San Benedetto, Campionati Nazionali di ritmica per tesserati Libertas

Redazione Picenotime

25 Aprile 2014

Luigi Musacchia
Da ieri Giovedì 24 Aprile fino a Domenica 27 Aprile si svolgeranno a San Benedetto del Tronto i Campionati Nazionali di ginnastica ritmica di tutti gli atleti tesserati Libertas.

Il Centro Nazionale Sportivo Libertas è un ente autonomo di promozione e diffusione sportiva, culturale, turistica e ricreativa, di volontariato per il servizio civile. Ha anche compiti di formazione professionale, di tutela ed assistenza previdenziale. Nato nel 1945, per volere di Alcide De Gasperi nel quadro della ricostruzione morale e materiale del Paese, è stato riconosciuto dal CONI con delibera del 24 Giugno 1976 e dal Ministero dell'Interno con il decreto del 27 Dicembre 1979 quale Ente Nazionale con carattere assistenziale.

L'evento è stato organizzato direttamente dalla direzione Libertas Nazionale di Roma. Referente del progetto è il Comitato Provinciale di Salerno nella persona del Presidente Carmine Adinolfi e del suo staff tecnico. I partecipanti all'evento, provenienti da 10 Regioni d'Italia, sono 654 atleti. Sono coinvolti in numero consistente  anche altri  soggetti  quali: preparatori atletici, arbitri, accompagnatori.
 
Gli atleti più numerosi, provengono dalla Regione Lazio, Campania, Veneto e Toscana. Il comitato organizzativo prevede che la manifestazione porterà nelle strutture ricettive tra Grottammare e San Benedetto oltre 4.000 presenze in tre giorni di gare. Stasera alle ore 21 è prevista la serata inaugurale a Grottammare, con animazione e sfilata fino in piazza Kursaal delle squadre i presenza del Presidente Nazionale prof. Luigi Musacchia. Testimonial della manifestazione la pluridecorata campionessa Bulgara Diana Popova (campionessa di ginnastica ritmica mondiale ed olimpionica).

Gli organizzatori ringraziano sentitamente i partner e gli enti che hanno reso possibile l'evento che già sin dalle prime aspettative si è dimostrato tutto ben organizzato. Ricordiamo il Comune di San Benedetto del Tronto nella persona del Sindaco Giovanni Gaspari e dell'assessore  Margherita Sorge per aver concesso in comodato d'uso il palazzetto dello sport, il Comune di Grottammare nella persona del Sindaco Enrico Piergallini, i consiglieri con delega al turismo Splendiani Simone e allo sport Manolo Olivieri ed infine i gestori dell'Hotel La Perla Preziosa per l'organizzazione logistica della sistemazione alberghiera.   


PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni