Ascoli, sfida da una Ternana disastrosa in trasferta e fragile in difesa. Tutti i numeri

Redazione Picenotime

14 Marzo 2018

Foto da Legab.it

La Ternana vanta gli stessi punti in classifica dell'Ascoli Picchio (26) in vista dello scontro diretto in programma Sabato 17 Marzo alle ore 15:00 allo stadio "Del Duca" per la 31esima giornata del campionato di Serie B. La squadra umbra ha ottenuto finora 4 vittorie, ben 14 pareggi (solo la Cremonese ha pareggiato di più) e 12 sconfitte, con 43 gol fatti e 56 subiti (peggior difesa del torneo cadetto).

Le Fere non hanno mai vinto in trasferta (ultimo successo esterno proprio al "Del Duca" lo scorso 18 Maggio) e lontano dal "Liberati" hanno ottenuto solamente 6 punti frutto di altrettanti pareggi (nettamente il peggior rendimento esterno della Serie B). 

Il miglior marcatore della Ternana è Adriano Montalto (ex Ascoli) con 15 reti, seguito da Luca Tremolada con 7 ed a quota 3 da Martin Valjent, Federico Angiulli, Mirko Carretta e Diego Albadoro. Il giocatore più presenze è Luca Tremolada (30 gare giocate), alle sue spalle il capitano Marino Defendi con 28, Martin Valjent con 27, Adriano Montalto con 26 ed il duo Andrea Paolucci-Mirko Carretta a quota 25.

Nel girone di ritorno la compagine umbra ha raccolto solamente 5 punti in 9 gare ed allo stato attuale vanta gli stessi punti in classifica del campionato 2016/2017. Lo scorso 21 Febbraio il patron Stefano Bandecchi ha deciso di affidare la guida tecnica a Luigi De Canio dopo l'esonero del vulcanico Sandro Pochesci ed il breve interregno dell'allenatore della Primavera Ferruccio Mariani. Con il 60enne tecnico lucano sono arrivate due sconfitte contro Bari e Venezia, la vittoria interna con la Cremonese ed il pareggio per 1-1 nell'ultimo weekend a La Spezia. 



© Riproduzione riservata

Commenti (2)

Marco R. 15 Marzo 2018 09:37

Dalla serie come si cambia, Montalto 15 reti con una squadra retrocessa, non ci avrei scommesso nemmeno 100 lire. E pensare che certi operatori/dirigenti del ns. settore giov. hanno la presunzione di dire ancor prima che sviluppi, se un ragazzino (e intendo ragazzino che ha piedi buoni) possa diventare un buon calciatore. Pensa che fenomeni di cui si è circondato il pescarese!!!!


Pietro 16 Marzo 2018 12:20

pure il Foggia quando è venuto ad ascoli aveva la peggiore difesa il risultato poi lo lascio a voi.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni