Tennis, spettacolare Travaglia a Long Island: Smyczek ko e ingresso nel main draw

Redazione Picenotime

12 Febbraio 2018

Bellissima impresa di Stefano Travaglia nel turno decisivo delle qualificazioni del "New York Open", neo nato ATP 250 (ha preso il posto in calendario dello storico torneo di Memphis) dotato di un montepremi di 668.460 dollari in corso sul veloce indoor del Nassau Veterans Memorial Coliseum di Long Island. 

Il 26enne tennista ascolano, numero 132 del ranking mondiale, dopo aver battuto all'esordio per 5-7, 6-4, 6-4 il canadese Peter Polansky, ha avuto la meglio in serata sul 30enne statunitense Tim Smyczek (testa di serie numero 4 delle qualificazioni e 120° giocatore al mondo) in tre set al termine di un match incredibile.

"Steto" si aggiudica in scioltezza il primo set per 6-3, poi nel secondo parziale deve subire il ritorno dell'americano che si impone con un netto 6-2. Il talento piceno soffre anche nel terzo parziale andando sotto per 5-2 e annullando 4 match-point, ma poi ha uno scatto d'orgoglio e riesce a riportarsi sul 5-5. Si va al tie-break e Travaglia riesce ad avere la meglio trionfando per 7-3 dopo oltre 2 ore di gioco e qualificandosi per i sedicesimi di finale del tabellone principale. Il prossimo avversario sarà il 31enne francese Jeremy Chardy, numero 95 del ranking mondiale.




© Riproduzione riservata

Commenti (1)

gianluca 13 Febbraio 2018 12:25

immenso Steto! dai, ora obiettivo primi 100. Manca poco così


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni