Ascoli, Mogos: “Cosmi grandissimo allenatore. Ad Avellino per vincere con sangue agli occhi”

Redazione Picenotime

13 Dicembre 2017

Vasile Mogos

Il terzino destro dell'Ascoli Picchio Vasile Mogos ha parlato oggi al nostro microfono nella sala stampa della sede di Corso Vittorio Emanuele in vista del match contro l'Avellino allo stadio "Partenio-Lombardi" valevole per la 19esima giornata d'andata del campionato di Serie B.



Ecco le altre dichiarazioni in conferenza stampa di Mogos riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli Picchio: "Quando c'è un cambio di allenatore si resetta tutto, non esistono più titolari e posti fissi, ciascuno in allenamento o in partita vuole mostrare le proprie qualità. In questi giorni Mister Cosmi ci sta dando molte indicazioni, ci sta inculcando la sua mentalità, ci stimola molto e ci dà carica sia in allenamento che in partita. E' un tecnico molto carismatico, vive molto la gara, è schietto, non le manda a dire; insomma lo conosciamo tutti, la fama lo precede, è un grandissimo allenatore,  per lui parla il curriculum. La frase che più mi ha colpito è quella che ha pronunciato nello spogliatoio il suo primo giorno di allenamento; nonostante fosse la seduta di rifinitura, ci ha detto che con l'Entella non voleva vincere, ma stravincere. Dopo il pari di sabato ci ha detto di rialzare la testa perché per noi è come se fosse iniziato un altro campionato. Certo c'è tanto rammarico per come è finita la gara, ma bisogna guardare avanti, la fiducia c'è, vogliamo assolutamente salvarci, mi è bastato una volta retrocedere e so cosa si prova, ero col Porto Tolle e fu una vera mazzata che non ho ancora digerito. I problemi giudiziari dell'Avellino? Possono deprimere così come possono esaltare un calciatore, che, in genere, in queste situazioni, dà tutto e anche di più in campo. Più che pensare ai problemi dell'Avellino dobbiamo concentrarci sui nostri. Il modulo? Lo avevo già sperimentato in passato, con la difesa  a tre e il centrocampo a cinque mi trovo bene perché ho maggiore possibilità di attaccare, di chiudere l'azione, di sfruttare le mie caratteristiche, a volte provo a concludere e mi auguro presto di segnare anche un gol, ma non è fondamentale, l'importante è difendere. Negli ultimi trenta metri il Mister lascia molto liberi i giocatori che hanno dribbling e tiro e questo è un bene per gli elementi di qualità che abbiamo in rosa. Il match con l'Avellino vale moltissimo, lo sappiamo, ma valgono altrettanto tutte le altre gare, vivo molto alla giornata e, anche se in passato avevo detto di non guardare la classifica, è chiaro che un occhio devo buttarlo. Stiamo preparando bene la sfida di sabato e andremo ad Avellino con spirito vincente. In questi giorni avere vicino il Presidente ci ha fatto bene, ha fiducia in noi e vogliamo ripagare il suo supporto e la sua vicinanza coi risultati".


© Riproduzione riservata

Commenti (11)

vincenzo 13 Dicembre 2017 22:28

Uno dei migliori, lo avevo criticato tanto ma al momento è insostituibile


Pikkiopikkio 13 Dicembre 2017 22:35

Ufficiale Melchiorri in prestito dal cagliari , domani l'ufficialita'


mauro 13 Dicembre 2017 22:38

Sono d'accordo è uno dei pochi che si salva


Andrea 13 Dicembre 2017 22:59

Mogos va bbè tutto, il tuo impegno, la tua crescita, il tuo senso del dovere, però sulle parole è megghie che te sta zitta, l'ultima volta che hai rilasciato dichiarazioni del genere seme pigghiate 4 pere e Parma ;)


Luigi 1960 13 Dicembre 2017 23:14

Vai Mogos, avanti così! Non mollate e restate compatti e uniti. FORZA PICCHIO!


Giovanni dorico 13 Dicembre 2017 23:19

Ahahah ci sarà l'effetto Cosmi? Io dico di no


Luigi 1960 14 Dicembre 2017 10:10

Una domanda per Giovanni dorico:
Che effetto fa tifare una squadra che gioca nei dilettanti di prima categoria?
Praticamente la stessa categoria in cui gioca la squadra del mio paese di origine, che attualmente conta meno di 4.000 abitanti.... Per i miei compaesani è già un lusso tifare la propria squadra in quel livello di categoria, ma per voi dorici che tifate la squadra della città capoluogo penso che sia un rosicamento infinito e la tua presenza in questo forum ne è segno evidente...


marcello 14 Dicembre 2017 11:15

Melchiorri uhmmm vabbe se questi so giocatori con cui ci si vuol salvare sia chiaro non è scarso ma viene da un brutto infortuneo bisogna vedere come va ok Melchiorri ma c'è ne vuole unaltro


Giovanni dorico 14 Dicembre 2017 12:03

Non preoccuparti che a giugno ci raggiungete luigi1960


Paolo65 14 Dicembre 2017 12:50

Giovanni Dorico, Tu conosci bene il nostro allenatore, ma noi non conosciamo il tuo chissa perchè?
Noi proviamo a salvarci voi?


Luigi 1960 14 Dicembre 2017 14:31

Giovanni dorico il tuo orgoglio non ti ha fatto rispondere esplicitamente alla mia domanda, però quello che scrivi è una risposta implicita che manifesta molto chiaramente il tuo pessimo stato d'animo. Tu non riesci a godere pienamente della tua malridotta Anconitana, allora cerchi di godere compiacendoti dell'attuale situazione difficile del Picchio. La tua è una palese manifestazione d'invidia, tipica di chi gode delle disgrazie altrui. Invece a me manca molto il vero derby della regione, che non è quello contro la Samb, ma contro l'Ancona, l'unica squadra che come l'Ascoli ha raggiunto la Serie A nelle Marche. Vi auguro quindi di risalire presto, così potremo continuare a toglierci grandi soddisfazioni contro di voi e magari anche allo storico stadio Dorico, che sembra sia in fase di riprogettazione. Intanto però nella provincia anconetana vi è passato avanti anche il Fabriano Cerreto, vostro futuro derby.... Coraggio non mollare e goditi buone feste in famiglia...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni