Empoli, Andreazzoli spera nel recupero di Krunic per il match contro l'Ascoli

Redazione Picenotime

08 Febbraio 2018

Foto da Pianetaempoli.it

Ultimo allenamento per l'Empoli, prima della rifinitura di domani, in vista della trasferta ad Ascoli dove nel pomeriggio di Sabato 10 Febbraio si giocherà il match valevole per la 25esima giornata di Serie B.

In programma oggi una seduta di lavoro al mattino che ha messo sotto torchio i ragazzi che hanno provato ancora le movenze giuste del 4-3-1-2. Il tecnico azzurro Andreazzoli, come riporta il sito Pianetaempoli.it,, chiede grande attenzione, tenendo tutti sulla corda proprio per non incappare nel pericoloso tranello mentale del sentirsi ormai già arrivati dopo gli ultimi strepitosi risultati. Per il mister qualche problema in mezzo al campo, dove ad oggi sono assenti sia Krunic che Brighi. Se però l’ex Roma è da considerare out per la trasferta contro il Picchio, per il bosniaco qualche residua possibilità ancora c’è visto l’esito positivo degli accertamenti svolti oggi. Da dire però che dal primo minuto potrebbe partire comunque Lollo nella posizione di interno. Sempre in tema di indisponibili ci sono da certificare le assenze di Piu, Terracciano, Mchedlidze e Pejovic. A livello formazione si dovrebbero vedere gli stessi elementi, nelle stesse posizioni, che hanno dato il via alla gara vinta 4-0 nell'ultimo turno contro il Palermo.

Domani mattina la squadra sosterrà la seduta di rifinitura che sarà seguita dalla conferenza stampa di Andreazzoli. A seguire la partenza in pullman verso Ascoli.


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

REZA 09 Febbraio 2018 13:01

Si domani fatte anche rifinitura tanto vi battiamo con due gol di distacco FORZA ASCOLI


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni