Giovanili Ascoli Picchio, Primavera interrompe striscia positiva. Pari per gli Under 16

Raffaele Giachini

05 Marzo 2018

Dopo quasi tre mesi la Primavera dell’Ascoli Picchio torna ad assaporare l’odore della sconfitta, e lo fa uscendo battuta per 3-2 dalla tana del Bari. Un match che doveva regalare maggior sorte ai ragazzi di mister Di Mascio, abili a recuperare il doppio svantaggio maturato nei primi quarantacinque minuti e poi sfortunati a subire la rete decisiva in zona Cesarini. 
Nel primo tempo la squadra bianconera sente il peso delle assenze di Diop e Ventola, entrambi convocati in prima squadra, e subisce l’offensiva dei galletti, che vanno in rete con Petruccetti e Maffei. Nel secondo tempo però i baby bianconeri entrano con un piglio diverso, e lo spartito cambia. Marchigiani che prima accorciano le distanze con Zimbardi e che poi trovano il pareggio con Buonavoglia, che trafigge l’estremo difensore pugliese realizzando una magistrale punizione.  L’Ascoli Picchio ci crede e sfiora il goal del vantaggio che avrebbe completato la “remuntada”, ma Buonavoglia spreca solo davanti al portiere barese. Ma spesso il calcio è strano e a volte anche ingiusto, e la dura legge del goal, cantata da Max Pezzali anni fa, si avvera al “Antonucci-Bitetto” di Bari. Infatti subito dopo il goal sbagliato dai marchigiani, Lella sigla il 3-2 che condanna l’Ascoli Picchio ad a sconfitta immeritata.

Il ko equivale ad un boccone amaro per l’Ascoli Picchio, che era riuscito a recuperare un doppio svantaggio e a sfiorare un successo insperato. La sconfitta non compromette sicuramente la stagione dei bianconeri, che sono ancora al secondo posto in attesa di un match delicato contro il Benevento, che vorrà vendicare il ko casalingo subito contro il Frosinone.

GLI ALTRI MATCH

Benevento-Frosinone: 0-1

Crotone-Perugia: 2-1

Pescara-Cagliari: 2-0

Salernitana-Perugia:0-0

Ternana-Avellino: 5-0

CLASSIFICA

Cagliari 39

Palermo 33

Ascoli Picchio 33

Crotone 29

Ternana 29

Bari 29

Frosinone 28

Pescara 26

Perugia 25

Benevento 23

Salernitana 19

Foggia 18

Avellino 0

 

Sconfitta anche per gli Under 17 di mister Cerasi, che perdono in casa contro la Roma per 1-3. Un ko che ha ben poco da raccontare, sia per la forza dei giallorossi, ma anche per come si è svolta la gara, con i capitolini avanti già per 2-0 dopo il primo tempo ( 8’ Cangiana, 36’ Bamba). Nella seconda frazione di gioco Barbarossa chiude i conti per i romani, mentre Maurizii sigla, al 10’ minuto, il goal della bandiera per gli ascolani. La settima sconfitta stagionale per i baby bianconeri è quindi arrivata contro la capolista Roma, abile ad approfittare di un primo tempo giocato ad alti livelli e che consolida così il primato sul Benevento, che è stato fermato dal Perugia.

GLI ALTRI MATCH

Pescara-Avellino: 1-0

Bari-Palermo: 2-1

Napoli-Crotone: 5-2

Ternana-Foggia: 3-0

Salernitana-Frosinone: 0-2

Benevento-Perugia: 1-1

CLASSIFICA

Roma 48

Benevento 43

Napoli 41

Frosinone 40

Ascoli Picchio 38

Bari 28

Palermo 27

Perugia 26

Crotone 26

Salernitana 23

Ternana 22

Pescara 20

Avellino 18

Foggia 13

 

L’ unico risultato positivo del weekend arriva dagli Under 16, che pareggiano fra le mura amiche contro il Benevento per 1-1. Un punto, quello conquistato contro i campani, che vale molto, sia perché conquistato in rimonta, sia perché arrivato dopo un match tutt’altro che facile contro la quarta forza del campionato. Dopo appena otto minuti di gioco infatti il Benevento passa avanti con il goal di Menichino. Ma nella seconda frazione di gioco i ragazzi di mister Beati acciuffano il pareggio con la rete di Nociaro alla mezz’ora. La marcatura dà il là ad un finale di match a forti tinte bianconere.

CLASSIFICA

Roma 49

Napoli 45

Frosinone 34

Benevento 34

Palermo 33

Bari 33

Perugia 30

Salernitana 24

Avellino 23

Pescara 22

Crotone 22

Ternana 18

Ascoli Picchio 17

Foggia 7


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Toscano DOC 05 Marzo 2018 15:01

Peccato per la Primavera, unica nota positiva e di cui andare fieri in questo anno di...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni