!!!!!!!!


Paolo10850 12 Novembre 2017 17:39

Capolavoro BELLINI. È riuscito dove altri avevano fallito. Fare il derby con la Samb.


Albardialbissola 12 Novembre 2017 17:42

Brutta partita...è mancato l atteggiamento e la grinta....


paolo 12 Novembre 2017 17:43

Bellini,Cardinaletti,Giaretta, raccogliete quello che avete seminato: la sciagurata campagna acquisti/cessioni ( elementi da lega pro e allontanamento di Cacia in primis) e la conduzione tecnica a due inesperti sconosciuti. Risultato: ULTIMI in solitudine in classifica e sabato si va a Parma. Continuate pure a dire che la classifica e' corta, ma e' brevissima pure la via che porta alla retrocessione. E il projetto va avanti......Va vene ?


MAX 12 Novembre 2017 17:47

C'E' TUTTO DA RIFARE.....SQUADRA,ALLENATORI,DIRIGENZA


Dario 12 Novembre 2017 17:49

Grazie Presidente


Ugo69 12 Novembre 2017 17:55

Bellini, soci ascolani, Cardinaletti, Giaretta, i due allenatori
D I M E T T E T E VI T U T T I


Picenum 12 Novembre 2017 18:09

La società si dovrebbe VEEGOGNARE


ascoli bs 12 Novembre 2017 18:16

Ma perchè nn mettete questo Castellano....che aspettate a farlo giocare. Perchè ľavete comprato.è un regista puro


Dueeffe65 12 Novembre 2017 18:23

VERGOGNA!!!
Ci avete rubato un sogno!!! VIA TUTTI.


Marino 12 Novembre 2017 18:24

Cardinaletti e giarretta negli ultimi 3 anni ultimi in classifica non ci eravamo mai stati, andate via immediatamente da ascoli. La vostra politica ( se solo ci faceste capire che politica e) e irrispettosa per una città intera....
Qui lo scudetto non l abbiamo mai vinto ma nemmeno sto scempio, neanche quando eravamo senza un euro...
Vergogna


Volpe Grigia 12 Novembre 2017 18:26

Come volevasi dimostrare...un tracollo annunciato. Senza isterismi, spero che Bellini sia aiutato da qualcuno onesto intellettualmente, che gli anticipi l'epilogo di questa storia scontata...retrocessione.


Ilsegugiobianconero 12 Novembre 2017 18:26

Questi so dei fake-allenatori, ma non ce sta. A capi più nulla


JOE RICCI HAMILTON CANADA 12 Novembre 2017 18:34

I am speechless unbelievable please BELLINI it’s time to step up.


marcello 12 Novembre 2017 18:38

Fiorin e Maresca a CASA
Cardialetti a CASA
Giarretta a CASA
BELLINI hai fatto fare una squadra di riserve era meglio che ti risparmiavi anche questi soldi . L' Ascoli Calcio non merita queste umiliazioni SVEGLIATEVI o ritornate a fare tutto quello che volete trannne il Calcio


marco66 12 Novembre 2017 18:43

La squadra non è da serie b o almeno le altre hanno giocatori di categoria. Io comincerei a mandar via i due allenatori ( se si possono chiamare così) prendi un allenatore con la A maiuscola che una volta visionata questa armata brancaleone apporta i correttivi giusti nel mercato di gennaio.


WALL_E 12 Novembre 2017 18:45

Richiamate Mangia


Marco Santarelli 12 Novembre 2017 18:49

Dopo una prestazione ed un risultato del genere credo che l'esonero della conduzione tecnica sia una soluzione inevitabile, ma siccome temo che il nostro Presidente x orgoglio non ammetterà di aver sbagliato, mi auguro che i 2 tecnici abbiano un sussulto di dignità e nel prendere atto che la situazione sta precipitando rassegnigno le dimissioni.
Urge in attesa della riapertura del mercato una rivoluzione tecnica, ci sono i vari COSMI - IACHINI ect... ,oppure no andiamo avanti cosi che giochiamo un bel calcio, la società è sana ed i risultati arriveranno......


Giuseppe corradetti 12 Novembre 2017 18:51

Oltre tutto quello che avete già detto ,per quale motivo un giocatore come Leonardo Perez rispetto a questi fenomeni in campo perché lo si è allontanato?Mi sembra che almeno ogni volta che entrava in campo ha sempre lottato molte volte ci ha salvato alla fine ,


Zac28 12 Novembre 2017 18:53

Caro Bellini le voglio ricordare che chi risparmia spreca,veda che cosa vuole fare.
Forza Picchio!


blackandwhite 12 Novembre 2017 18:57

Cardinaletti, Maresca e Fiorin, via subito, ASCOLI MERITA RISPETTO, SIAMO ULTIMI, CHE RABBIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Luca (AP) 12 Novembre 2017 18:59

Onore a coloro che hanno preso coscienza della situazione. Tutti ma proprio tutti innamorati dell’ASCOLI CALCIO.


Ali 12 Novembre 2017 19:03

I capiscioni dicono che la squadra è da grande progetto..Noi tifosi sosteniamo dal 31 agosto che la squadra è scarsa...risultato? ...Siamo ultimi in classifica!!...povera Italia


MARIO78 12 Novembre 2017 19:06

Qui ci vuole una scossa forte bisogna prendere un allenatore esperto un Cosmi qualcuno che possa ridare fiducia ad una squadra scarsa ma senza attributi questo è il problema oggi non ho visto attaccamento lotta etc si può essere scarsi ma si deve tirare fuori la grinta ......questi giocatori prendono i soldi hanno sicurezza ...non devono mettere grinta .....io li metterei a pane ed acqua ......


Offidabianconera 12 Novembre 2017 19:07

Quando tutto va bene facile applaudire.. ora che va male tutti contestatori.. contestare cardinaletti va bene ma risparmiare maresca-fiorin !!! Subito dentro Beppe Iachini!! Bellini convincilo coi soldi!!!


Arsenio Lupin 12 Novembre 2017 19:07

Ci sarebbe da piangere ma non una sera ma per mesi interi, io qui vedo il progetto derby (retrocessione) altri tipi di progetti non ne vedo più che altro non ne vedo capacità da parte degli interpreti più che altro per raggiungerli! VERGOGNATEVI TUTTI IN SOCIETÀ


Giuseppe corradetti 12 Novembre 2017 19:07

Dopo tutto quello che avete detto sopra,Io mi chiedo ma perché un giocatore come Leonardo Perez rispetto a questi fenomeni in campo perché lo si è allontanato dalla squadra.Penso che ogni volta che entrava in campo ha sempre lottato e molte volte ci ha salvato.Ora con tutta questa carenza di attaccanti non sarebbe utile reintegrato in attesa di gennaio chissà,Io di attaccanti in questa squadra non ne vedo e non solo.NON SI PUÒ FARE UNA SQUADRA CON RAGAZZINI E ALLENATORI CHE NON LO SONO IN 2 NON FANNO PER UNO ,CHIAMATE CASTORI O PILLON E CON QUALCHE ATTACCANTE VERO (ricordo avevamo un certo Cacia) .ecc ecc ma poi i soldi della vendita di Orsolini?Noi ad Arquata una squadra così l'avevano quando facevamo i tornei di agosto e giochevamo nel campo di Borgo dove ora ci sono le casette .che pena la società come tutti i tifosi ha fatto tanto per noi dopo il terremoto e ora quando vince ci aiuta a noi e ai nostri ragazzi che ogni domenica sono allo stadio ma ultimamente non più quindi forza ragazzi se vincete siete un aiuto anche morale per noi tutti oltre la città, quindi per quello che siete stati tornare ad essere L'Ascoli che noi conosciamo.Forza Ascoli Forza Arquata bianconera.ciao a tutti.


firicano 12 Novembre 2017 19:12

a novembre si doveva vedere il vero ascoli vero bellini avevi ragione


Fabrizio 12 Novembre 2017 19:14

Bellini sei unico vero responsabile di tutto questo scempio di cosa dobbiamo ringraziarti?
Di aver acquistato una società storica a prezzi stracciati? Di aver detto no a Giampaolo Lapadula e Antenucci? Di aver svenduto Orsolini ed ora anche Favilli?
Di difendere chi non può essere difeso e di minacciare i tifosi di andartene?
Di sicuro ha avvallato una campagna acquisti vergognosa con molti giocatori che a malapena sarebbero titolari in serie D. Giochiamo senza portiere difesa e centrocampo marchiamo
a zona nei corner e ci alleniamo a malapena due ore al giorno dopo aver fatto una lauta colazione ...questo è il progetto innovativo che le hanno presentato?
Apra gli occhi ed ascolti i tifosi meglio essere amato piuttosto che solo e contestato.


fa 12 Novembre 2017 19:15

un saluto a sarò sempre del settembre..spero tu abbia ragione!! ma dopo oggi la vedo ancora più dura..


Paolo65 12 Novembre 2017 19:18

Speriama che in settimana non rinnovino il contratto a Fiorin e Maresca.


Jacki bianconero 12 Novembre 2017 19:21

Giaretta l incompetenza e la presunzione sono venute a galla
Adesso la gente si è accorta perché noi tifosi ci mettiamo più tempo a capire perché amiamo la maglia via subito da ascoli


asnkvola 12 Novembre 2017 19:22

Per la panchina SERSE COSMI,per il mercato PRENDERE GIOCATORI CHE VUOLE L'ALLENATORE,per la società VIA CARDINALETTI E GIARETTA.


Mandrillo 12 Novembre 2017 19:27

Acquisti da serie C, allenatori senza diploma, risultato ULTIMI.
Però mo ce lo spiega settembre tutto l'anno che i conti si fanno alla fine. La competenza non é acqua, come ti invidio


Luigi 1960 12 Novembre 2017 19:29

Ascoli - Jesi 146 Km, tempo di percorrenza 1 ora e 35 minuti, non è poi una gran fatica, coraggio sig. Cardinaletti cominci ad avviare il motore e parta, faccia buon viaggio e non ritorni più. Per gli "allenatori" propongo uno stage a lungo termine a Coverciano e non si preoccupino più dell'Ascoli, intanto a questo punto con o senza allenatori è la stessa cosa. Per Giaretta invece propongo una vacanza distensiva a Londra dove ormai tutti conoscono l'Ascoli, quindi non gli sarà difficile trovare accoglienza, giusto il tempo di capire che intenzioni ha Zamparini per il futuro, visto che non è più il presidente del Palermo, poi potrà rientrare.
Last but not least, Mr President don't worry Ascoli is playing one of the best Serie B champioships football.....


Andrea75 12 Novembre 2017 19:32

Lorenzo Caprò finalmente te ne sei accorto, e hai aperto gli occhi e la mente; un po' tardino non credi?? Comunque onore al fatto che lo hai pubblicamente ammesso.


Roberto74 12 Novembre 2017 19:37

Finalmente ultimi, da soli, grazie Bellini il suo progetto sta prendendo forma. Purtroppo Lei non è minimamente appasionato. L' Ascoli Calcio che è per molti una passione , per Lei purtroppo è invece solo una delle sue "imprese". E' vero che tutti noi tifosi la sentiamo impropriamente nostra, perchè poi i soldi non li tiriamo fuori noi, se non per l'abbonamento, trasferte, magliette, etc..., e li tira fuori lei, ma se ha preso l'Ascoli Calcio per gestirLA come un'impresa ha sbagliato. Lasci perdere, non ci prenda in giro, con il progetto, fra 2 anni in serie A, (a proposito da quado partirebbero i 2 anni ?), etc.... perchè comunque agli appasionati deve rispetto, rispetto che è venuto a mancare visto la rosa allestita e la scelta di un allenatore senza patentino. "L'Ascoli Calcio è qualcosa che sta al di sopra degli uomini che la rappresentano" il presidente per sempre Costantino Rozzi.


Paolo65 12 Novembre 2017 19:39

In questi momenti delicati ci vuole riposo e sopratutto fare colazione insieme,
B U X X X N I


Piopao 12 Novembre 2017 19:42

Fiorin-Maresca sono piu' forti di Petrone?




Piopao 12 Novembre 2017 19:55

Cosmi o Iachini? Secondo me non accetteranno nessuno dei due


Piopao 12 Novembre 2017 20:00

Giaretta via! Vai via! E portati via anche Fiorin e M. Cardinaletti non ho capito a cosa serve!


mauro 12 Novembre 2017 20:01

era meglio che mi vedevo i simpson...squadra inguardabile e abbiamo giocato con il foggia...che pena. Non capisco i tifosi che ancora vanno allo stadio..mah!


Cannavina 12 Novembre 2017 20:04

Propongo una soluzione alla società sollevare Maresca come allenatore e girarlo come primo rinforzo da giocatore con nuovo mister,,così si risparmia sulla buonuscita del mister


Dario 12 Novembre 2017 20:11

CHE VERGOGNA


Pippo la scopa 12 Novembre 2017 20:20

Lorenzo Caprò ce ne hai sempre detto di tutti i colori, però ti perdono. Sei troppo simparico.
Altri sapientoni arroganti non li perdono.


Mod 69 12 Novembre 2017 20:22

Ultime partite con la difesa in piena
emergenza porta immancabilmente
a quanto preventivato già durante il
calciomercato d'agosto con ex riserve
passati ora titolari senza adeguati nuovi
sostituti si torna nell'inferno Lega Pro.


Peppe 12 Novembre 2017 20:27

Bellini non si puo' contestare perche' senno' minaccia. Tuttavia non possiamo nemmeno essere suoi prigionieri. Io credo che lui agisca in buona fede ma e' innegabile che da 4 anni sta facendo tanti errori che non si riconosce. Non mi riesce di capire come mai un imprenditore capace come lui non riesca in 4 anni a capire di calcio che e' uno sport semplice. Comunque l'organizzazione societaria va bene ma a me assomiglia ai carrozzoni statali. In campo ci vanno i giocatori e gli allenatori e solo quelli garantiscono che il "progetto" possa andare avanti.


Albardialbissola 12 Novembre 2017 20:51

Stavolta è mancato l atteggiamento e la grinta...è la seconda partita consecutiva...Parma o la svolta o ci vuole un cambio tecnico...purtroppo la classifica è deficitaria e i risultati contano...vedremo


LORENZO CAPRO' 12 Novembre 2017 20:52

ANDREA 75 GRAZIE, A ME NON PIACCIONO LE CRITICHE A PRESCINDERE , SICCOME AVEVAMO PRESO DEI GIOVANI MOLTO FORTI E AVEVO AVUTO OTTIME INFORMAZIONI DI COME VOLESSE GIOCARE MARESCA,... ERO CONVINTO CHE AVREMMO FATTO UN BEL CAMPIONATO. OGGI PERÒ I RISULTATI PARLANO CHIARO E SOPRATTUTTO VEDO CHE IL MISTER SI È COMPLETAMENTE IMPAURITO , ABBASSANDO IL BARICENTRO DELLA SQUADRA CON GLI ESTERNI ALTI CHE VANNO A DIFENDERE TROPPO. COSI NON È PIÙ POSSIBILE , QUINDI MI SEMBRA GIUSTO CHE QUELLI COME ME CHE HANNO DIFESO A SPADATRATTA QUESTE PERSONE , DEBBANO PORGERE LE SCUSE AGLI ALTRI TIFOSI CHE GIUSTAMENTE CRITICAVANO PRIMA. MI REPUTO ABBASTANZA COMPETENTE, MA EVIDENTEMENTE IN QUESTI ULTIMI DUE ANNI CI PRENDO POCO. FORZA MAGICO PICCHIO , CON L'AUGURIO CHE PRIMA O POI CAMBI TUTTO IN POSITIVO. CERTAMENTE CON ALTRO MANAGEMENT E ALLENATORE E FORSE PRESIDENTE.


asnkvola 12 Novembre 2017 21:10

Capro è ora che scrive minuscolo,anzi che non scrive per niente,ormai le sue riflessioni hanno stancato a tutti i livelli.


Paolo 12 Novembre 2017 21:21

oggi c’era maresca al posto di fiorin a girovagare davanti alla panchina, non è cambiato niente.stesso modo di giocare. Palla indietro, mai un cambio di passo, mai una sovrapposizione mai un palla a quel povero Rosseti che da solo correva dalla difesa all’attacco. Oggi orfani di favilli diamo la colpa alla sua assenza o al fatto che non si riesce mai ad arrivare in area? Siamo la squadra del torna indietro, ma le partite si vincono attaccando.
Sicuramente se ancora ci saranno questi due laureati a Coverciano anche la prossima sarà senza attaccanti, Favilli e Rosseti staranno insieme solo al bar e la difesa con questo modulo e questi esterni prenderemo sempre più gol senza segnare se non in modo fortunoso. Pozza i Bè.
Ma poi una volta un cambio di modulo anche per sbaglio, mai.
E adesso tutta la valorizzazione di società e calciatori rischia di azzerarsi. . Auguriamoci che che dache sabato ci sia la ripresa da subito.


LORENZO CAPRO' 12 Novembre 2017 21:24

GRAZIE PIPPO LA SCOPA, CONTRACCAMBIO.


Picchio78 12 Novembre 2017 21:27

Ho sempre difeso la società e bellini, ma, ora è arrivato il momento di contestare com ho sempre detto, che lo avrei fatto a tempopo debito, forse tardi per qualcuno, ma non mi impèorta, Cardinaletti via subito e Bellini o conferma la voglia di investire o porta a termine la voce che gira da qualche giorno sulla vendita della società.
Via i due mister che sono palesemente in confusione, e chiamiam un Cosmi o anche un Silva, perchè no, anche perchè Iachini non accetterebbe mai una sfida del genere!!
Forza Picchio


ascoli è dura 12 Novembre 2017 21:35

Caprò sei un grande. Chiedere scusa non è da tutti.
Ripano, matteos , Albardialbissola e compagnia bella.....prendete esempio invece di dare degli incompetenti a chi non la pensa come voi ....
Come dico da giugno occorrono 5 giocatori di categoria (anche gente in prestito dalla serie A) e un allenatore esperto per tentared i salvarsi sperando che a Gennaio non stiamo troppo dietro.
Si poteva far un signor campionato col gruppo dello scorso anno con 3 ritocchi di serie B, ma piangere sul latte versato oramai non serve.
I gravissimi errori di Cardinaletti: sfasciare un gruppo unito ,tanta presunzione e raccontare frottole.....
I gravi errori di Giaretta : una campagna acquisti/cessioni pietosa visto che i soldi li ha pure spesi.
I gravi errori di Maresca : accettare la panchina di serie B senza avere una squadra all'altezza pur di allenare e senza una gavetta almeno in primavera o serie inferiori come tanti altri ex giocatori che hanno fatto un bagno di umiltà.


WALL_E 12 Novembre 2017 21:50

Forse anche la squadra ha capito che chi guida è un neopatentato e vuole farlo scendere prima del botto


Zac28 12 Novembre 2017 22:01

E il web mormoro'.


asnkvola 12 Novembre 2017 22:23

Troppo facile capro chiedere scusa dopo che hai attaccato tutti quelli che avevano visto giusto,adesso taci grazie.


MARCHE BIANCONERE 12 Novembre 2017 22:36

GRAZIE PRESIDENTE DEL TUO PROGETTO NON ACCANITEVI SOLAMENTE CON CARDINALETTI TUTTI HANNO DATO IL LORO CONTRIBUTO, ,GIARETTA HA DOVUTO FARE IL MERCATO CON UN BUDGET CHE ERA QUELLO CHE ERA RICORDATEVI IN SEDE DI CALCIOMERCATO I GIOCATORI SEGUITI CHE POI ALTRE SQUADRE CI HANNO SOFFIATO ....... QUESTI SONO I RISULTATI I NOSTRI TIFOSI SONO STATI FIN TROPPO PAZIENTI E SIGNORI COME POCHE ALTRE TIFOSERIE IN ITALIA E MERITANO MOLTO DI PIU' GENTE CHE PER SEGUIRE IL PICCHIO SI FA 140 KM NON SI MERITANO QUESTE FIGURE, UN SALUTO AL TIFOSO CAPRO'


mauro 12 Novembre 2017 22:38

il primo tempo abbiamo fatto un tiro in porta, il foggia ha preso una traversa e mangiato almeno un paio di gol...famo schifo


Marco Santarelli 12 Novembre 2017 23:05

Saluto con simpatia il "rinsavito" LORENZO CAPRO', e mi permetto di suggerirti di non passare adesso nel club di chi vuole sfasciare tutto.
IL Presidente io spero che resti Bellini, perchè senza di lui non sò quale futuro ci aspetta.
Ad ancona i tifosi contestavano Marinelli, poi quando lo stesso ha mollato abbiamo visto cosa è successo....
IL problema a mio modo di vedere è molto semplice;
O sei un presidente Padre Padrone un pò come era Battaglioni a Fermo, ma x fare questo devi capire di calcio ed essere sempre presente, oppure siccome Bellini non possiede questi requisiti, deve affidarsi ad un Direttore Sportivo profondo conoscitore di calcio, fissare un budget e dare allo stesso la possibilità di scegliere un allenatore (possibilmente non debuttante) e poi in sinergia allestire la squadra, SENZA CHE SI INTROMETTA CHI SI OCCUPA DI RUOLI AMMINISTRATIVI !!!!!!!
IL DS deve avere carta bianca per la sfera tecnica lui deve costruire e relazionarsi con il gruppo, ognuno si occupi della sfera di sua competenza.
Se il Presidente capirà questo sarà meglio anche x lui perchè altrimenti continuerà a buttare soldi inutilmente, ed alla fine sarà inevitabile che si stancherà......


Old fan 12 Novembre 2017 23:18

Caprò domani da che parte tira il vento? Lo chiedo a te perché mi sembri esperto di meteo..... ;-D


Mark74 12 Novembre 2017 23:42

Tanto abbiamo i conti apposto, che ci frega di vincere, l’importante è...fare figure di mxxxa a raffica!!!


quinto decimo 12 Novembre 2017 23:44

Complimenti alla tifoseria, che ha sostenuto fino all'ultimo la squadra e ha individuato da subito i colpevoli di questo scempio, abbiamo una tifoseria da Serie A che merita molto molto molto di più. Chi ha sbagliato se ne deve andare, subito!


Pippo 13 Novembre 2017 02:00

Lanni de Santis parlati cinaglia bianchi Carpani Rosseti varela, gente da lega Pro se sei costretto a farli giocare tutti insieme ci puoi mettere pure il mago Silvan non ci tiri fuori nulla. Ma per cortesia non tiriamo fuori Cavia o Giorgi che non avrebbero cambiato nulla e tanto meno il senza attributi Aglietti. Siamo anche sfortunati e la classifica è ancora corta le uniche due cose a cui per adesso ci possiamo appellare.


Albardialbissola 13 Novembre 2017 07:57

Purtroppo sono tre anni che in questo forum si dimostra di criticare a prescindere senza riconoscere il lavoro della società ...Fosse stato per le competenze dei tifosi saremmo falliti da un pezzo o in serie d
Per il resto maresca ha sbagliato atteggiamento e formazione nelle ultime due partite...i risultati contano e se non arrivano punti a Parma è giusto mandarlo via
A differenza vostra non ho la palla per leggere il futuro e non giudico in base ad un cognome


Ugo69 13 Novembre 2017 10:00

Una squadra chechiunque sia l'avversario non parte mai con i favori del pronostico come farà a salvarsi??
Chi ha criticato fin dall'inizio lo ha fatto a ragion veduta.
Squadra debole già con i titolari, con le seconde linee l'abbiamo visto nelle due ultime partite.
La metafora del titanic sembra calzare a pennello per i proprietari e i dirigenti di questo glorioso club.
Lascia fà retrevò la mogghie prena.


PIAZZA BIANCONERA 13 Novembre 2017 11:21

Allora cominciamo dalla società, i 6-8 milioni di euro di Orso, dove sono finiti, io non dico alla societa di rimetterci ma nemmeno di guadagnarci,
Allenatori: abbaiamo preso un insegnante ed un bravo alunno e li abbiamo messi a giocare al "piccolo allenatore" dandogli una quindicina di semi giocatori o meglio una decina di giovani che potrebbero crescere ...ma con un altro manico....e ricordo che i giovani che sono nati e cresciuti nell'Ascoli calcio sono stati messi gradualmente nella prima squadra ...e non ...cosi,
rosa: abbiamo un undici titolare che potrebbe fare un campionato di bassofondo ma potrebbe anche spuntarla...il problema è che se ne mancano ...giaà uno, i rincalzi non sono all'altezza.....(ma questa non è una scusante...)....
contratti: ma perchè abbiamo fatto tutti triennali a degli sconosciuti?......non sono soldi buttati ?
Rimedi possibili: un paio di svincolati, ho visto che ce ne sono di buoni....e che non prenderebbero molto , uno in difesa e uno in attacco.....e un buon allenatore nuovo: Pillon, iachini, Cosmi, Gautieri.....anche quello che costa di meno ma sicuramente capace di dare una scossa.....
Un presidente disse, ..."non posso cambiare undici uomini, ne posso cambiare uno ...però".....
Sarebbe indispensabile.....
Forza Picchio....e ...ricordo a tutti i ns tesserati che questa maglia.......ha un valore tale che qualcuno ci ha perso la vita.


Luca 13 Novembre 2017 11:23

Ragazzi la cosa più ignobile e vergognosa è quella di mettere l'inno a palla a fine partita per coprire lo sfogo e la rabbia di tutte quelle persone che mettono "zizzania" perche' amano e hanno a cuore le sorti dell' Ascoli.LA MIA SOCIETA' E' TRASPARENTE!
Roba d'altri tempi...mamma mia!!!

Vergogna!!!


asnkvola vedova di Cacia 13 Novembre 2017 11:58

Se le riserve della stagione passata sono i titolari di questo anno non ci voleva un fenomeno nell'intuire che campionato ci aspettava,anche perchè i titolari dello scorso anno avevano un allenatore in panchina e si sono salvati solo alla penultima giornata.....


Mandrillo 13 Novembre 2017 14:36

Tifosi organizzati ce Vò un altro comunicato scritto cosi dal canada arriva la risposta.
Tutto apposto tutto secondo i piani, avanti col progetto.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni