Monticelli, Stallone: “M'aspetto che dal match con il Fabriano inizi un altro campionato”

Redazione Picenotime

18 Novembre 2017

Nico Stallone

L'allenatore del Monticelli Nico Stallone ha parlato alla vigilia del match interno contro il Fabriano Cerreto valido per la tredicesima giornata d'andata del girone F di Serie D. 

“La settimana è stata difficile, una delle più difficili. Fino a questo momento avevamo perso contro squadre che avevamo considerato nella parte sinistra della classifica, sabato scorso abbiamo perso uno scontro diretto e quindi chiaramente pesa maggiormente. L’abbiamo perso creando cinque – sei palle gol, tra cui il gol di Guida ingiustamente annullato. Rammarico doppio quindi e un amaro in bocca derivante dal fatto che lasciarsi sfuggire un traguardo che vedi raggiungibile può creare ripercussioni a livello psicologico - ha dichiarato Stallone -. Abbiamo avuto anche qualche problema fisico ma è stata una settimana che è servita: ognuno ha preso i suoi fantasmi e se li è scrollati di dosso. Mi aspetto un gruppo che torni ad essere il Monticelli mettendo da parte tutte le paure psicologiche e si riveda quella squadra che a inizio campionato faceva ben sperare per il gioco espresso. Mi aspetto davvero che, aldilà del risultato, domenica inizi un altro campionato. Il Fabriano è una squadra importate di una città importante che economicamente ha un suo valore. È una neo promossa che vuole fare bene con un allenatore bravo e preparatissimo. Loro come noi vogliono uscire dal periodo di crisi ma noi non dobbiamo guardare in faccia nessuno. Auguro un in bocca al lupo al Fabriano ma a cominciare da domenica sera”.

Ecco i convocati (ci sono anche Pedalino e Ciabuschi che non si sono allenati in settimana per problemi fisici): Aloisi, Bontà, Bruni, Castellana, Ciabuschi, Cocchieri, De Vecchis, Di Lorenzo, Fazzini, Gabrielli, Gesuè, Guerra, Guida, Iachini, Marani, Pedalino, Pierantozzi, Ragatzu, Sosi, Terrenzio.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni