Ascoli Picchio-Cittadella 1-2, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

20 Gennaio 2018

Ascoli-Cittadella 1-2

Inizia male il 2018 dell'Ascoli Picchio che contro il Cittadella deve archiviare la decima sconfitta in campionato, la quarta tra le mura amiche. I bianconeri passano in vantaggio nel finale di prima frazione con uno splendido sinistro dalla distanza di Monachello, poi i veneti iniziano a macinare gioco e nella ripresa ribaltano la situazione prima con un rigore di Iori (assegnato per fallo di Mogos su Settembrini) e poi con il gol dell'ultimo arrivato Vido. Restano 20 i punti in classifica della squadra di Cosmi in vista della prossima partita allo stadio "Piola" contro la Pro Vercelli valida per la 23esma giornata di Serie B.




© Riproduzione riservata

Commenti (9)

Ale0897 20 Gennaio 2018 21:33

Avrei qualche dubbio sul rigore perché il fallo inizia fuori dall'area
Però poi c'è stato uno sgambetto di Mogos
È anche vero che si è lasciato cadere (postumi della trattenuta FUORI AREA) e lo sgambetto è avvenuto perché è caduto davanti a Mogos
Nonostante tutto non si può perdere l'uomo così anche perché lui ha la palla e tu devi correre il doppio


Ze 20 Gennaio 2018 21:56

Oh proviamo a fare UNA parata, così giusto per non fare che un tiro un gol. Per favore.


Al 21 Gennaio 2018 04:22

Ma perché non riprovare la difesa a tre con Addae centrale? Si metteva il centrocampo a 5 con esterni Mogos e Martinho. Davanti Ganz e Monachello. Il Cittadella oltre che giocare perennemente nella nostra metá campo ci ha bloccato le fasce ed è arrivata in continuazione a fondo campo.
Parlare dopo é facile ma stavolta Cosmi ha sbagliato completamente formazione.


carlo 21 Gennaio 2018 08:14

Preso ancora ahah


Paolo65 21 Gennaio 2018 08:53

A noi un rigore così non lo daranno mai.
Ci aspettano due scontri diretti fondamentali.


Zac28 21 Gennaio 2018 10:20

Guarda chi si rivede---Carletto,ma dalla cronaca sportiva dice che hai perso pure tu quindi stai muto!


La verità 21 Gennaio 2018 10:36

In una partita così equilibrata, dove il Cittadella aveva palleggio sterile, un rigore del genere cambia tutto.
Mogos ha sbagliato il movimento ed è evidente, ma il fallo se c'è, inizia 3 metri fuori area.
Perez faceva gli stessi tuffi e gli arbitri fischiavano tutto contro, ieri rigore contro.
Se Cardinaletti deve forzatamente rimanere in società per dare peso politico, visto che di calcio non capisce NULLA, si facesse sentire, o se ne andasse subito.


Zac28 21 Gennaio 2018 10:52

Presidente per la savezza c'e' solo un modo quello di mettere mano al portafoglio perche' una squadra in serie c non la vuole nessuno vedi Vicenza e Modena.


Speriamo bene 21 Gennaio 2018 11:43

Non e' cambiato niente, solito indeciso Lanni, solito leggerino e fumoso Varela, solito spaesato Rosseti solito fine settimana di Me..a. Per il momento solo chiacchiere alla Pochesci, spero nel rientro di Baldini , Mignanelli , Mengoni e D'urso, Servono subito un centrocampista dai piedi buoni e un portiere all'altezza, che ieri , per l'ennesima volta , il tiro che ha portato al secondo goal lo paravo anche io. Infine serve un vero preparatore atletico dato che noi a Gennaio ancora camminiamo , mentre gli altri volano per 95 min. Comunque sempre e SOLO Forza Picchio e complimenti alla solita grande curva !


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni