Ascoli Picchio, Bellini: “Credo fermamente nella salvezza. Ho parlato coi tifosi, avanti uniti”

Redazione Picenotime

22 Febbraio 2018

Bellini con i 6 nuovi arrivi del mercato invernale

Il presidente dell'Ascoli Picchio Francesco Bellini ha tenuto un'importante conferenza stampa nel pomeriggio di oggi nella sede di Corso Vittorio Emanuele. Seduti davanti a lui i 6 acquisti del calciomercato invernale Raphael Martinho, Gaetano Monachello, Simoneandrea Ganz, Franck Kanoute, Michael Agazzi e Nicolò Cherubin. Al suo fianco l'addetto stampa Valeria Lolli. Il presidente ripartirà domani per il Canada e tornerà in Italia la terza settimana di Aprile. Ecco quanto dichiarato in sala stampa. (CLICCA QUI PER VIDEO INTEGRALE CONFERENZA STAMPA)

BELLINI: "Come prima cosa vorrei fare degli annunci. Ci hanno lasciato il collaboratore tecnico Lorenzo Vagnini ed il preparatore atletico Andrea Arpili, che sono passati ad un altro club. Al loro posto Roberto Ghielmetti, che collaborerà con il preparatore atletico Manuel De Maria. Il nostro speaker Matteo Piconi è stato rimpiazzato da Angelo Camaiani. Simone Bernardini non è con l'Ascoli Picchio, se si concretizzerà qualcosa aiuterà il Picchio Village, si occuperà, forse, di portare nuove squadre e del marketing, c'è una trattativa in corso ma nulla è stato definito. Credo molto nella salvezza, abbiamo un gruppo forte, se siamo tutti uniti non ci saranno problemi. Ho parlato con alcuni rappresentanti della tifoseria prima di venire qui, abbiamo deciso di azzerare tutto ciò che è successo prima guardando al futuro e pensando solo a vincere. Io vi supporterò, i tifosi ci supporteranno, credo che questa squadra abbia valori molto alti, è una squadra molto forte, è solo una questione mentale, saremo pronti a stimolare per fare punti e ottenere vittorie, a partire da Sabato, speriamo di fare una valanga di gol. Io griderò dal Canada per voi. Mi attendo una città unita che vuole che questa squadra sia vincente, Ascoli ha una grande tradizione che dobbiamo rispettare. Finchè le critiche sono costruttive tutto va bene, quando sono distruttive non funziona. Dobbiamo credere nei nostri mezzi. Ora i tifosi se la prenderanno anche un po' con il sindaco, noi e loro abbiamo deciso di azzerare tutto. E' vero che ci sono stati degli sbagli, io ho sbagliato, altre persone hanno sbagliato, ma tutto ciò che è stato fatto, è stato in buona fede. Vogliamo che questa città sia fiera e orgogliosa di noi. Calo abbonamenti? In quello stadio neanche io ci andrei, stai in tribuna in mezzo all'acqua, Sabato non sarà facile nè per i calciatori nè per quelli che stanno in tribuna, tifosi e giornalisti. Situazione stadio? Non sono in mezzo alle trattative, ci sono stati due incontri. Uno a Roma e uno ad Ascoli. Quello ad Ascoli ha visto partecipare il sindaco, il Credito Sportivo e i massimi dirigenti di B Futura, con quest'ultima che ha fatto uno studio dello stadio. Il sindaco ha confermato che la Tribuna Est sarà pronta tra Giugno e Luglio 2018. Parlate con il sindaco e fategli questa domanda, quando ci parlo io la data cambia continuamente. B Futura sta studiando i metodi per sistemare il resto della stadio. Ho promesso ai tifosi di ricostruire la Curva Sud, se loro sono bravi e se riusciamo a convincere il sindaco a darci una convenzione a lungo termine, possiamo raggiungere questo obiettivo. Più di questo non posso fare. Mercato di riparazione? I ragazzi che vedete sono stati voluti dal mister, eccetto uno di cui sono stato responsabile personalmente, è stato un mio investimento personale. L'ho fatto con Favilli, lo sto facendo con altri giovani del nostro vivaio. Abbiamo dei giovani molto interessanti che vedrete in Serie A. Diop? Resta con noi e l'anno prossimo sarà in prima squadra. Favilli sta bene, potrebbe farcela a rientrare per la fine del campionato, abbiamo ora delle alternative che faranno il loro dovere. La metà di Favilli appartiene alla Juve, sono sicuro che alla fine del campionato riscatteranno da Torino l'altra metà. E' un giocatore che fa gola a tanti club italiani e stranieri. Sono stato criticato per la scelta di Favilli ma anche se capisco poco di calcio con lui ci ho azzeccato. La mossa che non rifarei? L'errore più grande è stato con Marroccu e con Lovato, in quel periodo abbiamo preso dei giocatori a costi enormi che non potevamo permetterci. Io l'ho permesso, ma non sapevo il carattere di questi giocatori, quando me ne sono accorto ho provato a porre rimedio ma era troppo tardi. Quando non sei qui personalmente non è facile controllare da fuori. Ancora paghiamo per quel tipo di periodo. Maresca? Ci tenevo, non so se è stato un errore, vedremo quella che sarà la sua carriera a livello internazionale, tutti gli allenatori che abbiamo preso prima hanno fallito più o meno, abbiamo deciso di puntare su un giovane, forse era troppo giovane. Abbiamo costruito una squadra per Favilli, intorno a lui, perchè ci interessava moltissimo. Poi ci siamo trovati con 3 giocatori infortunati per molti mesi, Favilli stava facendo molto bene, con 5 gol in 10 partite. Quest'anno dobbiamo far benedire la squadra dal vescovo ogni partita, siamo stati davvero sfortunati, ma noi ci riprenderemo e vinceremo insieme. Cardinaletti e Giaretta? Ne parlo per l'ultima volta, dobbiamo avere il focus solo sul campo, non su queste cose. Cardinaletti aveva un contratto quando era in funzione il Cda, era amministratore unico ed il suo contratto scadeva nel 2019. Gli abbiamo poi dato un ruolo differente e non potevo cambiarne il salario, è cambiata la funzione ma la durata del contratto è rimasta la stessa. Giaretta mi cercava da 6 mesi per rinnovare il contratto, ho sempre rimandato, inizialmente voleva due anni, due mesi fa ho deciso di rinnovarlo e poi è stato depositato in Lega da Mirko Evangelista la settimana scorsa. La decisione era, però, già stata presa da prima. Non ci saranno ulteriori cambiamenti a livello societario, il dado è ormai tratto. Abbiamo un buon allenatore e tutti possiamo fare buone cose. Il colpevole di questa situazione di classifica? Sono io, gestisco tutto io qui, se ho fatto degli sbagli li sto pagando io. Cardinaletti e Giaretta alla fine rispondono a me, non rispondono ad altri. Il colpevole è sempre quello che è al vertice. La scorsa estate volevo aprire un nuovo ciclo, con ragazzi giovani insieme ad altri più esperti. Ho però visto che bisogna ricominciare da capo. Mi fa molto ben sperare il gruppo giovanile, ci sono 4/5 elementi che faranno molta strada. Noi siamo legati alla Juventus ma anche ad altre società, abbiamo rapporti con la Roma, col Napoli, con l'Inter. La Juventus ha però un'organizzazione che bisogna copiare. Non è perchè sono un tifoso della Juve, anzi sono tifoso dell'Ascoli ma seguo da tempo anche la Juve, vuol dire che loro hanno una corsia preferenziale con noi. Già hanno detto che prenderanno Favilli, al prezzo stabilito l'anno passato, nonostante l'infortunio. In Serie A ci sono solo tre squadre che hanno liquidità per bilanciare eventuali perdite e sono solventi, ovvero Napoli, Juventus e Fiorentina. Abbiamo provato a Gennaio a snellire la rosa ma non è stato facile, lo faremo a Giugno. Molti dei ragazzi arrivati nell'ultimo calciomercato sono arrivati a costo zero. Quest'anno ci si salva attorno ai 45 punti, con noi lottano ancora molte squadre, il Foggia in tre partite si è avvicinata ai playoff, basta poco per cambiare le cose. Questo gruppo è forte e quando ingranerà lo dimostrerà. Abbiamo perso delle partite per episodi stupidi. Non firmo ora per i playout, da questa squadra mi attendo solamente la salvezza diretta. La permanenza di Cosmi, Giaretta e molti dirigenti è vincolata alla permanenza nella categoria, così come per diversi calciatori. Se siamo tutti uniti ce la faremo, oggi gli ultras mi hanno detto di azzerare tutto, si lavora per questa squadra, per fare chiarezza e per responsabilizzare i giocatori. Sono certo che arriveremo alla salvezza. Tranne Vercelli, quando decisi di mandarli in ritiro, non ho visto mancato impegno dai giocatori nelle altre gare, compreso Frosinone, anche se ho smesso di guardare la tv dopo il rigore fallito, ma mi hanno detto che meritavamo molto di più. Quello che è passato è passato, siamo una squadra nuova con un tifo nuovo, questa città ha bisogno del calcio. Noi iniettiamo nel sistema ascolano più di 12 milioni di euro all'anno, sono soldi nostri tra club e Picchio Village. Facciamo economia, è una società seria la nostra di cui la città ha bisogno. Cerchiamo di andare tutti nella stessa direzione. Inutile discutere tra noi stessi, contano solo i risultati, i calciatori sono ragazzi, se li fischi continuamente poi non danno il massimo, loro hanno da perdere quanto noi, la maggior parte di loro ha una carriera davanti. Parto per il Canada domani sera, lascio questa squadra a voi, non voglio sentire altri problemi, voi siete parte del sistema Ascoli, questa squadra deve stare a cuore anche a voi. Non devo sempre tornare qui per rimettere tutto a posto. La squadra è ben finanziata e sappiamo ciò che dobbiamo fare. Cessione club? Ci sono 4 gruppi che vogliono acquistare l'Ascoli, ma ora io sono con qui con voi per aiutarvi e per fare avanzare questa squadra, per il momento non c'è nulla di concreto su un'eventuale cessione. Tornerò in Italia la terza settimana di Aprile". 


© Riproduzione riservata

Commenti (38)

vincenzo 22 Febbraio 2018 19:36

Forse inizia a ragionare.... forse...


Pietro 22 Febbraio 2018 19:39

Come al solito le colpe sono sempre di altri! Per la salvezza non ci sono problemi! Ma dove vive, non capisce che il campionato sta finendo e siamo sempre ultimi? È vero che il tempo ci sarebbe ma servono molte vittorie e non mi sembra che tra i nostri ci sia voglia di lottare su ogni palla! Io avrei cercato di caricare la squadra piuttosto che dire sempre le stesse cose.


WALL_E 22 Febbraio 2018 19:41

Questa volta mi sei piaciuto ma forse è un po tardi per riconoscere gli errori commessi


Ponz 22 Febbraio 2018 19:44

Chi la dura la vince!!!AVANTI ULTRAS AVANTI PICCHIO!!!


Sga 22 Febbraio 2018 19:51

Fallimento totale rinforzi di gennaio ni, il nostro simone andrea ganz ancora deve fare una rete da quando e' arrivato ora hanno cambiato anche lo speaker dello stadio senza un valido motivo basta e andatevene tutti, NOI SIAMO L' ASCOLI CALCIO 1898.


Ze 22 Febbraio 2018 20:00

Grande presidente...


asnkvola 22 Febbraio 2018 20:00

Ci salviamo infatti,in serie C però......


MARIO78 22 Febbraio 2018 20:01

Caro Presidente ha sbagliato tutto e la sua intervista ne da atto.Spero nel suo stellone e se ci salviamo quest"anno non so che faccio ....


marco 22 Febbraio 2018 20:10

caro pietro forse nn hai letto bene???
anche ora vuoi far polemiche?
ha detto che è colpa sua che deve dire che da pieni poteri operativi a PIERTO?????


LORENZO CAPRO' 22 Febbraio 2018 20:11

COME SEMPRE SARÒ SCHIETTO E OBBIETTIVO, PERCHÉ COME REPUTO GIUSTO ATTACCARLO O CONTESTARLO QUANDO COMMETTE ERRORI O QUANDO DICE COSE CHE NON CI PIACCIONO... DEVO FARGLI I COMPLIMENTI PER QUESTA CONFERENZA STAMPA, BRAVO PRESIDENTE HAI DETTO COSE IMPORTANTI CHE CI CONFORTANO SIA NELL'IMMEDIATO MA SOPRATTUTTO PER IL FUTURO. CONTINUA COSI, NON FA' NIENTE SE HAI COMMESSO ERRORI , TUTTI LI POSSONO FARE, ( comunque ti fa' onore il fatto di averli ammessi)'L'IMPORTANTE E'
CERCARE DI PROGETTARE UN NUOVO GRANDE FUTURO. QUESTA VOLTA TI DICO BRAVO PRESIDENTE, NON SAPEVO CHE AVESSI PARLATO CON GLI ULTRAS, PERÒ DOPO QUESTA CONFERENZA TI MERITI DI TORNARE TUTTI UNITI PER VINCERE. FORZA MAGICO PICCHIO


Ascolimania 22 Febbraio 2018 20:23

Ma possibile che bastano 2 parole diplomatiche messe insieme che pensate subito che stavolta ha parlato bene e che ama il picchio????
Lo ama talmente tanto da quando era bambino che non sapeva chi fosse Casagrande ahahahahahha!!!!!
Ma famme lu favo va.....


ascoli è dura 22 Febbraio 2018 20:27

Se gli allenatori precedenti hanno fallito.....tralasciando il gioco espresso....
Petrone 1 promozione dalla C alla B e 1 esonero
Mangia ha salvato l'Ascoli in B e a tre giornate dalla fine campionato si è dimesso
Aglietti ha salvato l'Ascoli in B 49 punti in 42 partite e aveva con la salvezza il rinnovo automatico ......
Quest'anno come li dovremmo chiamare ?
Maresca 13 punti in 15 partite -> 0,86 punti a partita
Fiorin 1 punto in 2 partite -> 0,5 punti a partita
Cosmi 9 punti in 9 partite -> 1 punto a partita.....
Il comun denominatore è che la squadra è modestissima....
Abbiamo già fatto con 16 partite di anticipo le stesse sconfitte dell'anno scorso

Salvezza diretta a 45 punti.......presidente mi sa che i suoi calcoli sono sbagliati....
Attualmente la salvezza è a 30 punti come Avellino e Brescia proiezione 48-49 punti......
I playout stanno a 28 punti con Cesena e Entella proiezione 45 punti.......

Per gli scienziati de " i conti si fanno alla fine..."
Ascoli 23 punti in 26 e se continua così -> proiezione 37 punti.......

Per i playout ci vogliono 22 punti in 16 partite cioè 6 vittorie 4 pareggi e 6 sconfitte

Per la salvezza 26 punti in 16 partite cioè una media playoff di 1,62 punti a partita con ad esempio 7 vittorie 5 pareggi e4 sconfitte.


simosbn74 22 Febbraio 2018 20:40

Già che ha ammesso gli errori niente non è, resto dell’idea che ci vogliono i fatti, no le chiacchiere. Allontanare il dirijente immediatamente è pure tardi, altroché il 2019, dobbiamo sopportare sto bu.....e anche in c, che rinforzi hai preso a gennaio famm capi? Ganz l’hai voluto per aggraziarti la signora e lu sem capit, gli altri?. Ecco cambiando nome e stemma già saresti un pezzo avanti, e sul sindaco hai ragione. Io sinceramente non ti credo finché non ci sono i risultati, sono troppe le false promesse che abbiamo dovuto sopportare, mo perché metti tre belle parole in fila vedrai quanti supporter riusciranno, già mi viene da ride.
Ps ci sono 4 cordate interessate ha detto, anzi che scomparivamo senza di lui, fai per bene e sarai un re, continua così e al prossimo campionato non ci arrivi.


paolo 22 Febbraio 2018 20:42

Semplicemente penoso. Squadra forte, acquisti azzeccati, sabato faremo una valanga di gol e altre corbellerie a ripetizione sulla squadra, sugli allenatori e addirittura su Marroccu che da solo, vale 100 Giaretta messi insieme. Poveri noi. Qualcuno gli spieghi che gia siamo retrocessi......


Luca samb 22 Febbraio 2018 21:12

Io sono convinto della retrocessione a Pasqua


commercialista 22 Febbraio 2018 21:13

fino alla conferenza stampa erano tutti contro bellini, politica istituzioni e tifosi..
dopo la conferenza stampa lui insieme ai tifosi cerca la collaborazione di politica e istituzioni per far crescere l’ascoli picchio..
Un vero signore..
il n.1


Pippo la scopa 22 Febbraio 2018 21:44

Caprò, come al solito hai riflettuto poco. Tu devi parlare due giorni dopo l'evento e magari ci azzecchi. Azzeccare forse no, ma forse dici meno cose che poi devi rimangiarti.
Mo che la conferenza stampa di febbraio ce faceme lu brode, con un piede e mezzo in serie C.
Grande Lorenzo.


Ascolano doc 22 Febbraio 2018 21:48

Il commercialista inox del capo, fedele nei secoli.
Un vero N. 2, cominciando a contare dal fondo, praticamente come l'ascoli in classifica.
E anche questa volta me so fatte na resata.


fa 22 Febbraio 2018 21:50

luca io invece sono convinto che fedeli vi sta x abbandonare..


Picchio 78 22 Febbraio 2018 22:02

A me personalmente è piaciuta, in ritardo ma mi è piaciuta!!
Ora bisogna solo vedere se ciò che dice è farina del suo sacco o no!!
Comunque già (anche se in ritardo) ha ammesso di avere sbagliato niente non è!!
Steme a vede'


MAX 22 Febbraio 2018 22:03

CANADESE SIAMO ALLE COMICHE FINALI....PURTROPPO PERO' NON FAI RIDERE...


Mandrillo 22 Febbraio 2018 22:09

Siamo ambiti, ao ce sta quatto cordate che si si vuole comprare. Praticamente ci sta la fila, quindi bisogna dare subito la notizia a tale Cescu e i suoi fratelli.


Lu precise 22 Febbraio 2018 22:13

Come diceva Abatantuono in eccezziunale veramente, il tifoso è uno strano animalo


Commercialista 22 Febbraio 2018 22:14

caro ascolano doc,
non ho la presunzione di aver ragione e quindi rispetto profondamente chi la pensa diversamente come te..
ma credo che il repentino intervento del sindaco su lattemiele in risposta a Bellini sia sintomo di quanto potrebbeRo essere state proficue le parole del presidente..
Se, come gli auguro, Castelli vorrà fare il governatore delle Marche nel 2019 non può prescindere di ricostruire la curva sud come promesso già 4 anni orsono.
Ti auguro una buona serata con l’auspicio di poter festeggiare insieme la permanenza in B del nostro amato Picchio


Dai tempi dello Squarcia 22 Febbraio 2018 22:25

Francesco Stabili nostro concittadino dedico ad Ascoli solo un piccolo pezzo dell’Acerba dedicato all’invidia riferendosi alla caratteristica che ci portiamo dietro da sempre . A questa aggiungo dopo aver letto i commenti la presunzione l’’ingratitudine e l’ignoranza:Bellini sarà un arrogante supponente e chissà quante altre cose ma ditemi da quanti anni non vedevamo un Presidente che di tasca sua pagato stipendi e risanato bilanci improponibil. Facile dire che con una conferenza diplomatica ha riconquistato il tifoso ma cosa ha detto di fondamentale :stiamo uniti e remiamo nella stessa direzione e ce la faremo e di contro leggo commenti che Cecco dAscoli sintetizzava qualche secolo addietro ...città d avari invidiosi e folli


Uragano bianconero 22 Febbraio 2018 23:06

PER ME È DIVENTATO UN TEATRINO INACCETTABILE
GIARETTA E MEGLIO DI MARROCCU MA DAI BASTA NON SE NE PO' PIÙ VAT COC


Paolo65 23 Febbraio 2018 00:37

Caro presidente, riconoscere i propri errori è un segno di intelligenza, su questo non avevamo dubbi. Mi spiace molto aver perso fiducia in lei, se non vedo non credo " San Tommaso" L unica lieta notizia è stato l allontanameno" non so se volontario oppure meno" di Arpili, il resto sono chiacchiete fumose, Cardinaletti urta la tifoseria tutta, e Giaretta è stato un incompetente nel mercato. In campo andranno i giocatori , i tifosi faranno il proprio dovere come sempre , ma la squadra è scarsa. È difficile fare le nozze con i funghi. Forza Picchio SEMPRE.


simosbn74 23 Febbraio 2018 01:28

Apparte tutto, d’accordo o meno sulle parole del proprietario, e d’accordo sul fatto che dobbiamo salvarci insieme, dobbiamo vincere per forza di cose, perché con un punto non ci fai assolutamente niente dato che è una diretta concorrente messa pure male a livello economico, sennò siamo punto e a capo.


Ormai é tardi 23 Febbraio 2018 03:11

Quesso non solo vi fa retrocede ma non vi smonta manco la curva....


Ceascu 23 Febbraio 2018 04:36

Mandrillo lascia sta lu pallo datti all'ippica .Bellini e' il mio presidente


Offida è SOLO bianconera 23 Febbraio 2018 07:42

Se lo stadio è ancora fatiscente la colpa è del Sindaco in primis..
Invece di insultare bellini o staff incitiamo il picchio finché la matematica non ci condanni al peggio !!!


Mandrillo 23 Febbraio 2018 10:08

Cescu, scrivere questa quisquiglia alle 4'30, solo tu potevi essere.
Ma come sta sempre a roppe li paxxe che kempretevela la vu, ce vo la voce., e mo che ti dice che ci sta quattro cordate, manco ti va bene?? Sei proprio un bel tipo. Per l'ippica ci vado se ci vieni pure tu come istruttore.


POTENZA ⚡ PICENA 23 Febbraio 2018 11:30

Questo presidente merita rispetto,sta dimostrando che ha radici forti che lo tengono legato a questo territorio ! Altrimenti se ne sarebbe già andato...ma avete capito che cifre muove in Ascoli, avete capito forse che è l'unico che non ha abbandonato la nave che sta affondando? Cosa volete di più da quest'uomo ci mette soldi , la faccia e si becca solamente critiche....io sono orgoglioso di avere un presidente ascolano che ha pure un certo potenziale economico...e non mi preoccupo se malauguratamente questa sfiga che ci perseguita ci porterà a gremire il Riviera Delle salme.... perché noi siamo grandi e risorgeremo !


Zizo 23 Febbraio 2018 12:38

Troppa potenza fa male, a tal punto che non riesci nemmeno a capire che trattasi di nave che affonda per autoaffondamento.
Per il resto è inutile tanto non comprenderesti.
Saluti da un amico de ngenò e vai a tutta potenza verso grandi traguardi, ovvero il derby col pesce. Grande grande grande


POTENZA ⚡ PICENA 23 Febbraio 2018 16:06

Se sei amico de ngeno' è normale che capisci tutto tu !


the punischer 23 Febbraio 2018 19:38

ma quanti di voi va allo stadio??
secondo me scrivete qui x far incavolare i veri tifosi che ancora credono nella salvezza


the punischer 23 Febbraio 2018 19:54

ZIZO quando la nave affonda i topi abbandonano la nave e a me sembra che qua siete quasi tutti topi
tranne l'amico POTENZA PICENA che sembra uno dei pochi tifosi veri


Zizo 23 Febbraio 2018 21:54

the punischer, ovvero, si presume, il castigatore, che veramente si scriverebbe punisher.
Non è bello dare del topo a qualcuno, tu sta troppe agitate.
La barca, era evidente ai più fin dalle conferenze stampa che cacia giorgi bianchi costa troppe, che non sarebbe approdata ad un porto sicuro. Infatti al primo venticello ha imbarcato acqua da tutte le parti e attualmente è sotto la linea di galleggiamento.
Di conseguenza, siccome io su una barchetta che deve affrontare l'oceano non ci salgo, quindi non la posso neanche abbandonare.
Resta il fatto che ogni volta che gioca mi crea un grande dispiacere.
Rilassati sennò campi male


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni