Delphinia Team Piceno: bene gli Esordienti a Fermo. Presentazione nuova disciplina Acquaboard

Redazione Picenotime

22 Febbraio 2018

Le novità nel fitness e i buoni traguardi dei giovani nuotatori della Delphinia sono ormai di casa nel centro sportivo Grottammare Piscine.

Venerdì 23 e Martedì 27 - dalle 19.25 fino alle 21 – verrà presentato Acquaboard, la nuova disciplina di fitness in acqua: chi vuole potrà provare gratuitamente la nuova performante attività entrata a far parte dell’offerta sportiva della piscina di Grottammare proprio in queste settimane.

Acquaboard è la nuova frontiera del fitness in acqua e oltre ad essere un’attività molto divertente è anche molto performante e quindi un’ ottima occasione per tenersi in forma. Le prove sono aperte a tutti, iscritti e non, ma solo su prenotazione al numero 0735 631132. 

E accanto alle novità ecco arrivare pure le conferme. Domenica 18 febbraio, a Fermo, gli Esordienti B e A della Delphinia Team Piceno sono stati impegnati nell’ultima delle quattro gare di qualifica FIN valide per la partecipazione  ai prossimi Campionati regionali di nuoto, che saranno ospitati proprio a Grottammare domenica 18 e domenica 25 marzo.

Ben 40 gli atleti in acqua nell’impianto fermano. Tantissimi gli obiettivi in gioco, diversi da ragazzo a ragazzo, tutti ampiamente raggiunti in modo esemplare. 

Gli esordienti B allenati da Francesca Mostardi e gli esordienti  A allenati da Maria Grazia Gheser  hanno raggiunto  un bottino tale da superare, tra tutti, più di 140 qualifiche.

Gli  atleti avendo già conquistato il pass per le loro gare più importanti, si sono cimentati su quelle per loro più ostiche, raggiungendo anche qui qualifiche su qualifiche, dato importantissimo che va a sottolineare l’ottimo lavoro delle allenatrici della Delphinia, nel lavorare in fase di allenamento sulla multilateralità,  senza creare una precoce specializzazione, nel massimo rispetto e attenzione della buona crescita dell’atleta. 

Saranno così 18 gli Esordienti B e  11 gli esordienti A che daranno vita ai campionati regionali di queste due categorie e, viste le premesse, non si possono che sperare ottimi risultati.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni