Moto2, terminati i test precampionato per Fenati: ''Il feeling è migliorato''

Redazione Picenotime

08 Marzo 2018

Romano Fenati

Ci siamo. Si sono conclusi oggi, a Jerez de la Frontera, gli ultimi test precampionato. Tutto è pronto per volare, tra 5 giorni, in Qatar per la prima, attesissima, gara dell'anno. Una tre giorni condizionata dal meteo instabile che non ha tuttavia impedito a Romano Fenati di mettersi in luce. Terzo nella prima giornata e settimo nella seconda, il pilota di Ascoli ha fissato il suo miglior tempo con il crono di 1'42.368, a soli 0.545 dal leader, decisamente non male per un rookie. Oggi, nella terza e ultima giornata a disposizione, sul bagnato, solo pochi temerari sono scesi in pista. Romano ha effettuato un paio di giri ma non c'erano le condizioni per poter proseguire. In Moto3, Tony Arbolino, assieme alla squadra, si è focalizzato sulla messa a punto del nuovo motore. Ci sarebbe stato bisogno di più tempo per capirlo, ma purtroppo il meteo non è stato clemente e si dovrà proseguire la messa a punto a Losail, nelle prime libere.

Romano Fenati: "Test positivo, siamo soddisfatti perché ci sono stati passi in avanti rispetto all'ultima volta, soprattutto il feeling è migliorato e questo ci da una spinta in più per affrontare al meglio la prima gara. Ormai ci siamo, andiamo in Qatar con la voglia di imparare perché anche se, ovviamente, conosco molto bene il circuito, affrontarlo nella nuova categoria è un po' come affrontarlo per la prima volta. Pronti per la nuova avventura e per iniziare un nuovo campionato".

Tony Arbolino: "Qua a Jerez è arrivato il nuovo motore Honda e ci siamo messi subito al lavoro, concentrandoci soprattutto sul freno motore. Il meteo non ci ha aiutati molto, avremmo avuto bisogno di sfruttare tutte e 3 le giornate per configurare al meglio il tutto. Ho comunque potuto testarmi sia sull'asciutto che sul bagnato, per essere pronto a qualsiasi condizione meteo. Andiamo in Qatar consapevoli che dovremmo sfruttare al meglio i primi turni di libere per trovarci pronti per la gara. Non vedo l'ora".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni