Provincia Ascoli 2.0 a supporto dei Comuni, convegno sul mercato elettronico

Redazione Picenotime

23 Novembre 2017

Oltre 70 tra funzionari di Comuni e rappresentanti di associazioni di categoria hanno preso parte all'incontro formativo promosso dalla Provincia di Ascoli Piceno, insieme a Consip, sulle ultime novità in fatto di procedure informatiche introdotte sul portale Mepa, il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione per l'acquisto di beni e servizi. 

L'iniziativa si è svolta ieri nella sala multimediale della Cartiera Papale, dove funzionari della Provincia e il Dott. Ferdinando Gemma, responsabile per il Centro Italia di Consip S.p.A., hanno presentato casi pratici di utilizzo come richieste di offerte, trattative o ordini diretti consentendo così ai numerosi partecipanti di apprendere direttamente ed in modo pratico ed interattivo le nuove procedure e opportunità messe a disposizione sul portale. 

"Attraverso queste iniziative di supporto rivolte agli Enti Locali ed altri soggetti istituzionali ed imprenditoriali - evidenzia il presidente Paolo D'Erasmo - la Provincia intende essere vicina e mettere a disposizione il proprio know how e personale per rispondere alle esigenze operative e conoscitive dei Comuni su settori importanti come quello del Mercato Elettronico. L'obbiettivo è quello di fornire, attraverso una formazione permanente tutti quegli aggiornamenti volti a rendere sempre più rapide e trasparenti le procedure di approvvigionamento pubblico grazie alla riduzione dei tempi di accesso al mercato con significativi impatti economici positivi sia sui costi della macchina burocratica, sia sulle imprese". 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni