Ascoli Piceno, presentato ''Capodanno di tutti''. Ordinanza anti alcool per festa in piazza

Redazione Picenotime

29 Dicembre 2017

''Un Capodanno organizzato principalmente per quelle persone che altrimenti non lo festeggerebbero, ma che coinvolgerà tutta la comunità ascolana attraverso lo spirito della solidarietà, dell’accoglienza e dell’inclusione''. Così il vicesindaco Donatella Ferretti ha presentato il “Capodanno di tutti”, organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’associazione Pas (Polo Accoglienza e Solidarietà) e in programma domenica 31 dicembre a partire dalle 20 nella chiesa di Santa Maria Intervineas. “Ci stiamo attrezzando per accogliere fino a 240 persone”, ha spiegato il presidente di Zarepta Corrado Bruni. “Vogliamo che questo Capodanno sia veramente rivolto a tutti, che sia un’opportunità per trasformare l’elemosina in accoglienza”, hanno aggiunto in coro Don Alessio Cavezzi e la vicepresidente di Pas Elisa Floridi. Zarepta si occuperà della cucina, ma in prima linea nell’organizzazione del “Capodanno di tutti” ci sono tutte le 10 associazioni che fanno parte del Polo Accoglienza e Solidarietà. “Invito tutti gli ascolani, soprattutto coloro che solitamente non frequentano questi ambienti, a trascorrere anche solo qualche minuto insieme. Magari prima di andare in Piazza del Popolo per l’appuntamento con Radio Deejay, sarebbe bello vedere tante persone brindare insieme all’anno che verrà”.


Divieto di vendita e somministrazione di bevande in bottiglie di vetro e lattine durante lo svolgimento della manifestazione "Capodanno in piazza"

Con l'ordinanza n. 1635 del 7 dicembre 2017, l'Amministrazione comunale dispone, in occasione della manifestazione "Capodanno in Piazza" che si svolgerà nel centro storico cittadino, di consentire agli esercizi di acconciatore, di estetista, nonché ai titolari di tutte le ulteriori tipologie di attività esistenti nel centro storico il cui orario massimo di apertura è tuttora stabilito dalla legge o da regolamenti, di rimanere aperti nella giornata del 31 dicembre, dalle ore 15.00 fino alle ore 06.00 dell'1 gennaio 2018, in occasione della manifestazione "Capodanno in Piazza", in deroga al limite orario di apertura giornaliera ed all'orario massimo di chiusura serale previsto dalle leggi e dai regolamenti di settore.

Durante il predetto "Capodanno in Piazza" dal giorno 31 dicembre 2017, a decorrere dalle ore 18.00 fino alle ore 06.00 del giorno successivo 1 gennaio 2018, è fatto divieto assoluto:

a) ai titolari di attività commerciali e di pubblici esercizi, in sede fissa ed ambulante, di vendere e somministrare bevande, sia alcoliche che non alcoliche, in bottiglie di vetro o in lattine e contenitori di metallo;

b) di utilizzare, nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico, bottiglie e bicchieri di vetro o lattine e contenitori in metallo per il consumo di bevande.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni