Cittadella, Marchetti vorrebbe riavere Vido per l'Ascoli: “Piace sia a me che a Venturato”

Redazione Picenotime

04 Gennaio 2018

Stefano Marchetti

Sarà il Cittadella il prossimo avversario dell'Ascoli Picchio nel match in programma Sabato 20 Gennaio alle ore 15:00 allo stadio "Del Duca" per la prima giornata di ritorno del campionato. A fare il punto della situazione in casa granata è stato il direttore generale Stefano Marchetti

"Mi sto muovendo per un difensore, voglio dare equilibrio a tutto il reparto. Valuterò comunque ogni cosa, sia in entrata che in uscita, cercando se possibile di cogliere al volo le occasioni - ha detto Marchetti sulle pagine de "Il Mattino di Padova" -. Vido? l’ho lanciato io nel calcio professionistico. Se penso a Vido mi torna il rammarico per non averlo avuto nei playoff dell’ultimo campionato: se ci fosse stato con il Carpi, forse quella partita sarebbe finita in un’altra maniera, di sicuro avremmo avuto un giocatore in grande forma, galvanizzato dalla doppietta realizzata pochi giorni prima. La Nazionale ce l’ha portato via nel momento topico della stagione, per il Mondiale Under 20, anche il Cittadella con il playoff si stava giocando il suo di Mondiale. Avessimo avuto tutti i giocatori a disposizione negli spareggi, chissà come sarebbe andata a finire. Riprenderlo? Vido mi piace, lo posso dire pubblicamente. Lo stimo molto, e credo che anche a lui farebbe comodo un ambiente come il nostro, che tra l’altro conosce già bene avendoci giocato per qualche mese. L’allenatore lo stima tanto, ma non sempre quando tutti questi aspetti combaciano, trovano riscontri positivi, la trattativa si conclude positivamente, perché entrano in ballo tanti altri aspetti, anche quello economico, e Marchetti non può sistemare e mettere d’accordo tutti. L’ambiente dove Vido si è espresso al meglio è stato quello di Cittadella, all’Atalanta non è stato quasi mai impiegato. Vido potrebbe dare una grossa mano a noi, ma credo pure che il Cittadella possa davvero dare una grossa mano al giovane per crescere ancora. Assieme saremmo il top. Sono convinzioni mie".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni