Ascoli Piceno, torna l'importante servizio dei centri d'ascolto nelle scuole

Redazione Picenotime

27 Novembre 2017

Ad Ascoli Piceno è ripartito il servizio dei centri d’ascolto presso le scuole primarie, nidi, materna, elementari e media. Si tratta di consulenza e supporto psicologico a studenti, genitori e insegnanti relativamente a situazioni di disagio di difficoltà relazionali e problematiche educative da parte di professionisti da tempo operanti nella settore. Il servizio è per la seconda annualità finanziato esclusivamente con i fondi dei comuni dell’Ambito Territoriale Sociale XXII, visto il cessato finanziamento da parte della Regione Marche.

"Questo servizio è fondamentale come spia dall’allarme del disagio- sottolinea il sindaco di Ascoli Guido Castelli- che sempre più frequentemente le giovani generazioni esprimono nonché strumento precoce di intervento in un luogo, quello della scuola, preposto alla formazione e all’educazione". Sulla stessa lunghezza d'onda il vice sindaco e assessore alle politiche sociali Donatella Ferretti: "Ringrazio tutti i componenti del comitato dei sindaci dell’ambito territoriale che hanno mostrato sensibilità su questo tema- dichiara la Ferretti-, sottraendo risorse ad altri servizi per portare avanti il centro di ascolto".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni