Lido Tre Archi, rinvenuta auto rubata usata per furti. All'interno machete di grosse dimensioni

Redazione Picenotime

13 Marzo 2018

Foto da Questura Ascoli-Fermo

La Sezione Anticrimine del Commissariato della Polizia di Stato di Fermo, nel corso di attività di monitoraggio e controllo del territorio rinveniva nascosta tra i parcheggi dei palazzoni del quartiere di Lido Tre Archi di Fermo, una vecchia Fiat Panda di color bianco di dubbia provenienza. La vettura, seppur in un apparente stato di abbandono, non risultava compendio di furto, ma una volta contattata la proprietaria, il personale accertava che le era stata asportata dalle vicinanze della stazione di Porto San Giorgio ma la stessa non se ne era accorta in quanto in ferie in altra città. La derubata, una volta avvertita, ritornava in possesso del mezzo. Il successivo controllo della Polizia Scientifica all’interno dell’abitacolo, permetteva di rinvenire numerosi attrezzi da scasso, armi bianche e machete anche di grosse dimensioni, motivo per cui si ipotizzava che la vettura fosse stata utilizzata dai malviventi per effettuare alcuni dei raid predatori degli ultimi giorni. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni