Ascoli-Pescara, probabili formazioni della sfida tra Picchio e Delfino

Redazione Picenotime

20 Dicembre 2017

Ascoli-Pescara

Ascoli Picchio e Pescara torneranno a sfidarsi domani sera allo stadio "Del Duca" per la 20esima e penultima giornata d'andata del campionato di Serie B. I marchigiani sono reduci dal pareggio per 1-1 sul campo dell'Avellino, gli abruzzesi nell'ultimo hanno superato 1-0 il Novara allo stadio "Adriatico-Cornacchia". La squadra bianconera scenderà in campo con i calzettoni rossi per onorare la memoria del Presidentissimo Rozzi a 23 anni dalla sua scomparsa.

Mister Zeman deve rinunciare allo squalificato Perrotta e agli infortunati Selasi, Latte Lath, Campagnaro, Pigliacelli, Ganz, Kanoutè, Balzano, Zampano e Fornasier. Confermatissimo il classico schieramento 4-3-3 del boemo con Fiorillo tra i pali e la retroguardia composta da Crescenzi, Coda, Bovo (favorito su Stendardo) e Mazzotta. In cabina di regia Carraro coadiuvato da Coulibaly (in ballottaggio con Valzania) e Brugman, tridente offensivo composto da Mancuso, Pettinari e Benali (in netto vantaggio su Capone). 

Mister Cosmi non può contare sugli infortunati Mengoni, Favilli, D'Urso, Rosseti e Mignanelli. Tra i pali dovrebe essere riproposto Lanni nonostante l'ottima prova di Ragni ad Avellino, con la difesa a 3 composta da De Santis, Padella e Gigliotti. Sulle corsie laterali spazio a Mogos (che ha subito un taglio al sopracciglio nel corso della rifinitura) e Cinaglia, a centrocampo Bianchi si candida per una maglia da titolare al fianco di Buzzegoli ed Addae. In avanti Lores Varela a sostegno di Perez. In caso di schieramento 3-4-2-1 fuori Bianchi e dentro Clemenza sulla linea dei trequartisti con Lores Varela a sostegno dell'unico centravanti. 



PROBABILI FORMAZIONI


ASCOLI (3-5-2): Lanni; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Bianchi, Cinaglia; Lores Varela, Perez. A disposizione: Ragni, Venditti, Pinto, Florio, Castellano, Carpani, Parlati, Baldini, Santini, De Feo, Clemenza. Allenatore: Cosmi


PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Coda, Bovo, Mazzotta; Coulibaly, Carraro, Brugman; Mancuso, Pettinari, Benali. A disposizione: Antonino, Stendardo, Elizalde, Proietti, Valzania, Baez, Capone, Cappelluzzo, Del Sole. Allenatore. Zeman


Arbitro: Niccolò Baroni della sezione di Firenze



QUOTE EUROBET


Vittoria Ascoli: 3.20


Pareggio: 3.40


Vittoria Pescara: 2.20


© Riproduzione riservata

Commenti (7)

Teramun comanda 20 Dicembre 2017 21:06

Rimarrete ultimi ahah . Forza Zeman


Inotto 20 Dicembre 2017 22:43

La vostra invidia è la nostra forza


Aries47 21 Dicembre 2017 00:35

Ma speriamo che il teramano continui a gufare, porta bene!


Foggia rossonera 21 Dicembre 2017 13:11

Questa volta sarà jolly x il Pescara


MarcoS 21 Dicembre 2017 13:32

Whats teramo


Giuseppe da cagliari 21 Dicembre 2017 14:08

Ma ancora non capisco perché questi pseudo tifosi oppure dei rompi Co..... oni siano qui nel nostro sito e non rompono i Co.... Ni ai loro dirigenti in quanto stanno peggio di noi? CMQ PIÙ STIZZICATE E ROSICATE E MEGLIO È PER NOI GRAZIE DI ESISTERE HAAAAAAAA


PRENESTINO BIANCONERO 21 Dicembre 2017 17:55

Incomprensibile rischierare Lanni in porta. Era così complicato far passare la conferma di Ragni con la necessità di un ristabilimento completo del titolare?


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni