Bianchi presenta Ascoli-Entella: “Con Aglietti squadra ha ritrovato autostima e geometrie”

Redazione Picenotime

06 Dicembre 2017

Claudio Bianchi

Abbiamo affidato alla penna del giornalista Claudio Bianchi, direttore di Dilettantissimo.tv (testata che produce programmi sportivi in onda sull'emittente televisiva ligure Primocanale), la presentazione dalla sponda biancoceleste del match tra Ascoli Picchio e Virtus Entella in programma nel pomeriggio di Sabato 9 Dicembre allo stadio "Del Duca" per la 18esima giornata del campionato di Serie B.

Sarà una Virtus Entella ancora rimaneggiata quella che scenderà al "Del Duca" di Ascoli Piceno sabato pomeriggio. Oltre al difensore centrale Ceccarelli mister Aglietti dovrà fare sicuramente fare meno di Luppi, l'attaccante che domenica è uscito al 31° del primo tempo per una lesione dell'adduttore lungo destro. I biancoazzurri stanno cercando di recuperare in extremis Nizzetto il quale già contro la capolista Bari non era sceso in campo per un problema ad un polpaccio. Di sicuro l’Entella arriva alla sfida contro l’Ascoli con una dose di autostima superiore a un mese fa. Il ritorno di Aglietti sulla panchina chiavarese ha rigenerato e rinfrancato diversi componenti della squadra rispetto alla gara del 4 novembre contro il Cesena   terminata 2-2 (ultima della gestione Castorina).  Con Aglietti la squadra ha ritrovato le geometrie di un paio di stagioni addietro e una giusta carica agonistica, mista a concretezza. Nelle 4 partite da lui gestite  la difesa ha incassato solo 2 reti mentre l’attacco ha realizzato 4 gol (2 di La Mantia, 1 a testa per De Luca e Troiano), tutto questo ha permesso a capitan Troiano e compagni di uscire imbattuti per altre 4 partite consecutive (Avellino e Pro Vercelli fuori casa, Venezia e Bari tra  le mura amiche) con un bottino di 6 punti frutto di tre pareggi e una vittoria che, aggiunti all’ultima partita della gestione Castorina, porta a 5 la serie utile di risultati consecutivi. La vittoria in trasferta manca dal 30 Novembre quando la Virtus vinse 1-0 sul campo del Cittadella. In trasferta la squadra del presidente Antonio Gozzi, neo vice presidente del nuovo governo della cadetteria, ha ottenuto 4 pareggi una vittoria e tre sconfitte. La squadra partirà alla volta di Ascoli giovedì pomeriggio e arriverà nelle Marche in serata. La formazione dovrebbe schierarsi con un 4-3-1-2: in porta Iacobucci, la difesa vedrà Belli a destra, Brivio a sinistra, Pelizzer e Benedetti al centro, a centrocampo di fianco al centrale Troiano dovrebbero essere utilizzati Crimi a sinistra mentre a destra si profila un ballottaggio tra Eramo e Palermo con il primo favorito sul secondo. De Luca potrebbe essere il trequartista dietro a La Mantia e Diaw, con quest'ultimo che sostituirà l’infortunato Luppi. Il ragazzo di colore ma con madre e natalità italiana sta facendo molto bene, la sua velocità e rapidità sulle seconde palle potrebbero mettere a disagio la retroguardia bianconera. In realtà Aglietti potrebbe anche optare per una soluzione meno offensiva con Crimi, Troiano, Palermo a centrocampo, Eramo dietro La Mantia e De Luca, con Diaw pronto  alla staffetta con De Luca per spaccare la partita.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni