San Benedetto del Tronto, sindaco incontra nuovo dirigente Commissariato di Polizia

Redazione Picenotime

11 Gennaio 2018

Accompagnato dall'ispettore Massimo Mellozzi, questa mattina il nuovo dirigente del Commissariato di Polizia di Stato di San Benedetto del Tronto Leo Sciamanna ha fatto visita al sindaco Pasqualino Piunti.

Cordiale lo scambio di vedute tra i due, che si sono soffermati sulle principali questioni di comune interesse. Se Piunti ha espresso certezza che il dr. Sciamanna, anche grazie alla lunga esperienza maturata in tanti anni di servizio in varie realtà italiane, costituirà un punto di riferimento importante per l'Amministrazione comunale e la città tutta, il nuovo dirigente del Commissariato ha espresso l'auspicio di poter proseguire con eguali risultati il lavoro sin qui condotto dal suo predecessore Filippo Stragapede che ha preso il suo posto al Commissariato di Fermo.

Sempre stamane, coordinato dal capo di gabinetto del sindaco Luigi Cava, si è svolto stamane in sala Giunta un nuovo incontro del gruppo di lavoro costituito tra dirigenti e funzionari comunali per attuare uno degli obiettivi che la Giunta Piunti ritiene prioritari, ovvero una programmazione degli eventi che si svolgono in città.

Si vuole infatti semplificare il lavoro degli uffici attraverso una programmazione stagionale che eviti sovrapposizioni ed improvvisazioni, e dall'altro lato non costringere più il richiedente a rivolgersi ai vari uffici competenti per i diversi tipi di autorizzazioni o permessi.

La prossima settimana approderà in Giunta la delibera che fisserà al 15 marzo il termine per la presentazione delle proposte di eventi sul suolo pubblico o aperto al pubblico che si intendono organizzare per il periodo primavera - estate 2018.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni