Avellino-Ascoli 1-1, ai bianconeri manca un rigore: fallo in area di Bidaoui su Mogos

Redazione Picenotime

16 Dicembre 2017

Fallo di Bidaoui su Mogos

Svista arbitrale alquanto clamorosa in area dell'Avellino nel corso del match pareggiato 1-1 dall'Ascoli Picchio allo stadio "Partenio-Lombardi" nella 19esima giornata d'andata del campionato di Serie B. Al quarto d'ora della ripresa, già sul punteggio di 1-1, il centrocampista marocchino Soufiane Bidaoui, come emerge chiaramente dal replay di Sky Sport, entra in maniera scomposta con la gamba alta in area di rigore ai danni di Vasile Mogos, non prendendo assolutamente la palla e facendo cadere a terra l'esterno destro rumeno. L'arbitro Daniele Chiffi della sezione di Padova, non perfettamente posizionato, decide di lasciar proseguire il gioco tra le proteste dei calciatori bianconeri, in particolar modo del capitano Daniele Buzzegoli.






© Riproduzione riservata

Commenti (10)

Lillo 16 Dicembre 2017 20:31

VERGOGNOSO


Lorenzo sbt 16 Dicembre 2017 20:56

Ma quale rigore è un semplice contrasto


guido 16 Dicembre 2017 21:25

...direttore...occhio...


fa 17 Dicembre 2017 01:59

non gli ha mica sparato dai..se gli sparava forse era rigore ...e poi dipende dove lo colpiva la pallottola..


Marco R. 17 Dicembre 2017 12:34

Se lo avesse fatto Addae rosso diretto e rigore. VERGOGNOSO.


Roma 17 Dicembre 2017 13:19

Rigore negato da solito arbitraccio su
vero colpo KungFu di Bidaoui in netto
ritardo nel chiudere Mogos salta sulle palle e colpisce appieno nello stomaco.


Ale0897 17 Dicembre 2017 16:05

Morganti a casa!!!!
Ma non in Ascoli


ascoli è dura 17 Dicembre 2017 22:24

Questo era rigore


REZA 18 Dicembre 2017 14:51

SE QUESTO NON E RIGORE ALLORA NESSUN RIGORE E RIGORE.


L.G.S. 18 Dicembre 2017 16:41

MORGANTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni