Carnevale di Ascoli 2018: Sabato ricco con Ramazza, Cosplay e Raviolata

Redazione Picenotime

09 Febbraio 2018

Si conosceranno domani, dopo le 13, i gruppi mascherati ufficialmente iscritti al concorso in maschera del Carnevale di Ascoli per l’edizione 2018. E’ quello, infatti, il termine ultimo per iscriversi presso la segreteria dell’Associazione “Il Carnevale di Ascoli” nella sede della Bottega del Terzo Settore (ex Olimpia). E subito dopo, ovvero dal pomeriggio, inizierà la gara per tutti i gruppi iscritti nella categoria Omnia Bona che saranno poi chiamati ad esibirsi anche nella mattinata di domenica. In attesa che tutti i gruppi iscritti nelle varie categorie possano essere ammirati ed apprezzati nelle due giornate clou di domenica 11 febbraio e martedì grasso 13 febbraio.

IL PROGRAMMA

Alla presenza di Buonumor Favorito, immancabile appuntamento nella mattinata di domani (dalle ore 9) sarà quello con la “battaglia della Ramazza”, in piazza del Popolo, come sempre con un regolamento tutto particolare che fa già capire lo spirito della gara. Basti pensare che le decisioni dell'arbitro potranno essere contestate solo il mercoledì delle Ceneri. Ovviamente, i componenti di ogni squadra dovranno essere rigorosamente mascherati. Le iscrizioni sono gratuite e vengono effettuate direttamente sul posto. Altro appuntamento importante di questo sabato carnascialesco, ma nel pomeriggio (alle ore 16) all’auditorium “Neroni” della Fondazione Carisap, quello con la manifestazione “Ascoli Piceno Cosplay”, una rassegna nazionale ormai affermata, con tantissimi partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia Puntuale come sempre,  anche la tradizionale Raviolata, sotto la Loggia dei Mercanti a partire dalle ore 17,30, organizzata dall’associazione “Il Carnevale di Ascoli” su un’idea del gruppo de “lì Precise”.

Presenza su Rai Uno nella tarda mattinata di oggi, come annunciato, per il Carnevale storico del Piceno - rappresentato da una delegazione guidata da Buonumor Favorito, Amedeo Lanciotti, del Carnevale di Ascoli - all’interno della trasmissione “La prova del cuoco”, condotta da Antonella Clerici. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni