Ascoli Picchio, per Ganz non manca la concorrenza. Idea Mazzotta per la corsia mancina

Redazione Picenotime

23 Dicembre 2017

Mazzotta (foto da Pescarasport24.it)

Scatterà ufficialmente il 3 Gennaio 2018 il calciomercato invernale, con la conclusione fissata per le ore 23 di Mercoledì 31 Gennaio. L'Ascoli è chiamato a rinforzare un organico che, anche a causa di molti infortuni, si sta mostrando deficitario per affrontare un campionato lungo e difficile come quello cadetto.

Per l'attacco torna d'attualità il nome di Simone Andrea Ganz, che dopo il gran rifiuto al Picchio della scorsa estate ha messo a referto solamente 5 presenze con il Pescara di Zdenek Zeman (nessuna da titolare). C'è però concorrenza per il 24enne centravanti figlio d'arte, che viene monitorato con molta attenzione dal ds Cristiano Giaretta. Il Delfino, come riporta il sito Pescarasport24.it, è pronto a lasciarlo partire a Gennaio solo a titolo temporaneo, con Virtus Entella, Ternana, Foggia e Brescia (oltre all'Ascoli) che hanno manifestato il proprio interesse. A fare sul serio è proprio il Brescia prossimo avversario del Picchio, pronto a far leva sulla volontà del giocatore di un prestito semestrale nel club lombardo per riavvicinarsi alla sua Milano.

L'Ascoli continua a seguire anche il 31enne Federico Melchiorri del Cagliari, ieri sera in panchina nel match perso dai sardi contro la Fiorentina. Operazione complicata ma possibile, con i dirigenti bianconeri che hanno avuto già modo di incontrare il suo procuratore Matteo Rossetti con il gradimento anche di Serse Cosmi, che aveva già richiesto il bomber maceratese ai tempi della sua esperienza al Pescara (poi arrivò lo stesso in riva all'Adriatico nell'estate del 2014 dopo il fallimento del Padova).

Sempre Pescarasport24.it segnala l'interessamento del Picchio per il 28enne terzino sinistro biancazzurro Antonio Mazzotta, titolare nel match pareggiato 1-1 dagli abruzzesi al "Del Duca". L'Ascoli ha bisogno di rinforzare la corsia mancina in attesa del recupero di Daniele Mignanelli, ma il club del presidente Daniele Sebastiani difficilmente lascerà partire l'ex Frosinone nonostante in rosa ci siano altri tre terzini in grado di giocare su ambedue le fasce oltre al mancino Edgar Elizalde.


© Riproduzione riservata

Commenti (20)

fa (2) 23 Dicembre 2017 12:48

Non li voglio


enrico 23 Dicembre 2017 12:49

A noi servirebbero come il pane tutti e 3, piu altri tre di altrettanto valore, nel girone di ritorno bisogna fare 32/33 punti per salvarsi, le chiacchiere stanno a zero, e con i vari Pinto e Santini non li fai....


marcello 23 Dicembre 2017 12:54

Melchiorre non è da prendere assolutamente viene da due infortuni al ginocchio non gioca da tantissimo tempo a noi serve altro tipi di giocatore.. Questo nei contrasti la gamba non c'è la mette verrebbe soli x ritrovare la condizione fisica poi fine campionato se ne ritorna in A al Cagliari non ci serve vada altrove a noi serve gente che lotta e ci mette la gamba


simosbn74 23 Dicembre 2017 12:57

Ganz a Pescara non ha giocato quasi mai, a Verona idem, non è voluto venire, e ci mancherebbe ognuno fa come vuole, ma ora io personalmente non lo voglio, piuttosto mi tengo perez, come uomo è sicuramente meglio, poi non è che con ganz ti salvi, gli attaccanti che fanno la differenza sono altri, o facciamo come luglio che ce li spacciano per fenomeni e voi “competenti”ci credete?


simosbn74 23 Dicembre 2017 13:18

Melchiorri è forte peccato la precaria stabilità fisica, se sta bene probabilmente è l’attaccante più forte in b con caputo, sul discorso che tira indietro la gamba però non credo, è sempre stato un lottatore e non si è mai risparmiato, ma gente come galabinov che a Genova gioca quasi mai, e Ardegmani non ci piacciono? O anche uno tra iemmello e coda non s po fa?


FEDEX 23 Dicembre 2017 13:37

servono ESCLUSIVAMENTE giocatori di CATEGORIA, Non abbiamo tempo per ulteriori scommesse, servono giocatori con i minutaggia nelle gambe, giocatori gia`rodati, giocatori IMPORTANTI altrimenti non ti salvi, giocatori che (se e` vero cio che dice il presidente) ti serviranno il prox anno per il salto di categoria. Le chiacchiere stanno a zero. O si fa` cosi` o la serie C sara` assicurata


Nostalgico 23 Dicembre 2017 13:53

Io riprenderei a spasso Cacia, tanto lo stipendio lo paghiamo ancora noi ..... e come dimostrano i fatti: gli “epurati” ti stanno tenendo a galla .... e se li avevamo tutti e 4, con Cosmi era tutta un altra musica. Buon Natale a tutti, belli e brutti


Mandrillo 23 Dicembre 2017 14:49

Scrivete la letterina a babbo natale.
Tifosi magari esaudisce i vostri desideri.
Sci sci mo li campione tutte qua arriva.
C c c cin cin


simosbn74 23 Dicembre 2017 15:56

C hai ragio mandrillo allora restiamo così che c salvem sicura.
A babbo natale gliela scriviamo la letterina ma per fa i vie lu canades


Mandrillo 23 Dicembre 2017 16:29

simosbn74, io quella letterina te la firmo.


Jeannette 23 Dicembre 2017 16:41

Ganz no per favore. Non ha mai giocato in stagione. Ci vuole gente che veda la porta e sia fisicamente intatta e non mezzi rotti già in partenza, vedi d'urso rosseti...mengoni....


ascoli club bs 23 Dicembre 2017 18:16

Cacia......hanno fatto una grande sciocchezza per non dire di peggio....


asnkvola 23 Dicembre 2017 19:16

Ganz ci ha rifiutato in estate, meglio lasciarlo bollire sul suo brodo, vogliamo salvarci? Due tra questi attaccanti :Mancosu, Melchiorri, Ceravolo, Maniero, Ardemagni.


Lillo 23 Dicembre 2017 19:25

Ma il giovane Di Francesco della Primavera è stato già venduto?? Qualcuno mi aggiorna???


Max 23 Dicembre 2017 20:15

Ma io dico come si fa’ a costruire una squadra simile .E poi il bello si prende pure un allenatore inesperto. Se funzionava così con il calcio gli altri Presidenti erano veramente inetti. Mi sembra che l’arroganza non manca come manca il rispetto. Gli scienziati non servono. serve la passione amorosa.


Carpe Diem 23 Dicembre 2017 20:21

Bellini fa lo smart compra quelli più forti
così ora ti salvi e per il prossimo anno hai
già uno squadrone per andare in serie A


Paolo65 23 Dicembre 2017 20:39

I Santi si pregano in Chiesa ,
Ganz non è se Santo tantomeno fenomeno , vai a Brescia avvicinati a casa.


Simone Dalle Crode 23 Dicembre 2017 21:26

Per l'attacco servono almeno due punte, esperte e fortissime.


Algoritmo 24 Dicembre 2017 09:08

Se la squadra per vincere è stata costruita
tutta e solo su Favilli ora out per salvare la
stagione bisogna sostituirlo da pari livello.


Ugo69 24 Dicembre 2017 10:17

Ci risiamo, la storia delle nozze con i fichi secchi si ripete.
Cacciare moneta vedere cammello


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni