Ascoli Picchio, Bellini tornato in città nel momento più duro per il club bianconero

Redazione Picenotime

05 Dicembre 2017

Francesco Bellini

Francesco Bellini è tornato ad Ascoli Piceno. Il presidente ed attuale amministratore unico dell'Ascoli Picchio, dopo la nona sconfitta stagionale accusata ieri sera al "Curi" di Perugia, sta riflettendo sul da farsi in un momento difficilissimo per il club con i bianconeri ultimi in classifica con appena 14 punti raccolti in 17 giornate. Bellini mancava dal capoluogo piceno da fine Settembre.


© Riproduzione riservata

Commenti (41)

BÀÀ 05 Dicembre 2017 10:38

Se x le 13 non ha cacciato il sig. Fiorin(che dovrebbe essere persona umile e levarsi dalle p...e da slo) allora siamo all'ammazzacaffè!


SOFFRIAMO INSIEME 05 Dicembre 2017 10:40

Grazie Proprietario adesso hai la scusa per non spendere poi mi raccomando abbandona la nave...sappi che tutto questo l hai creato tu e soltanto tu...grazie ancora.


Menefreghista 05 Dicembre 2017 10:45

Tieni Fiorin ,non comprare nessuno che il progetto è già realizzato....non segnamo da un mese,come fai ad avere la presunzione di aspettare Gennaio,ingrato.Vergognoso!!!


Ugo69 05 Dicembre 2017 10:47

Mo steme a cavalle


Dueeffe65 05 Dicembre 2017 10:55

Ragazzo decidi il da farsi!!! Non si scherza con i sentimenti e le passioni. Il suo atteggiamento è da bambino viziato. Il giocattolo comprato è più brutto dell'amichetto di banco? Allora lo butto senza considerare che lo ha voluto lei così brutto. Molta gente le consigliava di acquistare cose migliori. Ha visto ieri quanta passione era presente a Perugia? E Lei viene a dire che la colpa è anche la Nostra? Ingrato!!!!


Lucio 05 Dicembre 2017 10:58

Bellini o prendi un allenatore vero e rinforzi la squadra con giocatori forti da subito già ora gli svincolati e salvi la squadra o te ne devi andare non ti vogliamo più.


Paolo65 05 Dicembre 2017 11:04

Vediamo con quali intenzioni è tornato.


LORENZO CAPRO' 05 Dicembre 2017 11:08

VA VENE, ALLENATORE NUOVO NON SERVE... VA VENE? E' PRESTO ASPETTIAMO ANCORA, VA VENE???


Simone Dalle Crode 05 Dicembre 2017 11:23

Vattene, non ti vogliamo più dopo tutto quello che hai detto e fatto/combinato. Vendi il prima possibile e a mai più rivederci


vincenzo 05 Dicembre 2017 11:27

Presidente, te lo chiedo col cuore, rimedia a questa situazione assurda, ti prego, non possiamo retrocedere gia a dicembre, per favore


paolo 05 Dicembre 2017 11:33

Caro canadese, non c'e' nulla su cui riflettere. Tornatene subito in canada', o a Torino dagli Agnelli, e non farti mai piu' vedere. Questo casino di squadra penosa, compresi pseudo allenatori, arroganti incompetenti come giaretta e cardinaletti, allontanamento suicida di Cacia e altro ancora e' opera tua. Quindi sparite tutti perche' noi ascolani preferiamo una squadra dignitosa pure in quarta serie, ma guidata da un Ascolano con il cuore e la passione, che una formazione penosa, ultima in B che perde tutte le partite e divenuta ormai una barzelletta. Buon viaggio.


Matteo 05 Dicembre 2017 11:41

Hai incassati 14 milioni per orsolini e favilli hai fatto una squadra ridicola mandato via cacia preso un allenatore incapace senza patentino hai messo in società dirigenti incapaci e presuntuosi, hai fallito
O cambi e dimostri di amare l'Ascoli è cacci i soldi incassati o riconsegna la società al tribunale e ti prendi i 4 becchi che hai speso


Marco R. 05 Dicembre 2017 11:44

Presidente urgono cambiamenti radicali dal settore giovanile ai vertici societari , please.


Ponz 05 Dicembre 2017 11:48

Pensa pensa pensa.VA VENE?


oblio 05 Dicembre 2017 11:58

E' tutto inutile, e' tutto finito, rassegnamoci!


Aries47 05 Dicembre 2017 11:58

Vedo e leggo con sommo piacere che ad Ascoli trabocchiamo di passione per il Picchio, spero che una volta che il sig. Bellini se ne sia andato, il comune termini lo stadio, che si trovi un VERO Ascolano che rilevi la società ed allestisca una squadra forte cosi come tutti i tifosi vogliono. Se questo non dovesse concretizzarsi x mancanza di materia prima, allora che rimanga il sig. Bellini magari con altri dirigenti (Ascolani puri) che conoscono di calcio e conoscono l'ambiente! Ad essere realista e visto che il territorio non offre grandi imprenditori pronti a sborsare denaro, direi che sarebbe opportuno trovare il modo di azzerare le polemiche che non portano da nessuna parte, convincere con argomenti il presidente a liberarsi degli incapaci e riprendere la marcia in questo aiutato dai meravigliosi supporter. Forza magico Picchio!


Ghost 05 Dicembre 2017 12:06

Io non ci voglio andare in quarta serie, ma scherziamo! Bellini, rimedia a questo macello che hai creato e lascia la società in mano di chi ha voglia di investire


Nazzareno 05 Dicembre 2017 12:09

Qui prodest. A chi giova tutto questo. Inizio a credere che il disegno di mollare parta da giugno nella conferma di Giarretta e co. e nella scelta degli allenatori. Questa meritocrazia in salsa canadese è proseguita nella scelta di giocatori invidiati da tutta Italia tanto che ieri non ha giocato nessuno.
Un suicidio pianificato che trova conferma nella svendita di giocatori all'amata signora.
Certo che se voleva ingraziarsi i Savoia poteva anche evitare di salvarci. Tanto a breve ci troveremo allo stesso punto.
Sic.


fa 05 Dicembre 2017 12:14

la speranza e' l'ultima a morire..magari caccia fuori il suo orgoglio ...chissa'...


Umberto 05 Dicembre 2017 12:17

Si informa che l'azienda Ascoli calcio sta ottenendo pessimi risultati sportivi. ULTIMI. E nel calcio non mi sembra un aspetto secondario rispetto alla contabilità in "ordine". Conti in ordine e retrocessione non è proprio un grande affare.
Però sono tranquillo e sogno insieme a chi mi ha detto in tre anni serie A.
Eppure a me bastava solo una discreta serie B.
Che altro aggiungere


Sga 05 Dicembre 2017 12:18

Va vene, va vene, va bene, squadra giocato bene siamo sfortunati, complimenti per il progetto cardinaletti sta portando bene avanti il progetto! lo stadio? va bene


LORENZO CAPRO' 05 Dicembre 2017 12:44

SUBITO FUORI FIORIN E PRENDI MANDORLINI, ALTRIMENTI METTITI UNA MASCHERA. SERVE UNA SCOSSA , SE RIMANE FIORIN SABATO PERDIAMO CONTRO L'ENTELLA ED È LA FINE.


Foggia rossonera 05 Dicembre 2017 13:13

Siete il jolly per chi gioca contro di voi lo sapete?


Nazzareno 05 Dicembre 2017 13:24

È ora di fare qualcosa!!!! siamo ancora in tempo!!!se affondiamo lo faremo tutti insieme, per noi non è giusto, perché l'Ascoli è di noi Ascolani,se non te la senti Vendi!!!!!!


ascoli è dura 05 Dicembre 2017 13:29

per me Bellini vende prima possibile e ci guadagna pure.


Old fan 05 Dicembre 2017 14:20

paolo, se vuoi una squadra dignitosa da tifare in quarta serie di Ascoli, c'è il Monticelli....accomodati pure!!!
Io voglio rimanere in serie B costi quel che costi, non scherziamo!!!! Forza Ascoli!!!!


Paolo65 05 Dicembre 2017 14:23

Foggia Rossonera, Non mi sembra che voi siate tanto più forti, intanto il vicepresidente è al gabbio, attendiamo nuovi sviluppi sui pagamenti in nero.
Sciacquati la bocca e apri il cervello prima di parlare.


LORENZO CAPRO' 05 Dicembre 2017 14:33

FOGGIA ROSSONERA FATE I FENOMENI ADESSO PER IL FATTO CHE ANDATE IN TANTI IN TRASFERTA , PERCHÉ DOPO UNA VITA AVETE RIASSAPORATO LA SERIE B E DICO COSI PERCHE' ARRIVATE ULTIMI QUEST'ANNO DOPO LE BRUTTE VICENDE SOCIETARIE A CUI SIETE ABITUATI. VI RICORDO CHE PER ANNI SIETE ANDATI ALLO STADIO IN 3000... QUINDI QUANDO SI PARLA DI ASCOLI CALCIO E DELLA SUA TIFOSERIA , SI PARLA DI GRANDE BLASONE E STORIA ... CHE VOI VI SOGNATE. NOI SENZA STADIO, SENZA SETTORI E ULTIMI IN CLASSIFICA , CON UN PRESIDENTE ODIATO , ANDIAMO IN 6000 DI MEDIA... PENSA SE TORNA L'ENTUSIASMO E CON UNO STADIO NUOVO , COSA POTREBBE SUCCEDERE. QUINDI TACI PERFAVORE, PER NOI FOGGIA EQUIVALE A CASTEL DI SANGRO.


LM 05 Dicembre 2017 14:34

Sono due anni che minaccia "me ne vado", può sfuggire una volta come una battuta ma non continuamente... Quest'estate poi l'ha ribadito più volte e ha preparato il terreno per andarsene chiamando due non allenatori e costruendo una squadra piena di giovani alla prima esperienza nella cadetteria... il giocattolo non fa per lui e si è stufato! da molto tempo tra l'altro! Aspettiamo se arriverà qualcuno al posto suo ma NOI saremo SEMPRE su quei GRADONI!


Dueeffe65 05 Dicembre 2017 14:57

Foggia rossonera o da ora bisogna chiamarvi solo nera come i pagamenti degli stipendi provenienti da riciclaggio??


Nostalgico 05 Dicembre 2017 15:08

X Foggia rossonera: fortunatamente ci siete ancora Voi che continuate a perdere e state ad un tiro di Schioppo!!! Forza Magico Picchio


MARCO 05 Dicembre 2017 17:27

E' tornato il Proprietario.


roberto 05 Dicembre 2017 19:01

Mr. Bellini, ed ora con i fatti smentisci quelli come me che pensano tu abbia preso l'Ascoli perché era un buon affare.
Rinforza la squadra e non trovare pretesti per disimpegnarti e sfuggire alle tue responsabilità.


Zac28 05 Dicembre 2017 19:32

Dopo 12 ore di camera di consiglio e' venuta fuori la delibera-Va tutto vene!


Tretre 05 Dicembre 2017 20:19

La serie B maledetta....ad Ascoli il calcio è morto insieme al presindentissimo.....è inutile rispondere con fango ai sfottò degli avversari....da quando è presidente costui L’ascoli Non ha né capo né coda ....quando è in difficoltà ,succedono cose strane agli avversari....bisogna rifletterci su questo.forza picchio


Luigi 05 Dicembre 2017 21:04

Cavalier Bellini, lei è riuscito in una grande impresa, far rimpiangere il vecchio proprietario della società, che dopo la morte di Costantino Rozzi, insieme a Cappelli si accolló 9 miliardo di vecchie lire e non fece fallire il picchio, mentre lei ha preso il glorioso Ascoli per un piatto di lenticchie, è andato in B in maniera fortunosa dopo 15 mesi, ha avuto la fortuna di ritrovarsi Orsolini e lo ha venduti a 7 milioni + bonus, chi lo ha preceduto non spendeva più per andare a caccia che per la squadra, abbiamo fatto campionati di vertice, due anni di serie A.
Le8 ha riempito la società di persone inconcludenti,amici del fruttivendolo, ha perso in 3 anni il 50% degli sponsor, la fiducia della gente che sta portanti all'esasperazione... la cosa più grave.
Rifletta in modo autonomo senza ascoltare nessuno il tempo è scaduto.


Jacki bianconero 05 Dicembre 2017 21:08

Purtroppo è chiaro e limpido bisogna rifondare una società allo sbando il primo responsabile e Giarretta non si può prescindere dalle sue immediate dimissioni e poi ripartire con gente competente


simosbn74 05 Dicembre 2017 21:27

Dai capró ne ver, il Foggia è una signora tifoseria, che ci rispetta come hanno dimostrato e noi comunque rispettiamo loro, non potete etichettare una tifoseria per un sempliciotto.
Non set capit cosa, è rivenuto perché c’è juve Inter.


Jeannette 05 Dicembre 2017 21:37

Facci sapere quando smonti i tubi innocenti davanti alla sud che di sicuro non sarai solo, va vene. Non scherzo , ti aiuterei veramente, con indifferenza, perché solo questo meriti. Smonta, poi pensa al tuo vino e arevanne in canada'. Niente rancore, solo indifferenza. Via da Ascoli!


Caste300 05 Dicembre 2017 22:48

BRAVO LUIGI


PEPPEPICENO 06 Dicembre 2017 19:08

Con Benigni mi è passata la voglia di andare allo stadio,
Con te, Bellini, ho disdetto pure l'abbonamento a Sky!!!
Grazie perché da lei ho imparato anch'io a risparmiare tempo e denaro!!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni