Avellino, 6 reti nel test con la Primavera. Novellino mischia le carte in vista dell'Ascoli

Redazione Picenotime

13 Dicembre 2017

Walter Novellino (Legab.it)

L'Avellino, prossimo avversario dell'Ascoli Picchio nel match in programma allo stadio "Partenio-Lombardi" valevole per la 19esima giornata del campionato di Serie B, è stato impegnato oggi in un test amichevole contro la formazione Primavera terminato con il punteggio di 6-0. Ecco il report elaborato dalla redazione di Irpinianews.it:

"Tutto come previsto al test in famiglia di questo pomeriggio che ha visto Walter Novellino nascondere l’Avellino che sabato affronterà l’Ascoli. In campo c’è andato un undici imbottito di riserve peraltro schierato con il 3-5-2 (con la difesa a tre che ha beneficiato dell’impiego di Emanuele Suagher squalificato) nel tentativo di confondere le idee al prossimo avversario.

In realtà è tutto già pronto per il ritorno al 4-4-2 come annunciato dallo stesso Walter Novellino nel post-partita di Cittadella. Il tecnico biancoverde ha incassato i segnali lanciati al suo indirizzo da Raul Asencio, in evidenza con una tripletta prima di farsi male (di Duilio Evangelista, Federico Moretti su rigore e Idrissa Camarà le altre segnature a completamento del 6-0 finale).

Una contusione al piede sinistro per il giovane attaccante di proprietà del Genoa fermato dallo staff medico a scopo precauzionale. Raul Asencio viaggia spedito verso la titolarità al fianco di Matteo Ardemagni, assente al Partenio-Lombardi per un controllo di routine a Villa Stuart.

Ci saranno entrambi al contrario di Marco Migliorini e Pierre Ngawa (infortunati) nel reparto difensivo, oltre ad Emanuele Suagher. Si è rivisto all’opera Simone Pecorini, mentre Simone Rizzato ha non ha preso parte al test per non forzare i tempi di recupero: entrambi andranno in panchina.

In campo invece ci andrà una linea difensiva inedita composta da Lorenzo Laverone, Anton Kresic, Riccardo Marchizza e Nicola Falasco. A centrocampo la diga centrale con Angelo D’Angelo e Francesco Di Tacchio e le corsie occupate da Salvatore Molina e Soufiane Bidaoui. Sarà un Avellino a trazione anteriore".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni